Home > News > LA DROGA SEMPRE PIÙ DIFFUSA TRA GLI ADOLESCENTI

LA DROGA SEMPRE PIÙ DIFFUSA TRA GLI ADOLESCENTI

LA DROGA SEMPRE PIÙ DIFFUSA TRA GLI ADOLESCENTI

 


Per i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, fare prevenzione alla droga oggi significa, in primo luogo, attivarsi perchè le mani degli spacciatori non arrivino sulle vite degli adolescenti. Il fattore tempo è determinante affinchè il ragazzo riceva informazioni corrette prima che le riceva in strada dagli spacciatori. L'informazione è l'unica arma contro la diffusione endemica delle droghe tra i giovanissimi. I pusher criminali spesso si servono degli stessi bambini per diffondere la loro merce, e stanno minando dalle fondamenta il futuro della nostra società.

Adescare un bambino di 11/12 anni offrendogli uno spinello in cambio di spacciarlo tra i suoi amici, è un atto criminale che non si può tollerare, e questo accade tutti i giorni nelle grandi città come nei piccoli centri.

Non è raro per i volontari raccogliere, durante le loro iniziative, le testimonianze preoccupate del personale docente e non docente delle scuole medie inferiori, che denunciano come "lo spinello passa di mano già tra i ragazzi della prima e seconda classe", mentre per dichiarazione degli stessi ragazzi delle superiori, per stare nel gruppo ci si "deve adeguare", altrimenti sei un emarginato.

Le droghe, come scriveva il filosofo L. Ron Hubbard, "privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere" e per i volontari è impossibile stare a guardare inermi davanti al pericolo che gli adolescenti hanno di fronte a causa di spacciatori criminali e nella serata di venerdì 19 ottobre distribuiranno gli opuscoli informativi la veritàsulla marijuana e l'alcool nei negozi e nelle strade di san michele a Cagliari.

Info: www.noalladroga.it

 

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

DOPO L’ECCELLENTE RISULTATO DELLA PRIMA EDIZIONE RITORNA AD ABANO TERME LA MOSTRA “DICO NO ALLA DROGA”


Christian Music ...e i suoi cantautori!


Michele Graglia, vince la Badwater Ultramarathon 217km, temperature +40/50°


NO AKLLA DROGA LIBERA


QUANTI MOTIVI CI SONO PER DIRE NO ALLA DROGA?


QUANTI MOTIVI CI SONO PER DIRE NO ALLA DROGA?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

SOLARUSSA (Or): al via la prevenzione alle droghe dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga

SOLARUSSA (Or): al via la prevenzione alle droghe dei volontari di  Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga
I volontari oristanesi non perdono il ritmo e anche questa settimana ci sarà un nuovo centro della provincia dove “la verità sulla droga” non sarà più un mistero. Partirà da martedì anche a Solarussa, l’azione di prevenzione iniziata nella provincia nello scorso autunno, quando gran parte dei negozi del centro di Oristano sono stati p (continua)

Via della Pineta inondata dai libretti “la verità sulla droga”

Via della Pineta inondata dai libretti “la verità sulla droga”
            I quartieri di Cagliari stanno venendo setacciati dai volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, negozio per negozio con la distribuzione di materiali informativi sulle conseguenze devastanti causate dall’uso di sostanze stupefacenti. Mai nessuna campagna di prevenzione ha a (continua)

A SELARGIUS la prevenzione si fa con “La verità sulla droga”

A SELARGIUS la prevenzione si fa con “La verità sulla droga”
            Sondaggi recenti tra gli studenti e ragazzi tra i 13 e i 20 anni, hanno dimostrato l’importanza dell’informazione nella prevenzione alle droghe. Oltre il 50% degli intervistati che non han fatto uso di droghe ha dichiarato di essere stati informati e messi in guardia prima che gli spacciatori arrivassero a propo (continua)

Arginiamo il consumo di droga nel quartiere Carbonazzi a Sassari

Arginiamo il consumo di droga nel quartiere Carbonazzi a Sassari
            Prendersi responsabilità e lavorare incessantemente per uno scopo: arginare il dilagante consumo di droga che sta coinvolgendo un numero sempre maggiore di giovani e adolescenti. È l’impegno dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero alla Droga e della Chiesa di Scientolgy di Sassari, da circa un an (continua)

I volontari di Uniti per i Diritti Umani impegnati a Cagliari e Sanluri

I volontari di Uniti per i Diritti Umani impegnati a Cagliari e Sanluri
            Saranno gli abitanti di Cagliari e Sanluri a ricevere i libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” che i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology distribuiranno nei negozi e per le strade nei primi giorni della prossima settimana. I libretti, contenenti i trenta articoli della Dichiarazi (continua)