Home > News > “Teatro interiore”, riparte il percorso alla scoperta di sé

“Teatro interiore”, riparte il percorso alla scoperta di sé

“Teatro interiore”, riparte il percorso alla scoperta di sé

Un viaggio alla scoperta di sé tra teatro e psicologia. La Libera Accademia del Teatro rinnova il proprio impegno nel percorso di “Teatro interiore” che, giunto alla terza edizione, accompagnerà all’analisi e all’espressione di emozioni, immaginazione, volontà e potenzialità più profonde dell’Io. Gli incontri, aperti a tutti, prenderanno il via da sabato 15 dicembre e continueranno con cadenza mensile fino ad aprile, ospitati dalla sede della scuola aretina in piazzetta della Santissima Annunziata con orario dalle 15.30 alle 19.30. L’obiettivo del “Teatro interiore” è di proporre un percorso di crescita personale basato sull’unione delle tecniche espressive del teatro e delle tecniche introspettive della psicologia, con un processo creativo che permetterà di arrivare ad una conoscenza attiva e profonda di sé.

Il modello analitico di riferimento sarà la psicosintesi che fornirà gli strumenti per esplorare i vari aspetti del proprio mondo interiore, per diventare interpreti consapevoli della realtà e per sviluppare le potenzialità espressive, comunicative e relazionali nei vari ambiti della vita quotidiana. La pratica, invece, si svilupperà tra esercizi e improvvisazioni orientati ad una rappresentazione efficace, comprensibile, emozionante e riproducibile del sé. La sintesi di queste discipline permetterà così di leggersi nel profondo, di mettere a fuoco le dinamiche che vanno in scena nel proprio palcoscenico interiore e di attivare un dialogo costruttivo con gli altri. A tenere il “Teatro interiore” saranno Francesca Barbagli (psicologa clinica con formazione in psicosintesi) e Amina Kovacevich (attrice, regista e insegnante di recitazione e mimesica), che hanno unito le rispettive competenze per riproporre un percorso che negli anni passati ha trovato la partecipazione di tanti aretini che hanno deciso di mettersi in gioco, di scoprirsi e di leggersi nel profondo, anche senza avere alcuna precedente esperienza teatrale o analitica. Per ulteriori informazioni e per prenotazioni è possibile contattare i numeri 333/566.38.28 o 339/150.61.60. «Nell’immaginare una scena e nel metterla in atto - commentano Barbagli e Kovacevich, - è possibile entrare in risonanza con il proprio inconscio più profondo e arrivare alle radici del proprio sé, facendolo emergere e permettendogli di trovare espressione attraverso improvvisazioni ed esercizi teatrali. Il “Teatro interiore” trova origine da questa consapevolezza e si svilupperà attraverso un percorso che, seguendo un duplice binario di introspezione e condivisione, permetterà di incontrare emozioni, intuizioni, volontà e creatività, accompagnando così a diventare interpreti più consapevoli della propria realtà».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Call di selezione per il prossimo laboratorio internazionale e interculturale di ricerca e creazione teatrale del Teatro Simurgh In Cerca dell’Attore Antico per un Teatro Moderno.


MUSICA LIRICA: SUONIAMO ITALIANO, I PRELUDI DEI GRANDI MAESTRI


Attraversamenti Multipli 2015


Attraversamenti Multipli ritorna a Roma


Positano Teatro Festival – Premio Annibale Ruccello IX Edizione dal 29 luglio al 10 agosto 2012


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Le maschere dei Figli di Bocco colorano la Casa Pia

Le maschere dei Figli di Bocco colorano la Casa Pia
Le maschere dei Figli di Bocco colorano la casa di riposo “Fossombroni”. L’istituto cittadino, conosciuto come Casa Pia, ospiterà una rappresentanza del celebre carnevale di Castiglion Fibocchi che regalerà agli ospiti della struttura residenziale e del centro diurno, oltre che ai loro familiari, un pomeriggio all’insegna dell’arte e dello stupore. L&rsq (continua)

Un nuovo elettrocardiogramma alla farmacia “Campo di Marte”

Un nuovo elettrocardiogramma alla farmacia “Campo di Marte”
Un nuovo elettrocardiogramma a disposizione dei cittadini nella farmacia “Campo di Marte”. La più storica delle Farmacie Comunali di Arezzo ha aumentato i propri servizi e si è dotata della strumentazione per registrare l’attività elettrica del cuore tramite la semplice apposizione di una serie di elettrodi in diversi punti del corpo, con il tracciato che vie (continua)

Sei squadre in campo per la nuova stagione del Valtiberina Tennis

Sei squadre in campo per la nuova stagione del Valtiberina Tennis
Sei squadre e grandi ambizioni per la nuova stagione del Valtiberina Tennis&Sport. Il circolo di Sansepolcro presenta i ventinove atleti agonisti che, dalla serie D alle categorie giovanili, scenderanno in campo nei vari campionati toscani con la responsabilità di rappresentare il movimento tennistico tiberino e di provare a centrare qualche promozione. Le maggiori aspettative ricadono (continua)

Arezzo ospita il convegno delle migliori scuole italiane d’inglese

Arezzo ospita il convegno delle migliori scuole italiane d’inglese
Le migliori scuole d’inglese di tutta Italia si ritrovano ad Arezzo per tre giornate di confronto e di studio, orientate a mantenere all’avanguardia l’insegnamento della lingua. Da giovedì 21 a sabato 23 marzo, i locali dell’Università dell’Oklahoma in piazza San Francesco ospiteranno il convegno nazionale dell’Aisli - Associazione Italiana Scuole (continua)

Proxima Music apre il nuovo corso di disegno con un Open Day

Proxima Music apre il nuovo corso di disegno con un Open Day
Un doppio corso di disegno, tradizionale e digitale, per imparare ad illustrare le proprie storie. A proporlo è la scuola Proxima Music che si prepara ad inaugurare un nuovo percorso artistico tenuto dalla graphic designer aretina Gloria Belardinelli che accompagnerà a sviluppare il proprio stile e la propria creatività in un percorso che porterà dai primi schizzi alla (continua)