Home > Sport > Scandalo doping in India, 5 atleti sarebbero positivi

Scandalo doping in India, 5 atleti sarebbero positivi

Scandalo doping in India, 5 atleti sarebbero positivi

Il fallimentare test antidoping di Nirmala Sheoran, campionessa asiatica non è stato una sorpresa per la Federazione di atletica indiana. Infatti, oltre a Sheoran, sono già stati trovati positivi dall’Agenzia mondiale antidoping (WADA) i mezzofondisti Sanjivani Yadav, Jhuma Khatun, il lanciatore di disco Sandeep Kumari e il pesista Naveen. Oltre ai cinque atleti di atletica leggera, il sollevatore di pesi Poonam Dalal ha anche fallito il test antidoping. Dalal è risultato positivo per Stanzolol (popolarmente noto come droga di Ben Johnson), ma le sostanze trovate in campioni di altri atleti devono ancora essere conosciute. Sheoran, che è arrivata quarta nei 400m dei Giochi asiatici di Jakarta all’inizio di quest’anno ed è stata provvisoriamente sospesa dopo i test condotti nel laboratorio WADA di Montreal. “Nirmala non ha mai frequentato nessun campo

 

 

Il fallimentare test antidoping di Nirmala Sheoran, campionessa asiatica non è stato una sorpresa per la Federazione di atletica indiana. Infatti, oltre a Sheoran, sono già stati trovati positivi dall’Agenzia mondiale antidoping (WADA) i mezzofondisti Sanjivani Yadav, Jhuma Khatun, il lanciatore di disco Sandeep Kumari e il pesista Naveen. Oltre ai cinque atleti di atletica leggera, il sollevatore di pesi Poonam Dalal ha anche fallito il test antidoping. Dalal è risultato positivo per Stanzolol (popolarmente noto come droga di Ben Johnson), ma le sostanze trovate in campioni di altri atleti devono ancora essere conosciute. Sheoran, che è arrivata quarta nei 400m dei Giochi asiatici di Jakarta all’inizio di quest’anno ed è stata provvisoriamente sospesa dopo i test condotti nel laboratorio WADA di Montreal. “Nirmala non ha mai frequentato nessun campoIl fallimentare test antidoping di Nirmala Sheoran, campionessa asiatica non è stato una sorpresa per la Federazione di atletica indiana. Infatti, oltre a Sheoran, sono già stati trovati positivi dall’Agenzia mondiale antidoping (WADA) i mezzofondisti Sanjivani Yadav, Jhuma Khatun, il lanciatore di disco Sandeep Kumari e il pesista Naveen. Oltre ai cinque atleti di atletica leggera, il sollevatore di pesi Poonam Dalal ha anche fallito il test antidoping. Dalal è risultato positivo per Stanzolol (popolarmente noto come droga di Ben Johnson), ma le sostanze trovate in campioni di altri atleti devono ancora essere conosciute. Sheoran, che è arrivata quarta nei 400m dei Giochi asiatici di Jakarta all’inizio di quest’anno ed è stata provvisoriamente sospesa dopo i test condotti nel laboratorio WADA di Montreal. “Nirmala non ha mai frequentato nessun campoIl fallimentare test antidoping di Nirmala Sheoran, campionessa asiatica non è stato una sorpresa per la Federazione di atletica indiana. Infatti, oltre a Sheoran, sono già stati trovati positivi dall’Agenzia mondiale antidoping (WADA) i mezzofondisti Sanjivani Yadav, Jhuma Khatun, il lanciatore di disco Sandeep Kumari e il pesista Naveen. Oltre ai cinque atleti di atletica leggera, il sollevatore di pesi Poonam Dalal ha anche fallito il test antidoping. Dalal è risultato positivo per Stanzolol (popolarmente noto come droga di Ben Johnson), ma le sostanze trovate in campioni di altri atleti devono ancora essere conosciute. Sheoran, che è arrivata quarta nei 400m dei Giochi asiatici di Jakarta all’inizio di quest’anno ed è stata provvisoriamente sospesa dopo i test condotti nel laboratorio WADA di Montreal. “Nirmala non ha mai frequentato nessun campo

Atletica | atleticanotizie |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Aumentano i messaggi e le iniziative per combattere l’epidemia del DOPING


Doping: contrasto, prevenzione e promozione della salute


Doping. Il cancro dello sport


Anderson João Bassi: Lo sport è il modo per incanalare la mia energia in eccesso


Sono riuscita a rompere il record maschile di scalinata di un edificio


Intervista a Matteo Simone dopo la Staffetta 12xmezzora - Roma, 4 giugno 2016


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Giammarco Tamberi: “Non dimenticherò mai Glasgow”

Giammarco Tamberi: “Non dimenticherò mai Glasgow”
Gianmarco Tamberi è passato dall’estate del 2016 alla primavera del 2019, con un’altra medaglia d’oro al collo e la consapevolezza che la speranza di quei giorni tremendi dell’infirtunio non era solo un sogno irrealizzabile. “Voglio bere una birra”, ha sorriso Tamberi, campione europeo di salto in alto indoor appena incoronato. “Voglio uscire e voglio festeggiare, ora sono felice, posso saltar (continua)

Cristiano Ronaldo: chiesto l'esame del Dna per le accuse di stupro a Las Vegas

Cristiano Ronaldo: chiesto l'esame del Dna per le accuse di stupro a Las Vegas
La polizia di Las Vegas, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, confronterà i dati del calciatore portoghese con le tracce rinvenute sugli abiti della donna che lo accusa di violenza sessuale La polizia di Las Vegas ha ordinato che Cristiano Ronaldo si sottoponga all'esame del Dna. Lo scopo è quello di confrontare i risultati del test con le tracce di Dna rinvenute sugli abiti della do (continua)

Diretta Maratona Valencia con Valeria Straneo domenica 2 dicembre

Diretta Maratona Valencia con Valeria Straneo domenica 2 dicembre
Si corre domenica 2 dicembre la maratona di Valencia, in Spagna, e saranno passati 840 giorni dall’ultima gara sui 42,195 chilometri della primatista italiana Valeria Straneo, quella disputata alle Olimpiadi di Rio. L’azzurra è pronta a rientrare in azione sulla distanza, per lasciarsi alle spalle un paio di stagioni contrassegnate da problemi fisici. E per riprendere il filo di una brillante carr (continua)

La DIRETTA tv e streaming della Venicemarathon

La DIRETTA tv e streaming della Venicemarathon
Domenica 28 ottobre La Huawei Venicemarathon sarà teletrasmessa dalla Rai con tre ore di diretta, dalle 9 alle 12, sul canale tematico Raisport, visibile sul digitale terrestre (canale 57), sul satellite (canale 227) e in streaming sul sito www.raisport.it. A livello internazionale, La 33^ Huawei Venicemarathon raggiungerà oltre 80 paesi stranieri. Per quanto riguarda i migliori iscritti, (continua)

Usain Bolt venerdì debutterà nel calcio, diventerà il nuovo Ronaldo

Usain Bolt venerdì debutterà nel calcio, diventerà il nuovo Ronaldo
Immagine published on 28 agosto 2018 | Leave a response | Edit _103195341_bolt_getty2 Grande curiosità per Usain Bolt, pronto per debuttare con la squadra di calcio australiana del Central Coast Mariners, nonostante stia lottando con i problemi fisiche del calcio professionistico. L’otto volte campione olimpico giamaicano, 31 anni, si è unito alla squadra dell’A-League per un “periodo di alle (continua)