Home > Musica > Tornano le House of Tarts con il remix di “Felony”

Tornano le House of Tarts con il remix di “Felony”

Tornano le House of Tarts con il remix di “Felony”

A pochi mesi di distanza dalla pubblicazione del disco d’esordio tornano le House of Tarts con una preziosa collaborazione con il producer Sebastiano Festa e il pittore Michele Morando.

Il duo tosco-marchigiano delle House of Tarts, dopo i buoni responsi di critica e pubblico per l’esordio discografico dello scorso maggio (H.O.T. 2018 Cabezon Records), esce nuovamente allo scoperto con un ambizioso progetto nel quale ricerca sonora e arti visive vanno a definire con ancora maggior forza la cifra stilistica di Laura Martelli e Valentina Salvatori.

Complici di questa operazione sono Colony, progetto sperimentale del produttore Sebastiano Festa, e Michele Morando, pittore veronese trapiantato dal 2010 in Francia. Colony ha reinterpretato musicalmente la canzone delle H.O.T. in chiave elettronica esaltandone la violenza nonsense del testo (today I’m overload / and what about cutting your throat? / a nice option / to rock the midnight ball), intrappolando le parole tra lo scricchiolio di suoni meccanici e incursioni di synth lacerati. Morando invece presta a Felony la sua opera (Autoritratto, 2018, olio su legno) che si adatta perfettamente alla trasfigurazione e alla violenza del sound, con la figura umana a mezzo busto sciolta nell’incertezza tenebrosa che domina questo pezzo, nella decadenza e superamento di confini fra generi sonori e artistici.

ASCOLTA FELONY: https://soundcloud.com/cabezonitaly/felony-house-of-tarts-feat-colony

Una noia tale da portare a non poter pensare ad altro che ad un amore possessivo e violento. Come se non ci fosse nient’altro da fare, quando ci si convince che la propria vita ruota intorno solo al proprio partner, in maniera morbosa. Felony è sesso casuale e attaccamento ossessivo

Il remix di Felony è uscito su tutte le piattaforme digitali il 9 ottobre 2018.

LINK:

House of Tarts: https://www.facebook.com/HouseOfTartsMusic/
Colony: https://iamcolony.bandcamp.com
Michele Morando: https://www.michelemorando.com
Cabezon Records: http://www.cabezonrecords.com



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Misleading Disclosure, presto in uscita il nuovo EP dei Bicycle Beat


Esplodono gli Electro Swing Party


MISLEADING DISCLOSURE, ascolta il nuovo EP dei Bicycle Beat


Foreign Beggars il fenomeno hip hop dubstep made in Uk approda a Venezia


9 Maggio 2014: Ai Magazzini Generali Arrivano I Dada Life – Unica Data In Italia


17 MAGGIO: CRISTIAN MARCHI SUPER GUEST DJ AL SUNSET BEACH


 

Ieri...

Stesso autore

E’ uscito “Ok silenzio”, il nuovo album di Max Deste

E’ uscito “Ok silenzio”, il nuovo album di Max Deste
Dal 3 dicembre 2018, “Ok silenzio” è stato pubblicato in forma digitale in tutte le piattaforme online. Il cd fisico lo si può ordinare sul sito dell’autore (www.maxdestefanis.ch) e nei principali punti vendita musicali. Spotify: https://open.spotify.com/album/3jiRWRZz3Au26nJG1itt6O?si=5SU (continua)

Trigale: in arrivo il nuovo album della band sarda

Trigale: in arrivo il nuovo album della band sarda
I Trigale sono un power trio nato in Sardegna nel 2015 dall’unione di tre musicisti con storie, background musicale diverso ed influenze eterogenee. L’unione dei tre ha dato vita ad un rock’n’roll/blues, misto a country e rockabilly, per avanzare sul terreno della musica “che li riporta a casa”. E lì, dove il ritmo ha spesso l’oscillazione (continua)

“Moonsaw”, il nuovo album di FKA Ivan e Nimen

“Moonsaw”, il nuovo album di FKA Ivan e Nimen
FKA Ivan e Nimen sono cantanti e produttori di Spilamberto, Modena. Rispettivamente di origine russa e rumena. Lo stile del duo spazia tra la trap, la witch-house ed il dream-pop. Ispirati dalla loro piccola città e la routine presente in essa, durante l’estate del (continua)

Kory Walt Blek: è uscito il nuovo album "Moon"

Kory Walt Blek: è uscito il nuovo album
Kory Walt Blek è un cantante, compositore, produttore e musicista di Campobasso. Il suo lavoro spazia tra il rock, il progressive, lo space rock con una forte influenza di musica classica. Ispirato da artisti come David Bowie, Queen, Rolling Stones, The Who, Muse, Led Zeppelin, Pink Floyd e molti altri, inizia a comporre seguendo tali influenze. A (continua)

Vanterrania: il suo album "Galaxies" fonde industrial, electro e rock

Vanterrania: il suo album
Giovanni Brancati "alias" Vanterrania, nato a Scicli (RG) il 14 Ottobre 1975, vissuto nel Catanese, diede inizio al proprio percorso artistico come chitarrista alla fine degli anni 80 collaborando con varie rock band. La voglia di creare e sperimentare nuovi suoni ha portato l’artista a comporre diversi album che (continua)