Home > Scuola e Università > Una giornata alla scoperta delle nuove professioni nel settore agrario

Una giornata alla scoperta delle nuove professioni nel settore agrario

Una giornata alla scoperta delle nuove professioni nel settore agrario

Un pomeriggio dedicato ai giovani per scoprire le professioni maggiormente all’avanguardia in ambito agrario e agroalimentare. Venerdì 12 ottobre, la Fondazione Its EAT - Eccellenza Agroalimentare in Toscana presenta a Grosseto i due nuovi percorsi di specializzazione post-diploma orientati a fornire ai giovani tra i 18 e i 29 anni quelle competenze necessarie per la valorizzazione, il marketing e la comunicazione delle aziende impegnate nel settore primario. L’Open Day, a partecipazione libera e gratuita, è in programma alle 16.30 nella sede della stessa fondazione in via Giordania 227. I corsi, di durata biennale, hanno l’ambizione di inserire i giovani nel mondo del lavoro attraverso la formazione di tecnici superiori per ruoli di cui le imprese hanno evidenziato il bisogno: il primo è denominato Enofood.com, si terrà all’Istituto Agrario di Firenze e fornirà le competenze legate alla produzione e alla promozione dei prodotti del territorio, mentre il secondo è Agri.Mktg.4.0, è ospitato dal polo universitario di Pistoia ed è orientato alla comunicazione e al marketing delle produzioni agrarie.

L’organizzazione di entrambi i percorsi poggia proprio su Grosseto dove è nata e opera la Fondazione Its EAT, una “scuola speciale di tecnologia” istituita e riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per favorire una formazione specifica volta a migliorare la competitività del sistema economico e produttivo toscano. Alla base di ogni corso c’è infatti un duplice obiettivo: da una parte di fornire ai ragazzi una concreta futura opportunità lavorativa, mentre dall’altra di garantire professionisti in grado di far crescere le imprese agrarie e agroalimentari. In quest’ottica si inseriscono anche Enofood.com e Agri.Mktg.4.0 che hanno trovato il sostegno e il partenariato di quasi sessanta realtà di tutta la Toscana, con aziende, consorzi, istituti superiori, associazioni di categoria e istituzioni che collaboreranno nelle 1.200 ore di lezioni in aula e nelle 800 ore di tirocinio. I due percorsi, infatti, avranno un taglio fortemente pratico: gli allievi avranno la possibilità di formarsi all’interno delle diverse imprese al fianco dei loro professionisti per acquisire competenze e conoscenze direttamente sul campo. L’Open Day grossetano rappresenterà l’occasione per ottenere tutte le informazioni in vista della chiusura delle iscrizioni di giovedì 18 ottobre, mentre le lezioni prenderanno il via da martedì 30 ottobre. «Enofood.com e Agri.Mkt.4.0 - spiega Paola Parmeggiani, direttrice della Fondazione Its EAT, - saranno accomunati da un’attenzione verso le nuove tecnologie e i social media come strumenti per valorizzare l’eccellenza delle produzioni toscane nel mondo, imparando anche ad analizzare le domande e le specificità dei mercati emergenti, a proporre soluzioni innovative legate al marketing e alla comunicazione, e a valorizzare la dimensione esperienziale per garantire alle aziende anche un’attrattività turistica».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

IL FESTIVAL DEL MARE : A VENEZIA UN WEEKEND PER CELEBRARE LA MARINERIA E IL DIPORTISMO


mcTER: a Milano Bio-Gas e Biometano alla ribalta


Terme Catez ospita lo Slovenian Incoming Workshop dal 9 all’11 giugno 2016


GIGANTI DI LANGA: GENERAZIONI DI VIGNAIOLI A CONFRONTO


Hotel Design Solutions: a lezione con i professionisti dell’ospitalità


Napoli: Il successo dell’11^ edizione di Energy Med e del 3°Innovation Village. La visita del Sindaco Luigi de Magistris. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Ieri...

Stesso autore

Lo sport diventa inclusivo nel “Progetto Scuola” di All Stars Arezzo

 Lo sport diventa inclusivo nel “Progetto Scuola” di All Stars Arezzo
Studenti con e senza disabilità faranno sport insieme nel “Progetto Scuola - Special Olympics Italia”. L’associazione All Stars Arezzo Onlus rinnoverà a partire dal mese di gennaio il proprio impegno all’interno delle scuole della provincia con l’obiettivo di promuovere percorsi di inclusione e di integrazione degli alunni con disabilità attravers (continua)

Eleonora Camisa archivia tre nuovi titoli regionali Assoluti

Eleonora Camisa archivia tre nuovi titoli regionali Assoluti
La stagione della Chimera Nuoto si arricchisce con tre nuovi titoli regionali. Tra le ultime manifestazioni dell’anno sono rientrati i Campionati Regionali Assoluti di Livorno che, nella vasca corta di venticinque metri, hanno visto confrontarsi i migliori nuotatori di tutte le provincie e hanno visto emergere il talento di Eleonora Camisa del 2002. L’aretina, accompagnata dai tecnici (continua)

Gregoriano, laude e polifonia nel concerto “Dies Sanctificatus”

Gregoriano, laude e polifonia nel concerto “Dies Sanctificatus”
Il canto diventa una preghiera nel concerto di Natale del Vocinsieme. Le voci del coro femminile aretino risuoneranno all’unisono in “Dies Sanctificatus”, dando vita ad un suggestivo percorso tra gregoriano, antiche laude e compositori ottocenteschi in programma alle 21.00 di venerdì 21 dicembre nella chiesa di Sant’Agostino. L’iniziativa è inserita all& (continua)

Le note del jazz internazionale suonano al Circolo Artistico

Le note del jazz internazionale suonano al Circolo Artistico
Il tour del Ferdinando Romano Quartet fa tappa ad Arezzo. La formazione, capeggiata dall’aretino Ferdinando Romano ma forte di artisti di calibro internazionale, suonerà alle 21.00 di mercoledì 19 dicembre al Circolo Artistico in Corso Italia e presenterà un repertorio di brani originali ispirati al sound e ai ritmi del jazz più contemporaneo. Il concerto si inser (continua)

“Un sorso d’arte”, alla Casa dell’Energia una mostra tra arte e vino

“Un sorso d’arte”, alla Casa dell’Energia una mostra tra arte e vino
Ammirare una mostra d’arte, degustando un vino scelto proprio in abbinamento alle opere esposte. Questa idea ha animato l’organizzazione dell’esposizione multisensoriale “Un sorso d’arte” che sarà inaugurata alle 18.00 di domenica 16 dicembre presso la Casa dell’Energia in via Leone Leoni, rimanendo poi visitabile ogni giorno dalle 18.00 alle 23.00 (continua)