Home > News > OLBIA: IL MALTEMPO NON FERMA LA PREVENZIONE

OLBIA: IL MALTEMPO NON FERMA LA PREVENZIONE

OLBIA: IL MALTEMPO NON FERMA LA PREVENZIONE

 

 

 

Sempre attivi nonostante il maltempo i volontari olbiesi di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che, nella mattinata di giovedì 11 ottobre, distribuiranno i libretti informativi contro l'uso di droga che da anni stanno venendo consegnati mano a mano a tutti gli olbiesi.

 

Per quanto il problema droga e gli incidenti e disastri ad essa connessi siano enormi, i volontari sanno che solamente rendendo consapevoli i nostri ragazzi abbiamo qualche possibilità di poter parlare della droga come un brutto sogno in futuro. Il presente parla di incidenti mortali, di figli che rubano in case dei genitori, di amici diventati ex perché ora si può solo pregare per loro.

 

Non è certamente quanto vogliono i volontari i quali, ispirati dal filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, che disse “le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere”, portano avanti le loro iniziative al fine di vedere diminuire il consumo di droga ma ancora di più, garantire ai giovani di poter davvero godere delle gioie e delle sensazioni che la vita offre, essendo liberi dalla droga.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

FIEMME 2013: TUTTI PRESENTI! BILANCIO POSITIVO DOPO LA PRIMA SETTIMANA MONDIALE


MARCIALONGA CYCLING CRAFT IL 7 LUGLIO, SUPERATI I 2.000 ISCRITTI CON TUTTI I BIG


MARIGLIANELLA SUCCESSO CONVEGNO NON CHIAMATELO AMORE


La Sardegna fa bene!


I nuovi corsi di Mediagraphic: tutte le date


UN AUTUNNO-INVERNO DI SEMINARI MEDIACONSULT DA TRIESTE A POTENZA: ECCO SEDI E DATE


 

Ieri...

Stesso autore

LA DROGA SEMPRE PIÙ DIFFUSA TRA GLI ADOLESCENTI

LA DROGA SEMPRE PIÙ DIFFUSA TRA GLI ADOLESCENTI
  Per i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, fare prevenzione alla droga oggi significa, in primo luogo, attivarsi perchè le mani degli spacciatori non arrivino sulle vite degli adolescenti. Il fattore tempo è determinante affinchè il ragazzo riceva informazioni corrette prima che le riceva in strada dagli spacciat (continua)

CIO' CHE NON CONOSCI DELLA DROGA PUO' UCCIDERTI.

CIO' CHE NON CONOSCI DELLA DROGA PUO' UCCIDERTI.
      "Ciò che non conosci della droga può ucciderti" è lo slogan scritto sullo striscione che i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology usano per comunicare ai giovani i pericoli causati dalla droga. La droga ogni giorno miete migliaia di vite umane, e la maggior parte di loro sono giovanissimi. C (continua)

DIRITTI UMANI: CONTINUA L'INFORMAZIONE A OLBIA

DIRITTI UMANI: CONTINUA L'INFORMAZIONE A OLBIA
      Non passa giorno in cui non si parli di diritti: dai lavoratori che necessitano di più spazi, a datori di lavoro che vedono calpestati i loro diritti per via delle tasse, a episodi di inaudita violenza o al razzismo più vile. Tutto questo sarebbe risolto in un istante se i singoli cittadini conoscessero ed applicassero la Dichiarazione Universale dei Diritti (continua)

CONTINUA A CAGLIARI LA VIA DELLA FELICITA'

CONTINUA A CAGLIARI LA VIA DELLA FELICITA'
      La curiosità dei Cagliaritani per il libro La Via della Felicità di L. Ron Hubbard, spinge i volontari della fondazione locale a continuare con le iniziative di distribuzione della versione tascabile di questo libro.   Ciò che è stato notato è una sempre crescente voglia, da parte dei cittadini, di guardare al futuro nella speranz (continua)

DROGA: PERCHE' CONTINUARE AD INFORMARE.

DROGA: PERCHE' CONTINUARE AD INFORMARE.
      Da anni i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology della Sardegna sono impegnati in una lotta contro il tempo per arrivare ai giovani prima che ci arrivino gli spacciatori. L'unico modo per avere successo in questa impresa è di informare i ragazzi perchè siano in grado di prendere le giuste decisioni in base a dati (continua)