Home > Arte e restauro > L'EnoArte di Elisabetta Rogai a Palazzo Tornabuoni

L'EnoArte di Elisabetta Rogai a Palazzo Tornabuoni

L'EnoArte di Elisabetta Rogai a Palazzo Tornabuoni
Elisabetta Rogai e la sua EnoArte a Palazzo Tornabuoni Nel cuore della città Rinascimentale, in un ottobre dolce e pieno di luce, un anticipo all’autunno per un interessante abbinamento, a Palazzo Tornabuoni, monumentale e imponente palazzo quattrocentesco realizzato per Giovanni Tornabuoni l’Artista Elisabetta Rogai si esprime con il vino, alla fine di una vendemmia che risulta estremamente promettente in tutto il territorio toscano, e dipinge un cavallo bianco, esaltando la sua corsa con le pennellate piene di colore e sfumature del vino, rosso, viola, vermiglio, usando la sua tecnica EnoArte, nel maestoso Club Lounge del Palazzo, attigua alla loggia ornata dalle terracotte fiorentine di Mital di Impruneta e piante di limoni. L’irresistibile leggerezza delle bollicine di Ferrari/Lunelli, dalla alte quote trentine ambasciatore dell'arte di vivere italiana nel mondo, darà il via alla performance dell’artista fiorentina, su invito della Presidente di Palazzo Tornabuoni Gabrielle Maria Taylor, alla luce di centinaia di candele Elisabetta Rogai sorprende, con le sue pennellate sicure, usando il rosso delle cantine Ferrari/Lunelli, in una location estremamente raffinata, facendola diventare, da memoria storica, il luogo privilegiato dello scambio di arte e vino, un crocevia di cultura, mutando armoniosamente un simbolo della storia di questi luoghi antichi, rendendoli moderni e vivibili. www.elisabettarogai.it

#enoarte | #elisabettarogai | #palazzotornabuoni |



Commenta l'articolo

 
 

Ieri...

Stesso autore

Conferenza stampa e Cerimonia del peso Boxe Night Prato

Conferenza stampa e Cerimonia del peso Boxe Night Prato
Boxe Night a Prato. Titolo Italiano Supermedi Dragan Lepei contro Alex Marongiu Estraforum Palazzetto dello Sport 9 novembre Conferenza stampa e Cerimonia del peso La Conferenza stampa e la Cerimonia del Peso si svolgeranno giovedì 8 novembre, a Prato, presso la Concessionaria Birindelli Auto, Via Udine, 60, ore 16,00. Dopo 10 anni torna un Titolo Italiano a Prato con la Boxe Night Prat (continua)

La cena della Legalità a Firenze

La cena della Legalità a Firenze
CENA DELLA LEGALITA’ Lions Club Firenze Sesto Fiorentino E Filippo Cogliandro chef Firenze, lunedì 22 ottobre 2018 Educandato Statale della SS Annunziata A Firenze la Legalità si serve in tavola….. Il Lions Club Firenze Sesto Fiorentino, su iniziativa del Presidente Roberto Casamonti, ha invitato il 22 ottobre lo chef calabro Filippo Cogliandro per “La Cena della Legalità” un appuntam (continua)

Bolzano e Reggio Calabria insieme per La cena della Legalità

Bolzano e Reggio Calabria insieme per La cena della Legalità
Ristorante CONDITO E L’ACCADEMIA Gourmet Gli Agostini e Filippo Cogliandro Bolzano, mercoledì 17 ottobre ore 19/30 Incontro di mani, di professionalità, di sapere e sapori, ma soprattutto di cuore perché per cucinare ci vuole il cuore, che guida le mani, la memoria, la fantasia.......e magicamente, una sera, al Ristorante Condito a Bolzano si incontrano le mani degli Agostini, Louis e Lui (continua)

V Borsa di Studio I BALZINI

V Borsa di Studio I BALZINI
V. EDIZIONE DELLA BORSA DI STUDIO I BALZINI La Borsa di Studio I Balzini taglia il traguardo della V edizione. Rivolta ai migliori neo Sommelier della delegazione di Firenze dell'Associazione Italiana Sommelier, la sfida/evento si terrà domenica 14 ottobre nell'azienda vitivinicola di Barberino Val d'Elsa Un vero è proprio sodalizio quello tra l'azienda I Balzini e la Delegazione di Fire (continua)

V EDIZIONE DELLA BORSA DI STUDIO "I BALZINI"

V EDIZIONE DELLA BORSA DI STUDIO
V. EDIZIONE DELLA BORSA DI STUDIO I BALZINI La Borsa di Studio I Balzini taglia il traguardo della V edizione. Rivolta ai migliori neo Sommelier della delegazione di Firenze dell'Associazione Italiana Sommelier, la sfida/evento si terrà domenica 14 ottobre nell'azienda vitivinicola di Barberino Val d'Elsa Un vero è proprio sodalizio quello tra l'azienda I Balzini e la Delegazione di Fire (continua)