Home > Altro > Giochi online nel mirino del cybercrime, sempre più truffe ai danni delle case produttrici

Giochi online nel mirino del cybercrime, sempre più truffe ai danni delle case produttrici

Giochi online nel mirino del cybercrime, sempre più truffe ai danni delle case produttrici

Secondo una ricerca della piattaforma Akamai le aziende di videogiochi subiscono danni per oltre il 40% dei loro profitti per colpa degli attacchi dei criminali informatici. “Non è solo l’intero business a subire questa nuova ondata di criminalità, ma l’impatto sta diventando significativo anche per i giocatori – sottolinea la società – Per esempio i tempi di inattività, dovuti alle violazioni, possono innervosire chi si aspetta un gioco veloce e reattivo. Peggio ancora, se i database dei giocatori vengono violati, oltre ad essere compromessi, i dati personali possono essere venduti e ne può essere fatto cattivo uso”.  

Sempre dall’analisi di Akamai sarebbero due le principali tecniche di attacco dei criminali, il ‘credential stuffing‘ e gli attacchi DDoS (Distributed Denial of Service). La prima di queste è un tipo di violazione che mira a sottrarre le credenziali degli utenti di un determinato servizio online e la creazione di bot con lo scopo di tentare l’accesso, grazie alle informazioni sottratte, a moltissimi altri siti e portali Web. La seconda invece è una tipologia di attacchi ben nota in ambito informatico, quelli DDoS, in cui si impegnano le risorse dell’obiettivo fino a farle collassare con conseguente blocco del sistema. “Quando il business si fonda sull’essere a disposizione degli utenti in tempo reale – concludono gli esperti di Akamai -, attacchi di DdoS possono avere un impatto importante”.

 

ESET Italia in virtù di quanto emerso, non può che consigliare a tutti i giocatori online di modificare le proprie password di accesso il più spesso possibile, in modo da limitare al massimo l’efficacia di questo tipo di attacchi.

ESET | cybercrime | giochi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Calceolaria, la pianta con il fiore a forma di pantofola


Lombardo Shop: tanti articoli, tanta convenienza, prezzi competitivi


Houseboat: non si va mai abbastanza piano!


Sei ambientazioni a tema per una Cena di Coccole e Passione e l’incantesimo nella coppia si avvera


Un viaggio in DVD e Blu-Ray tra le serie anime e il magico mondo di Miyazaki


Attenzione agli acquisti online


 

I più cliccati

Stesso autore

Fake news: per smascherarle occorre ridurre lo stress

Fake news: per smascherarle occorre ridurre lo stress
Si è tenuta nei giorni scorsi negli USA la riunione annuale dell’Apa, American Psychological Association, in cui si è affrontato l’argomento delle fake news e l’impatto che hanno sulla popolazione. Secondo gli psicologi si crede alle notizie false a causa del pregiudizio di conferma, o confirmation bias, ovvero quel comportamento che spinge prima a ricercare e poi (continua)

Il 75% dei responsabili IT aziendali ritiene che l'intelligenza artificiale sia la soluzione ideale per le sfide della sicurezza informatica

Il 75% dei responsabili IT aziendali ritiene che l'intelligenza artificiale sia la soluzione ideale per le sfide della sicurezza informatica
Una nuova ricerca di ESET, il più grande produttore di software per la sicurezza digitale dell’Unione europea, rivela che il 75% dei responsabili IT aziendali credono che le tecnologie di Machine Learning (ML) e Artificial Intelligence (AI) siano la chiave di volta per risolvere le loro sfide di sicurezza informatica. I risultati della ricerca, che ha coinvolto 900 decision maker (continua)

Promozione #BackToSchool di ESET su Google Play: la massima protezione per la navigazione online dei tuoi bambini ad un prezzo da non perdere

Promozione #BackToSchool di ESET su Google Play: la massima protezione per la navigazione online dei tuoi bambini ad un prezzo da non perdere
Al via da sabato 18 agosto la promozione #BackToSchool di ESET su Google Play, che permetterà di acquistare i prodotti ESET Mobile Security ed ESET Parental Control al 50% di sconto. La promozione è valida sugli acquisti effettuati dal 18 al 31 agosto 2018. ESET Mobile Security per Android ESET Mobile Security è l'antivirus per Android progettato per rispondere a tutte le (continua)

Wannacry alla ribalta, possibili ritardi nella produzione dei nuovi iPhone di Apple

Wannacry alla ribalta, possibili ritardi nella produzione dei nuovi iPhone di Apple
Wannacry, il famigerato ransomware che a maggio 2017 aveva messo in ginocchio le aziende britanniche e quelle di altri 98 paesi è nuovamente sotto i riflettori: è di pochi giorni fa la notizia che questa minaccia abbia colpito gli stabilimenti della TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Co.) fornitore di chip di grandi major come Apple. Questo malware era divenuto estremamente f (continua)

Adware, la principale minaccia per la navigazione degli Italiani a luglio 2018

Adware, la principale minaccia per la navigazione degli Italiani a luglio 2018
Torna la classifica delle minacce informatiche più diffuse in Italia a cura di ESET, il più grande produttore di software per la sicurezza digitale dell’Unione europea, che nel mese di luglio 2018 vede il ritorno degli adware, software che durante la navigazione in Internet raccolgono informazioni sulle operazioni effettuate dall'utente, che visualizza periodicamente annunci (continua)