Home > Eventi e Fiere > Seminario introduttivo alle attivita' di sicurezza ed autodifesa

Seminario introduttivo alle attivita' di sicurezza ed autodifesa

Seminario introduttivo alle attivita' di sicurezza ed autodifesa

 PROGRAMMA:OGRAMMA

 

ORE 09:00

 

Accredito e accesso partecipanti.

 

ORE 09:10

 

Presentazione dell’istituto, cenni storici e descrizione del programma sicurezza ed autodifesa per personale di FF.AA. e Polizia. Relatore e responsabile generale della formazione:

 

Prof. Cav. Antonio Merendoni

 

Intervento di presentazione sui programmi di S.E.R.E. “Survival Evasion Resistance and Escape” e Medicina Tattica.

 

Relatori: 1° Mar. Lgt. Maurizio D’Alessandro  |    Dott. Alessandro Cigalotto

 

ORE 11:00

 

Pausa caffè

 

ORE 11:10

 

Inizio dimostrazione pratica e attività addestrativa di autodifesa, sicurezza e medicina tattica

ORE 13:00

 

Conclusione attività.

 

Presso:

30€

ISTITUTO VOLTA

Viale Ungheria 22 - 33100 Udine - IT

Costo Partecipazione


ISCRIZIONE AL SEMINARIO

 

INVIARE MAIL DI PARTECIPAZIONE

 

a corsi.istituzioni@gmail.com specificando Nome, Cognome, Grado e corpo di appartenenza se personale in servizio, in riserva o in congedo.

 

MODALITÀ DI PAGAMENTO

La quota di partecipazione sarà versata direttamente in loco durante la fase di accredito partecipanti.

 

AVVISO

All’interno della struttura saranno presenti doccie e spogliatoi

 

NOTE

Al termine delle attività verrà inviato attestato digitale

 

INFO E PRENOTAZIONI

 

ISTRUTTORE AUTORIZZATO ISTRID

 

SETTORE SICUREZZA ED AUTODIFESA

 

Par. VIDON MICHELE

 

Cell: +39 3917364944

 

Mail: corsi.istituzioni@gmail.com

RILASCIO

ATTESTATO                        

DIGITALE

istrid | sere | autodifesa | istituto volta | merendoni | vidon | tradizione militare |



Commenta l'articolo

 
 

Ieri...

Stesso autore

I Giovani sono senza Valori?

I Giovani sono senza Valori?
  I Giovani sono senza valori?   Intervista della LIDU di Udine al giovane Vidon Michele,volontario nei Corpi Ausiliari e nell’appoggiare le Iniziative del Club per l’Unesco di Udine e della LIDU.   Gentilissimo Michele oggi abbiamo il piacere di intervistarLa poiche’ ci ha colpito il Suo impegno in Ambito sociale ed in difesa dei bambini e per la Sicurezza i (continua)

Prima Guerra Mondiale,Ricordo e Diritti Umani

Prima Guerra Mondiale,Ricordo e Diritti Umani
 Il sacrificio degli uomini sia in guerra che in casa, sacrificio di tanti e quando diciamo uomini dobbiamo intendere anche le donne i bambini,tutti ! Uno studio sviluppato dal demografo italiano Giorgio Mortara nel 1925, basato su dati ufficiali del governo, stimò in 651.000 i militari italiani caduti durante il conflitto, così ripartiti: 378.000 uccisi in azione o morti per le (continua)

Prima Guerra Mondiale,Ricordo e Diritti Umani

Prima Guerra Mondiale,Ricordo e Diritti Umani
 Il sacrificio degli uomini sia in guerra che in casa, sacrificio di tanti e quando diciamo uomini dobbiamo intendere anche le donne i bambini,tutti ! Uno studio sviluppato dal demografo italiano Giorgio Mortara nel 1925, basato su dati ufficiali del governo, stimò in 651.000 i militari italiani caduti durante il conflitto, così ripartiti: 378.000 uccisi in azione o morti per le (continua)

Non piu' Guerre tra di noi

Non piu' Guerre tra di noi
  MAI PIU' GUERRE TRA DI NOI Mostra di cimeli e veicoli storici della Prima Guerra Mondiale Mostra di cimeli e veicoli storici della Prima Guerra Mondiale Ricordi ed immagini a cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale. Realizzazione : Associazione CRCS ONLUS, con la collaborazione di Collezionisti privati:Prostamo,Pederzani,Cossatti,Ciani,Castagna. Da (continua)

Il volontariato con i giovani e la scuola, sostegno alla funzione educativa e alla cura della famiglia

CONFERENZA  SULLA  SANITA’  ED  IL  VOLONTARIATO ORGANIZZATA DALLE ASSOCIAZIONI A.I.R.H. Associazione Internazionale Regina Elena  O.N.L.U.S. A.C.O.S. Associazione Cattolica Operatori Sanitari  O.N.L.U.S.                Con il Patrocinio: Del Comune di POZZUOLO DEL FRIULI (UD) e dell’ASL 2 - Bassa (continua)