Home > Altro > La Chianina e La GiboStorica: la Valdichiana raddoppia le ciclostoriche

La Chianina e La GiboStorica: la Valdichiana raddoppia le ciclostoriche

La Chianina e La GiboStorica: la Valdichiana raddoppia le ciclostoriche

Tre eventi dedicati alle due ruote per valorizzare la Valdichiana. L’associazione La Chianina di Marciano della Chiana ha triplicato il proprio impegno e presenta un 2019 che la vedrà organizzare ben due ciclostoriche e un raduno per vespisti che accompagneranno centinaia di appassionati da tutta la penisola tra le più belle strade della vallata alla scoperta di tutta la sua ricchezza culturale, artistica, artigianale ed enogastronomica. Le maggiori attenzioni saranno orientate verso il ciclismo vintage e l’appuntamento più atteso sarà con la quinta edizione de La Chianina Ciclostorica che si terrà da venerdì 14 a domenica 16 giugno con l’obiettivo di superare il record di 603 partecipanti raggiunto nel 2018, tra cui erano presenti grandi ospiti come il vincitore del Giro d’Italia nel 1988 Andrew Hampsten. I tre giorni dell’evento vedranno una colorata carovana di ciclisti salire in sella a biciclette antecedenti al 1987 per attraversare alcune delle strade bianche e delle salite più suggestive di otto Comuni della Valdichiana aretina, con percorsi di diverse lunghezze per permettere a tutti di vivere un’esperienza di sport e di divertimento tra borghi, leopoldine, campi di girasoli, opere della bonifica e fattorie. Ad arricchire il tutto sarà l’impegno nella valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche locali tra cene, merende e ristori a base di prodotti tipici del territorio.

La grande novità del 2019 sarà però rappresentata dall’organizzazione de La GiboStorica, la ciclostorica itinerante ideata da Gilberto Simoni (vincitore di due Giri d’Italia nel 2001 e nel 2003) che fa tappa nei luoghi più suggestivi d’Italia e che sarà ospitata il 2 e 3 marzo nel territorio di Castiglion Fiorentino. Il noto ciclista ha partecipato due anni fa a La Chianina ed è rimasto piacevolmente stupito dalla buona organizzazione, dalla bellezza delle strade percorse e dal clima d’entusiasmo che ne caratterizza lo svolgimento, decidendo di avviare questa collaborazione che porterà alla Valdichiana ulteriore visibilità nazionale. Il terzo e ultimo appuntamento sarà infine “La Chianina In Vespa” che, posticipata nel mese di settembre, proporrà un giro della vallata in sella ad una Vespa con un percorso su strade asfaltate e tappe dedicate alla degustazione di prodotti tipici. «Il ciclismo storico si conferma uno strumento per far conoscere la nostra vallata - commenta Roberto Apolloni, presidente de La Chianina. - La ciclostorica di giugno è ormai diventata un punto di riferimento immancabile per gli appassionati del genere che, ogni anno, segnano sul calendario la data dell’evento per arrivare fino a Marciano, accollandosi lunghi viaggi da ogni regione dell’Italia e dall’estero. La Chianina sarà eccezionalmente affiancata da La GiboStorica che ci permette di consolidare il nostro rapporto con un grande campione come Simoni e, soprattutto, di portare in Valdichiana due grandi eventi ciclistici di carattere nazionale».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

IL FENOMENO DEL FOOD TRUCK APPRODA A VICENZA


Il Salotto del Gusto sbarca a Napoli, il meglio dello street food dalla focaccia al panuozzo


HEADLINER INTERNAZIONALI E FOOD TRUCK SELEZIONATI. JAMROCK TORNA A VICENZA PIU’ GRANDE CHE MAI


La Libera Accademia del Teatro apre i corsi di Castiglion Fiorentino


La società energetica Flyenergia descritta e presentata al pubblico attraverso i post di un blog


Vacanze in Toscana di svago, relax e divertimento


 

Ieri...

Stesso autore

L’orrore della guerra va in scena con “Allievi per allievi”

 L’orrore della guerra va in scena con “Allievi per allievi”
Spettacoli e laboratori per appassionare gli studenti al mondo del teatro. La Libera Accademia del Teatro ha rinnovato il proprio impegno nel progetto “Allievi per allievi” che, per il terzo anno consecutivo, si propone di promuovere la cultura teatrale tra i giovani attraverso una serie di incontri nelle classi e una rassegna in cui i ragazzi sono protagonisti come attori e come spett (continua)

Il ministero certifica l’eccellenza delle carni bianche cortonesi

Il ministero certifica l’eccellenza delle carni bianche cortonesi
L’eccellenza delle carni bianche cortonesi è stata certificata dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Alemas, azienda leader in Toscana per l’allevamento di polli e capponi con sede in località Vallone di Cortona, è rientrata tra le poche realtà italiane a risultare conforme a tutte le indicazioni contenute nel disciplinare di etiche (continua)

Chef Shady porta la cucina maremmana a “La prova del cuoco”

Chef Shady porta la cucina maremmana a “La prova del cuoco”
La cucina maremmana torna su RaiUno con chef Shady Hasbun. Mercoledì 12 dicembre, il cuoco originario di Massa Marittima (Gr) sarà protagonista di una nuova puntata prenatalizia de “La prova del cuoco” nella gara finale che vede professionisti e appassionati di cucina sfidarsi a suon di ricette. Chef Shady indosserà i colori della squadra del “Pomodoro rosso& (continua)

Detective per una sera con il “Delitto comico a teatro”

Detective per una sera con il “Delitto comico a teatro”
Ogni spettatore può diventare detective per una sera. Sabato 15 dicembre, alle 21.00, il teatro comunale di Laterina ospita lo spettacolo “Delitto comico a teatro” che proporrà una divertente indagine in cui saranno coinvolti tutti i presenti che, muniti di matita e taccuino, dovranno dimostrare sagacia e sesto senso per individuare il nome di un misterioso assassino. La (continua)

Il Gran Galà del Ct Giotto premia i campioni del 2018

Il Gran Galà del Ct Giotto premia i campioni del 2018
Il Ct Giotto festeggia i protagonisti dell’ultima stagione. Atleti, dirigenti, tecnici, soci, sponsor e istituzioni si ritroveranno sabato 15 dicembre nel tradizionale Gran Galà che, ospitato da l’E.vento di Talzano, scandirà la conclusione dell’anno sportivo con una serata in cui condividere e premiare i successi del 2018. Tre titoli regionali, un titolo nazionale (continua)