Home > Ambiente e salute > Deambulatore ascellare. Come si usa?

Deambulatore ascellare. Come si usa?

Deambulatore ascellare. Come si usa?

Nell’ampio panorama dei deambulatori ci possiamo imbattere in un particolare modello: il girello ascellare per anziani e disabili. In numerosi casi può risultare infatti estremamente utile il suo utilizzo che viene consigliato da medici e fisioterapisti in particolar modo nelle fasi di riabilitazione post operatoria dove il paziente non ha ancora la forza di sostenersi in piedi in autonomia.

Questo valido supporto alla camminata è conosciuto tra gli specialisti, fornitori e rivenditori anche con altri nomi: deambulatore con appoggio ascellare, girello ortopedico ascellare, deambulatore con sostegno ascellare, deambulatore sottoascellare… ma in realtà si riferiscono tutti allo stesso prodotto che si differenzia dal tradizionale girello pieghevole essenzialmente per sostenere il peso utente direttamente dalle ascelle grazie agli speciali supporti di cui è dotato.
Proprio per questo motivo tale struttura viene chiamata dai meno esperti “Deambulatore alto” in quanto i sostegni ascellari devono arrivare in altezza fin poco sotto le spalle dell’utente.
Vediamo ora in pochi e semplici passi come si usa il Deambulatore ascellare:

1.     Innanzitutto è essenziale dare un occhio che il montaggio delle diverse parti sia avvenuto nella maniera corretta (verifichiamo ad esempio il tiraggio delle viti e l’incastro dei pezzi). Alla stessa maniera regoliamo larghezza e profondità del telaio in modo da personalizzare le dimensioni sulla base di chi utilizzerà gli ascellari;

2.      Controlliamo le ruote. A seconda dei modelli possiamo avere un girello ascellare con ruote piroettanti  o meno. Potremmo anche controllare la presenza e il funzionamento dei freni dove eventualmente presenti;

3.     Il deambulatore ascellare si usa appoggiando il proprio peso sui supporti sottoascellari imbottiti, facendo piccoli passi e lasciando scorrere in avanti il girello grazie alle ruote.

Per l’utilizzo del girello ortopedico ascellare non sono richieste particolari abilità se non un livello minimo di coordinazione agli arti inferiori. E’ comunque importante considerare e valutare la situazione del singolo utente in base alle indicazioni fornite dagli specialisti medici.
Chi assiste il paziente deve inoltre incoraggiare l’utilizzo del deambulatore rispettando i tempi di apprendimento e cercando di mettere a proprio agio l’assistito.
Nel caso di utenti anziani è utile incoraggiarli soprattutto per quanto riguarda la sicurezza del prodotto e aiutarli a trovare confidenza con il girello.

Basta poca pratica e saremo in grado di ritrovare l’autonomia necessaria per spostarci in sicurezza e in maniera indipendente. Per trovare il corretto supporto alla camminata possiamo reperire sul web utili guide dedicate a come si usa il Deambulatore ascellare, ai diversi modelli e prezzi, alle specifiche tecniche e ai consigli di chi lo utilizza quotidianamente.

 

deambulatore ascellare | girello ascellare | deambulatore ascellare con seduta | deambulatore con appoggi ascellari |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Funghi della Calabria: cosa c'è, oltre al "fresco"!!


DOMENICA 27 MAGGIO, A SAVIGNANO SUL RUBICONE (FC), UN EVENTO IMPERDIBILE...CINQUE BAND, TRA CUI GLI AMERICANI LORDS OF ALTAMONT, PER RICORDARE MIKE DAVIS, IL MITICO BASSISTA DEGLI MC5 RECENTEMENTE SCOMPARSO


Interpretare la realtà e offrire qualità: la nuova formazione alla sicurezza


Scarpe da nave : issate le vele e prendete la rotta verso la tendenza Navy !


La Leadership


La Chiesa di Scientology di Milano offre LA VIA DELLA FELICITA' su DVD


 

Ieri...

Stesso autore