Home > News > L'ORGOGLIO DI DIRE NO ALLA DROGA Celebrata a Cagliari la Giornata Internazionale Contro l'uso di Droga con un quadrangolare di calcio a 5

L'ORGOGLIO DI DIRE NO ALLA DROGA Celebrata a Cagliari la Giornata Internazionale Contro l'uso di Droga con un quadrangolare di calcio a 5

L'ORGOGLIO DI DIRE NO ALLA DROGA  Celebrata a Cagliari la Giornata Internazionale Contro l'uso di Droga  con un quadrangolare di calcio a 5

 

 

 

 

         E' andato in scena a Cagliari il quadrangolare di calcio a 5 “Un Calcio alla Droga” nel quale si sono affrontate le formazioni di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga, la rappresentativa Giornalisti, la Comunità di recupero tossicodipendenti “Il Ponte” e i ragazzi della trasmissione di Gennaro Logobardi, “La Gradinata Sport”.

 

         Il torneo è stato vispo e le squadre hanno giocato affrontandosi a viso aperto, con lo spirito di chi vuole vincere una battaglia, proprio come nei confronti della droga. Di certo è stato significativo vedere i ragazzi della comunità giocare e dimostrare che uscire dalla droga è possibile. Ed è stato significativo vedere con quanta amicizia tutte le squadre abbiano sposato la causa del torneo.

 

         Il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard in suo celebre scritto affermò che “le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere”. Per questo la Fondazione, organizzatrice di questo quadrangolare, ha scelto di avere tra i partecipanti proprio queste squadre, ognuna per le sue caratteristiche specifiche. Individuati dunque i valori principali: tenacia, spirito di sacrificio e amicizia, è stato usato lo sport come collante perché in esso tutti questi valori sono amplificati e, in assenza dei quali,      la partita non ha nemmeno inizio.

 

         I vincitori sono stati i ragazzi della trasmissione La Gradinata Sport che con orgoglio hanno portato a casa la coppa. In ogni caso tutti quanti hanno vinto in quanto sono stati portavoce di un messaggio di vita sana e cooperazione. L'evento verrà trasmesso il 6 agosto alle 21:15 su Sardegna 1 grazie al sempre sensibilissimo Gennaro Longobardi che è sempre in prima linea quando c'è da occuparsi delle problematiche sociali per risolverle. Sarà un'ulteriore occasione per ribadire il messaggio: vivi libero dalla droga.



Commenta l'articolo

 
 

Ieri...

Stesso autore

RISPETTO DEI DIRITTI UMANI, UN OPZIONAL O UN DOVERE PER TUTTI?

RISPETTO DEI DIRITTI UMANI, UN OPZIONAL O UN DOVERE PER TUTTI?
           Negli Ultimo giorni si fa un gran parlare della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Manifestazioni pubbliche, seminari, conferenze, interventi autorevoli delle più alte cariche dello Stato. La ricorrenza non poteva passare inosservata visto che nella giornata del 10 dicembre si festeggiano i 70 anni dalla sua promulgazione.Da (continua)

CONTINUA A DIVULGARSI LA VIA DELLA FELICITA'

CONTINUA A DIVULGARSI LA VIA DELLA FELICITA'
           E' certamente un'idea nuova quella di regalare libri per strada. E' certamente originale quanto stiano facendo i volontari della Fondazione La Via della Felicità che, nella mattinata di giovedì 13 dicembre distribuiranno decine di copie del libro La Via della felicità di L. Ron Hubbard ai cittadini cagliaritani. & (continua)

PREVENZIONE ALLA DROGA E SASSARI FANNO RIMA

PREVENZIONE ALLA DROGA E SASSARI FANNO RIMA
             Ancora Sassari come centro operativo, ancora volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, assieme, uniti, per far conoscere la vera strada verso cui si indirizzano i consumatori di droga.            Nella serata di mercoledì 12 dicem (continua)

ORISTANO: I CITTADINI CHIEDONO AIUTO AI VOLONTARI

ORISTANO: I CITTADINI CHIEDONO AIUTO AI VOLONTARI
             Volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa id Scientology ancora assieme per far conoscere la verità sull'uso di stupefacenti. Nella mattinata di martedì 11 dicembre, per le vie del centro, sono stati distribuiti centinaia di libretti informativi in particolare sugli effetti dannosi der (continua)

NEL 70° ANNIVERSARIO I DIRITTI UMANI PROMOSSI NELLE SCUOLE DI OLBIA

NEL 70° ANNIVERSARIO I DIRITTI UMANI PROMOSSI NELLE SCUOLE DI OLBIA
Centinaia di libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” verranno distribuiti all'ingresso dai volontari di Uniti per i Diriti Umani e della chiesa di Scientology di Olbia, all'ingresso dell'Istituto comprensivo di via Vicenza a Olbia, nella mattinata giovedì 13 dicembre, in occasione del 70° anniversario della promulgazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (continua)