Home > Musica > Il nuovo singolo e il nuovo album di Antonio Zeno

Il nuovo singolo e il nuovo album di Antonio Zeno

articolo pubblicato da: Renail87 | segnala un abuso

Il nuovo singolo e il nuovo album di Antonio Zeno

E' online su YouTube il video ufficiale del nuovo singolo di Antonio Zeno, “Ho pensato di lasciarti”, tratto dall'album “Il mio Cuore nella Musica” della Zeus Record.

Il testo e la musica di “Ho pensato di lasciarti” sono di Antoine con gli arrangiamenti di Nuccio Tortora. I musicisti che hanno collaborato alla realizzazione del singolo sono: Pippo Seno (chitarre), Pippo Matino (basso), Paki Palmieri (batteria), Nuccio Tortora (tastiere e programmazione).

“E' una canzone che racconta la nostalgia, l'abbandono e la passione. Sentimenti che solo chi è stato veramente innamorato può capire. Un mix di emozioni che, con il cuore, dedico a tutti quelli che amano davvero, al di là dei problemi e delle imperfezioni della vita.” Ha dichiarato l'artista Antonio Zeno, parlando del suo ultimo singolo.

Sound romantico, ritmo coinvolgente, con toni di jazz e blues. Sonorità tutte italiane che strizzano l'occhio alle note partenopee. Questo è l'album di Antonio Zeno, cantante e musicista, nato nella provincia Napoli e al suo primo lavoro discografico.

Un album interamente dedicato all'amore, dove la figura femminile viene sublimata nello stile più romantico e passionale della canzone italiana. Un vero capolavoro nato dall'incontro con Nuccio Tortora, il quale ne ha curato arrangiamenti e direzione. Tortora, autore e compositore di grande esperienza, nella sua carriera ha collezionato numerose collaborazioni importanti, ma la più duratura e significativa è, probabilmente, quella con Nino D'Angelo, che ha accompagnato nella sua grande crescita qualitativa degli ultimi quindici anni.

“Il mio cuore nella Musica” è un album che ha visto a lavoro con Antonio Zeno, oltre a Tortora, autori di spicco del panorama musicale italiano (Lanza, Barbareschi, Antoine Del Grosso e Fasano), e anche musicisti di calibro nazionale (Pippo Seno, Pippo Matino, Gianfranco Campagnoli e Paky Palmieri).

“In questo mio primo album ho messo tutto me stesso”, ha spiegato l'artista partenopeo che ha anche omaggiato Gigi D'Alessio, cantando nel proprio cd il singolo “Annarè”, scritto da D'Alessio e Barbareschi.

Le altre canzoni presenti nell'album sono : “Ho pensato di lasciati”; “Astrigneme”; “Due di noi”; “Cuore a metà”; “E Guardame”; “L'urdema speranza”; “Quattro passi”; “Bonanotte”.

Antonio Zeno, nato a Camposano (NA), si avvicina alla musica all'età di 6 anni, quando inizia a studiare pianoforte. Successivamente poi si cimenta anche nel canto e lo studia con altrettanta passione.

Nel 2014 compone e interpreta un brano dal titolo “Corpo e Anima”, che fa da colonna sonora all’omonimo cortometraggio della Lu.Pa. Film. Nel 2016 realizza un progetto musicale che prende il nome di “Napo Latino”, che mescola tradizioni e modernità. Nel 2017 incide il suo primo album dal titolo “Il mio cuore nella musica”, nato dall’incontro con il maestro Nuccio Tortora.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Iter professionale di Zeno De Pietri


SAN ZENO CASTAGNE, BARDOLINO & MONTE VERONESE: TORNA LA RASSEGNA GASTRONOMICA SUI SAPORI DEL BALDO


Antonio Zeno in concerto alla “Festa Patronale Cimitile 2018” il 4 settembre


VENTESIMA EDIZIONE DI SAN ZENO CASTAGNE, BARDOLINO & MONTE VERONESE: UN MESE DEDICATO AI PRODOTTI DEL BALDO


SOCIO DEL MESE: le persone dietro ai nostri vini


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Alla Chiesa Vecchia di S.Andrea del Pizzone la presentazione del nuovo libro di Eugenio Lanna

Alla Chiesa Vecchia di S.Andrea del Pizzone la presentazione del nuovo libro di Eugenio Lanna
  Sarà presentato domenica 5 maggio, alle ore 17:30, il secondo libro di Eugenio Lanna,“Echi nel vento”. Sarà la Chiesa di Maria Ss.ma delle Grazie, comunemente nota come ‘Chiesa Vecchia’, ad ospitare un evento che già si preannuncia essere emozionante. Il testo, infatti, contiene tre racconti inediti, ispirati a fatti realmente accaduti.   (continua)

“Illuminiamo il Volley”, la mission: promozionare lo sport come alternativa alla strada a Napoli

“Illuminiamo il Volley”, la mission: promozionare lo sport come alternativa alla strada a Napoli
 Domenica 28 aprile 2019, dalle ore 9 alle ore 13, sul lungomare di Napoli (ovvero lungo via Caracciolo) si terrà l’evento “Illuminiamo il Volley” organizzato dalla Nuova POLISPORTIVA PONTICELLI: si tratta della seconda edizione della festa del VOLLEY S3. Il progetto S3 consiste in un diverso approccio al gioco della pallavolo, fondato su tre (continua)

Pasqua deliziosa con le colombe di Helga Liberto, artista del grande lievitato.

Pasqua deliziosa con le colombe di Helga Liberto, artista del grande lievitato.
 A Battipaglia la Pasqua si colora di gusto con la nuova linea di colombe artigianali firmate Helga Liberto. Il tradizionale dolce, gustosa icona di pace, viene interpretato con creatività e spiccato senso del gusto dalla chef battipagliese.  Dal territorio campano, Liberto attinge prodotti di eccellenza che esaltano il gusto dei suoi grandi lievitati. È un esempio il& (continua)

AvVino “Avvicinamento al Vino”

AvVino “Avvicinamento al Vino”
Da lunedì 13 a giovedì 16 maggio presso l’Ottocento Napoletano Accademia sorta all’interno di Palazzo Pennese a Portici, si terrà  l’Avvicinamento al Vino “AvVino”, condotto da Angela Merolla sommelier e con l’intervento di produttori. Il partecipante in 4 appuntamenti, ovvero 4 giorni  di full immersion nel mondo del vino, v (continua)

La compagnia internazionale “Carros De Foc” per la prima volta in Italia Il 22, il 25 aprile e l’1 maggio al Nabilah

La compagnia internazionale “Carros De Foc” per la prima volta in Italia Il 22, il 25 aprile e l’1 maggio al Nabilah
 In occasione di uno dei ponti più lunghi degli ultimi tempi (22, 25 Aprile, e 1° Maggio) le organizzazioni Nabilah e Travelers, in partnership con la guida online della città “Visit Naples”, hanno organizzato una trilogia di eventi mai realizzati a Napoli che hanno come protagonista la compagnia internazionale «Carros de Foc», celebre (continua)