Home > Spettacoli e TV > VALENTINA LODOVINI TUTTA CASA, LETTO E CHIESA sala Umberto Roma

VALENTINA LODOVINI TUTTA CASA, LETTO E CHIESA sala Umberto Roma

VALENTINA LODOVINI TUTTA CASA, LETTO E CHIESA sala Umberto Roma

Alla sala Umberto di Roma dall'11 al 16 dicembre 

(Angelo Antonucci) Tutta casa, letto e chiesa è uno spettacolo sulla condizione femminile, in particolare sulle servitù sessuali della donna. Si ride, e molto, ma alla fine resta addosso una grande amarezza. Il primo debutto è stato a Milano, alla Palazzina Liberty, nel 1977, in appoggio alle lotte del movimento femminista. Il testo è tuttora allestito in oltre trenta Nazioni: la condizione della donna, purtroppo, è simile ovunque.

Il protagonista assoluto di questo spettacolo sulla donna è l’uomo. Meglio, il suo sesso! Non “in carne e ossa”, ma è sempre presente, enorme, che incombe… e che schiaccia le donne! Le donne… sono anni che si battono per la loro liberazione, chiedendo parità di diritti con l’uomo, parità sociali, parità di sesso… E quando mai! Le donne non arriveranno mai ad uguagliare l’uomo in questo campo. È del tutto utopistico sperarlo… anche per un fatto anatomico. Donne rassegnatevi! Anche agli albori del secondo millennio le donne sono sottomesse alla cultura del c****… del sesso del maschio!
Dopo la presentazione del protagonista maschile, veniamo ai personaggi femminili. 

Nel primo brano, una donna sola, troviamo una casalinga, la casalinga per antonomasia, che ha tutto all’interno della sua famiglia, meno la cosa più importante: la considerazione, l’essere trattata come una persona, in individuo e rispettata in quanto tale, non solo usata come oggetto sessuale e come domestica senza stipendio né pensione. Abbiamo tutte la stessa storia è la rappresentazione di un rapporto sessuale tra un maschio e una femmina… Mimato, per carità! Un rapporto sessuale con la donna – ahinoi! – subalterna all’uomo, come succede quasi sempre. Terzo brano “Il risveglio”. Qui abbiamo una donna, un’operaia, sfruttata tre volte: in casa come donna tuttofare, in fabbrica e a letto. 
Non poteva mancare questo personaggio nella nostra galleria: personaggio “portante” nella nostra società.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Terme di Castrocaro premia il mondo sportivo italiano


CHALLENGE GIORDANA AL GIRO DI BOA, DOMENICA SI CORRE SULLE DOLOMITI


Al Teatro Delfino: Ailoviù… sei perfetto, adesso cambia!


Arriva Inventaria


Peperoncino Jazz Festival 2007


Evelina Manna, attrice ed ex modella, ci racconta la sua storia con Berlusconi


 

Ieri...

Stesso autore

"BRANI DELLO SPIRITO" a cura di Giorgio Palumbi Museo Crocetti, 6-22 dicembre 2018


 Giovedì 06 Dicembre 2018, alle ore 18.00, con la presentazione del critico d’arte di Giorgo Palumbi, verrà inaugurato l’Evento Espositivo Internazionale “Brani dello Spirito” -  arte liturgica, arte sacra, iconografia classica e contemporanea, integrato da momenti concertistici e letterari impreziositi dall’avvio al Museo delle (continua)

LA CLASSE dal 13 novembre alla sala Umberto di Roma

LA CLASSE dal 13 novembre alla sala Umberto di Roma
 (Angelo Antonucci)I giorni di oggi. Una cittadina europea in forte crisi economica. Disagio, criminalità e conflitti sociali sono il quotidiano di un decadimento generalizzato che sembra inarrestabile. A peggiorare la situazione, appena fuori dalla città, c’è lo “Zoo”, uno dei campi profughi più vasti del continente.  A pochi chilometri dal (continua)

IVA ZANICCHI "UNA VITA DA ZINGARA" 7 novembre teatro Brancaccio Roma

IVA ZANICCHI
 (Angelo Antonucci) Poche artiste possono vantare una carriera e una vita come quella di Iva Zanicchi. Nata in un paesino di montagna che più lontano dalle luci del mondo dello star system non poteva essere, grazie a una voce potente e a una passionalità non comune, è riuscita a conquistare il pubblico. Una vita da Zingara è un “One Iva Show” ma &e (continua)

"SHAKESPEARE IN LOVE" AL TEATRO BRANCACCIO di ROMA DAL 24 OTTOBRE ALL'11 NOVEMBRE


(Angelo Antonucci)  Venerdì 19 Ottobre 2018, A tre anni dal grande successo di Londra, arriva finalmente in Italia Shakespeare in love!  L’adattamento teatrale del capolavoro vincitore di 7 premi Oscar, con protagonisti Gwyneth Paltrow e Joseph Fiennes, è una commedia degli equivoci, rocambolesca ed esilarante, in cui vedremo nascere direttamente dalla penna di (continua)

Festival delle arti a Roma- Virtus- tra reale e virtuale

Festival delle arti a Roma- Virtus- tra reale e virtuale
Il giorno 12 ottobre 2018 alle ore 17.00 si inaugura, presso il MACRO Testaccio  Galleria delle Vasche de La Pelanda a Roma, la terza edizione del Festival delle Arti “Nuvola Creativa” dal titolo: VIRTUS | La connessione tra reale e virtuale.  Con la collaborazione degli artisti invitati a partecipare, per tre giorni, 12 - 13 e 14 ottobre 2018 dalle 17 alle 23, sara (continua)