Home > Arte e restauro > “SENZACOLORANTI” di Giuseppe Panariello, vernissage il venerdi 28 settembre 2018 alle ore 19

“SENZACOLORANTI” di Giuseppe Panariello, vernissage il venerdi 28 settembre 2018 alle ore 19

“SENZACOLORANTI” di Giuseppe Panariello, vernissage il venerdi 28 settembre 2018 alle ore 19

La mostra, a cura della giornalista Maresa Galli, riprende un percorso degli anni ‘90 della prolifica attività artistica di Giuseppe Panariello: “SENZACOLORANTI sintetizza tutto quello che volevo cambiare nel mio lavoro”.Così scriveva Panariello alla mostra senzacoloranti del 1994 alla Galleria ARTExARTE.

Fino al 20 ottobre è aperta al Civico 103 Art Gallery di Aversa la mostra SENZACOLORANTI di Pippo Panariello. 40 le opere esposte nell’elegante spazio di Antonio Iazzetta, opere realizzate con cartone ondulato doppia onda dove prevale il nero grafite. “SENZACOLORANTI – spiega Maresa Galli - torna alle origini, alla ricerca, mediante il segno, dell’opera significante che esplode con tutta la potenza del nero grafite. Nel suo intero, variegato, complesso, fedele a se stesso, elegante percorso artistico Panariello combatte il rumore dell’ipercomunicazione contemporanea, la miriade di segni che confonde, il vuoto a perdere di un mondo che, paradossalmente, nella moltiplicazione di social e mezzi, esprime sempre meno sentimenti, sempre più immagine fine a se stessa. Il cartone trasformato/plasmato da Panariello mostra il processo che ridà dignità alla materia “povera”, da scoprire, forgiare, per raccontare storie infinite”.

arte | mostra | vernissage | aversa | caserta | arti | art | campania |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gruppo Ettorre Giulianova: abnegazione assoluta dietro un marchio di successo


Ettorre Gomme, gommeur news teramo


Frode , droga , mobbing


Arredamento Contemporaneo Coreano: Constancy and Change 2018, Triennale Milano


Danilo mattei attore, regista, produttore, film,


L'UOMO NELLA STORIA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Tony e Tina Colombo sposi giovedì 28 marzo presso il Grand Hotel La Sonrisa

Tony e Tina Colombo sposi giovedì 28 marzo presso il Grand Hotel La Sonrisa
 Se ne parla da tempo, precisamente da quando lui prima della scorsa estate le ha chiesto ufficialmente la mano durante un suo concerto. “Mi vuoi sposare? Non ce la faccio più, ti voglio sposare… Hai capito? Si o no?”: queste le parole che il famoso cantante ha rivolto a Tina Rispoli sul palcoscenico, avanti a un foltissimo pubblico. La risposta della futura sposa &e (continua)

Nuzzo racconta Napoli, ciak per “Fame” su Lungomare e Centro Storico del capoluogo partenopeo

Nuzzo racconta Napoli, ciak per “Fame” su Lungomare e Centro Storico del capoluogo partenopeo
Dopo il pluripremiato “Lettere a mia figlia” con Leo Gullotta e il lungometraggio “Le Verità” con Francesco Montanari, Giuseppe Alessio Nuzzo torna dietro la macchina da presa per “Fame”, film breve di Paradise Pictures con Rai Cinema, coprodotto daAn.Tra.Cine, riconosciuto di interesse culturale e con il sostegno economico d (continua)

DEGUSTI’-Ottava Tappa al Bakery Noschese

DEGUSTI’-Ottava Tappa al Bakery Noschese
DEGUSTI’ il tour degustativo enogastronomico per eccellenza, promosso dalla Luigi Castaldi Group S.r.l., terrà l’ottava tappa giovedì 28 marzo alle ore 20.30 presso il Bakery Noschese a Pontecagnano Faiano. Bakery Noschese è un luogo sospeso, un locale gentile, dove è di casa l’accoglienza e la scelta di materie prime per una deliziosa pausa pranzo, u (continua)

Caracciolo Gold Run 2019, sul lungomare di Napoli torna la competizione agonistica

Caracciolo Gold Run 2019, sul lungomare di Napoli torna la competizione agonistica
 L’A.S.D. Napoli Sport Events, in collaborazione con la Fondazione Telethon ed il patrocinio della FIDAL Campania, del Comune di Napoli, del MIUR, del CONI indice ed organizza il 30 e 31 marzo 2019 un evento sportivo unico nel suo genere, che prevede la contemporaneità di 2 manifestazioni podistiche conosciutissime e che da anni si svolgono nella città di Napoli: la 19° (continua)

Il terzo appuntamento di “Esperienze Borboniche” sarà dedicato alla stagione della rinascita

Il terzo appuntamento di “Esperienze Borboniche” sarà dedicato alla stagione della rinascita
La cucina e la natura sono strettamente legate: l’interesse per la cucina non deve mai superare il rispetto per il cibo, e dunque per i frutti che la natura offre solo in determinati periodi dell’anno. Era questa una regola “aurea” per i monzù, ovvero i cuochi dei Re, che utilizzavano ortaggi, verdure, agrumi e altri frutti raccolti principalmente nei giardini dei pa (continua)