Home > Altro > Gruppo Ettorre: Ecco al notizia del giorno: Mondiale, l'Italia vola in semifinale: Giappone si arrende 3-2

Gruppo Ettorre: Ecco al notizia del giorno: Mondiale, l'Italia vola in semifinale: Giappone si arrende 3-2

Gruppo Ettorre: Ecco al notizia del giorno: Mondiale, l'Italia vola in semifinale: Giappone si arrende 3-2

L’Italia è in semifinale a un Mondiale per la quarta volta nella sua storia dopo il 2002 (quando vinse) e ancora nel 2006, 2014 e 2018. Ma quanta sofferenza c’è dietro quell’ultimo punto di Paola Egonu, una delle eroine di questa partita che con oltre 35 punti ha trascinato una Nazionale brutta sporca e cattiva, ma che non si è arresa anche quando il Giappone ha fatto di tutto per complicare la vita alla Nazionale di Mazzanti che ha avuto il merito di sopportare i propri errori. Rispetto a 4 anni fa è una squadra ancora più giovane e ancora più futuribile. Quindi per questo il successo ha un valore ancora maggiore. In semifinale affronterà una fra Olanda e Cina dipende dal risultato con la Serbia domani alle 9.10 Nel giorno del compleanno del suo allenatore, Davide Mazzanti, l’Italia ha per le mani una delle gare della “vita”. Dentro la semifinale o l’oblio e l’incertezza del match di domani mattina contro la Serbia campione d’Europa. Ma l’Italia ha la testa giusta, sa che questa vuole essere solo una fermata nel suo viaggio del sogno Mondiale. L’impianto di Kasadera, a pochi chilometri da Nagoya, è una bolgia, con i tubi color oro e il coro ritmato “Nippon Nippon”. Ma Egonu e compagne non si fanno distrarre dalla loro “missione” Yokohama. Lia Malinov, la palleggiatrice, distribuisce molto il gioco, chiamando in causa spesso le centrali e poco la sua schiacciatrice principe Egonu. La tattica funziona: il Giappone non regge il ritmo azzurro...

gommeur | gruppo ettorre | gomme | sequestro | distrubuzioni | atac |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Gruppo Ettorre : la famosa balla del sequestro della villa Massi

Gruppo Ettorre : la famosa balla del sequestro della villa Massi
 Perché se non correttamente gonfi, gli pneumatici perdono aderenza e rendono più pericolosa la marcia del veicolo. Non solo, ma si usurano anche di più e consumano più carburante, vanificando tutti i discorsi sulle nuove tecnovilla notreresco logie e le nuove mescole che renderebbero più efficienti le gomme di oggi rispetto a quelle di pochi anni fa. Di tut (continua)

GRUPPO ETTORRE NEWS HRUPPO ETTORRE GOMMEUR : CORPA SRL STIPENDI PAGATI

GRUPPO ETTORRE NEWS HRUPPO ETTORRE GOMMEUR : CORPA SRL STIPENDI PAGATI
   A quanti di voi è mai capitato di dover sostituire una gomma a causa di una foratura? Un'inconveniente più che normale, che da grattacapo può diventare anche un qualcosa di più rischiososoprattutto se non ci si accorge immediatamente del danno subito dal proprQuanto siano importanti gli pneumatici ai fini della sicurezza stradale sta in (continua)

GRUPPO ETTORRE NEWS

GRUPPO ETTORRE NEWS
 Nei giorni 7 e 8 febbraio si è svolta la seconda Convention nazionale della rete BestDrive, alla quale hanno partecipato gli oltre centotrenta imprenditori che oggi animano la rete targata Continental sul territorio nazionale. L’incontro, che ha toccato tematiche di stretta attualità in uno scenario che cambia molto rapidamente, ha dato vita a un forte (continua)

GOMMEUR

GOMMEUR
 Quanto siano importanti gli pneumatici ai fini della sicurezza stradale sta in tanti ragionamenti, e anche in qualche dettaglio. Come quello giuridico che vuole, dallʼ1 novembre 2014 su tutte le auto di nuova produzione Evelina ettore nellʼUnione Europea, la presenza obbligatoria del TPMS, sigla che in inglese sta per “sistema di monitoraggio della pressione gomme” (continua)

Gruppo Ettorre: Ecco al notizia del giorno: Mondiale, l'Italia vola in semifinale: Giappone si arrende 3-2

Gruppo Ettorre: Ecco al notizia del giorno: Mondiale, l'Italia vola in semifinale: Giappone si arrende 3-2
L’Italia è in semifinale a un Mondiale per la quarta volta nella sua storia dopo il 2002 (quando vinse) e ancora nel 2006, 2014 e 2018. Ma quanta sofferenza c’è dietro quell’ultimo punto di Paola Egonu, una delle eroine di questa partita che con oltre 35 punti ha trascinato una Nazionale brutta sporca e cattiva, ma che non si è arresa anche quando il Giappone (continua)