Home > Altro > L’aretina Sgrevi vince lo Store Innovation Award 2018

L’aretina Sgrevi vince lo Store Innovation Award 2018

L’aretina Sgrevi vince lo Store Innovation Award 2018

Un’azienda aretina vince lo Store Innovation Award 2018, il concorso che premia l’eccellenza e l’innovazione nella distribuzione edile in Italia. Il riconoscimento è spettato alla Sgrevi di Ca’ de Cio che, fondata nel 1961, è stata individuata tra rivenditori e magazzini di tutta la penisola, andando ad imporsi nella categoria “Concept innovativo” per la contaminazione tra i settori di edilizia, architettura e arredamento proposta nel suo centro espositivo in via Fleming. Giunto alla terza edizione, lo Store Innovation Award è promosso da Il Commercio Edile con il patrocinio delle due associazioni di categoria Federcomated e Sercomated, e ha fatto affidamento su una giuria di tecnici e professori che hanno valutato le caratteristiche di decine di aziende.

La Sgrevi, una delle imprese del settore più longeve d’Italia, è stata scelta per la propensione all’innovazione, la professionalità, la competenza, la capacità nel fornire soluzioni all’avanguardia e la formazione del suo staff, confermandosi come una delle realtà di riferimento dell’intera penisola. In questo senso, il centro espositivo è stato riconosciuto come un vero e proprio modello per la dettagliata ricostruzione di ambientazioni e scenari che forniscono a costruttori e a privati ciò occorre in termini di materiali e di design per pavimenti, rivestimenti, bagni e tecnologie per migliorare le abitazioni in termini di prestazioni termiche e acustiche. Questi punti di forza riconosciuti dallo Store Innovation Award sono merito delle intuizioni del titolare Pietro Sgrevi che, raccolta l’eredità dell’azienda dal babbo Ugo e dallo zio Angelo, è stato tra i principali promotori del recente rinnovamento del settore delle costruzioni con un impegno prima come presidente provinciale e poi come consigliere nazionale della Federcomated di Confcommercio (l’associazione che riunisce i commercianti di materiali edili). Il premio è stato consegnato alla Sgrevi da Gabriele Nicoli, vicepresidente nazionale di Sercomated, nel corso di una serata condotta da Moreno Morello di Striscia La Notizia presso il Palazzo della Cultura di Milano. «L’assegnazione dello Store Innovation Award - commenta Pietro Sgrevi, - è un motivo di grande soddisfazione perché si tratta del massimo riconoscimento nel nostro settore. Negli ultimi anni il comparto edile è stato interessato da una profonda crisi che ha costretto molte aziende alla chiusura, dunque è stato necessario trovare strategie innovative che ci hanno permesso di continuare a crescere. La qualità dei prodotti, i servizi al cliente e la sempre più forte contaminazione tra diversi settori sono le tre caratteristiche del nostro centro espositivo che, con la vittoria di questo premio, è stato riconosciuto come un modello d’eccellenza per tutta Italia».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Janka Creator, artista poliedrico e tutor nella trasmissione di Rai Due “Detto fatto”, lancia il video “Creator”


CX Now. Retail and Beyond


Endurance Technologies e CHEP si aggiudicano il riconoscimento Environmental Sustainability Excellence alla sesta edizione degli Automotive Global Awards


Indiscusso successo per l'evento ospitato da IEG


Di grado in grado | @ IQOS Embassy Roma


COSMOFARMA 2018: POOL PHARMA PREMIA NIB-BIOTEC


 

Ieri...

Stesso autore

Scoprirsi e progettarsi con la scuola triennale di Arezzo Psicosintesi

Scoprirsi e progettarsi con la scuola triennale di Arezzo Psicosintesi
Trentasei incontri scanditi in tre anni per conoscere sé stessi e per esprimere le proprie potenzialità. L’associazione Arezzo Psicosintesi, attiva in città da oltre venticinque anni, si appresta a rinnovare il proprio corso di formazione che accompagnerà uomini e donne di ogni età nell’esplorazione della complessità del loro mondo interiore e (continua)

“De gustibus”, al via le degustazioni teatrali a chilometro zero

“De gustibus”, al via le degustazioni teatrali a chilometro zero
Degustazioni teatrali a chilometro zero con la Libera Accademia del Teatro. Da sabato 19 gennaio si apre il sipario della nuova rassegna “De gustibus” che si svilupperà attraverso sei serate che, ospitate dal mercato coperto delle Logge del Grano, proporranno un connubio tra le produzioni culturali e le produzioni enogastronomiche del territorio aretino. Ogni appuntamento si ter (continua)

Proxima Music, un Open Day in rosa con quattro giovani docenti

Proxima Music, un Open Day in rosa con quattro giovani docenti
Proxima Music si tinge di rosa. Il nuovo anno di lezioni sarà aperto da un Open Day tutto al femminile in cui sarà possibile vivere lezioni gratuite di chitarra, flauto o violino insieme a quattro giovani musiciste recentemente inserite nel corpo docenti della scuola aretina. L’iniziativa è rivolta a uomini e donne di tutte le età che vogliono avvicinarsi per la p (continua)

Una serata tra ciclostoriche e cicloturismo alla torre di Marciano

Una serata tra ciclostoriche e cicloturismo alla torre di Marciano
La torre di Marciano della Chiana ospita una serata dedicata a ciclostoriche e cicloturismo. L’iniziativa si terrà alle 18.00 di domenica 13 gennaio e, riunendo appassionati delle due-ruote da tutta Italia, proporrà un ricco programma che troverà il proprio fulcro nella presentazione di una nuova guida dei percorsi ciclistici della Valdichiana e nella presentazione di tu (continua)

“Star bene mangiando”: un laboratorio per smaltire le abbuffate

“Star bene mangiando”: un laboratorio per smaltire le abbuffate
“Star bene mangiando” inaugura il nuovo anno della Banda Piccoli Chef. Sabato 12 gennaio ripartono i laboratori di educazione alimentare rivolti ai bambini tra i due e i quattordici anni, con un pomeriggio di attività dove divertirsi a preparare tante ricette salutari con prodotti freschi e di stagione. L’iniziativa, sostenuta dalla collaborazione di Aisa Impianti e Coldir (continua)