Home > Musica > I Robin , Fammi volare


I Robin , Fammi volare


I Robin , Fammi volare

I Robin , Fammi volare
in radio il primo singolo del duo. Un brano che affronta una vera storia di bullismo Il brano Fammi volare parla di una storia vera, di bullismo, quello che si innesca nelle parole crude dei leoni da tastiera, quello con cui tutti gli adolescenti più deboli ogni giorno combattono entrando nei loro canali social. Parla della voglia di realizzare i propri sogni che però svaniscono a causa di un dito puntato contro; della voglia di potersi sfogare con la persona più importante della vita, una madre, ma si ha paura che possa soffrire per il proprio male e quindi si preferisce scrivere tutto in un diario. Non si deve impedire a nessuno di provare a realizzare i propri sogni né tantomeno a lasciarli chiusi in un cassetto. “Mai, un cuore può restare chiuso in gabbia... MAI!” Il duo Robin è composto da Antonino e Pasquale. Antonino nato a Taranto, si avvicina alla musica fin da bambino partecipando alle selezioni dello zecchino d'oro e prendendo parte a cori ecclesiastici. In seguito entra a far parte come frontman di due cover band (MODA', MUSE). Il percorso si arricchisce nell'ambito del musical prendendo parte nei panni di Benvolio nella rivisitazione in chiave rock del ROMEO E GIULIETTA. Pasquale nato a Matera, cresciuto a Gravina in Puglia. Amante dell’arte in generale scrive la sua prima canzone a 15 anni usando una chitarra e delle pentole come batteria registrando il tutto su una musicasetta. Col passare degli anni continua a scrivere canzoni e conservandole nel cassetto per dedicarsi ad un’altra arte, quella della danza, dove trova molte soddisfazioni lavorative. Nel 2014 conosce Antonino durante la produzione di un musical, dove debutta come cantante. Decide di far ascoltare i suoi brani ad Antonino e di farli cantare in diversi concorsi, riscontrando pareri positivi dalle giurie e ricevendo premi della critica e podio in classifica. Nel 2018 durante le prove di un brano inedito, Pasquale decide di cantarlo insieme ad Antonino così per gioco e da lì nascono i Robin. Essendo Pasquale un grande fan di Cesare Cremonini, l’idea del nome Robin nasce ascoltando una delle sue canzoni “Nessuno vuole essere Robin”. In questa canzone l’uomo si ostina a voler essere protagonista e a doversi comportare in un certo modo, quello imposto dalla società, come se fosse un copione, indossando una maschera, senza mai ammettere delle volte, di essere inadeguati, di essere soli. Una frase dalla canzone dice “Ti sei accorta anche tu che in questo mondo di eroi nessuno vuole essere Robin”, noi siamo pronti ad essere Robin e a far uscire tutte le nostre fragilità, delusioni ed emozioni, senza aver paura di sbagliare perché non siamo invincibili. Le influenze musicali sono differenti, Pasquale è amante della musica italiana, Cesare Cremonini, Carmen Consoli, Tiziano Ferro, Fiorella Mannoia, Franco Battiato ecc... Antonino invece, è influenzato dalle musicalità anni ‘80 quali i Toto, Duran Duran, Dead or Alive, Sandra ecc… https://www.facebook.com/robin.official.ita Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play promoradio@dcodcommunication.it promostampa@dcodcommunication.it

Bullismo | News | Singolo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

DA GIOVEDÌ 12 A DOMENICA 14, ALLA CASCINA MONLUE' DI MILANO, LE NOTTI TARANTATE


FIM (FIERA INTERNAZIONALE DELLA MUSICA)


FESTA D'IRLANDA ST PATRICK... VENERDI'17 E SABATO 18 MARZO @ JOY DI MILANO


MERCOLEDI 7 DICEMBRE 2016 - H.00.30 NOTTE DELLA MADONNA @ Alcatraz - Milano


PAKY Presenta “CAMPAGNOLO” Tratto dal suo ep d’esordio


Giovedi 05 gennaio 2017 SILENZIO @ Alcatraz - Milano The Biggest #SilentDisco in Milan! dalle 22.00 alle 04.00


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Pronti a vivere, il secondo album di Luca Mancino

Pronti a vivere, il secondo album di Luca Mancino
disponibile in tutti i principali digital stores Arriva Pronti a vivere, il secondo disco del cantautore Luca Mancino ed è subito grande emozione. Preceduto dai singoli che hanno fatto da apripista Pronti a vivere, Lasci sempre un segno , Nessuno che lo sa ed in ultimo Senza fiato, attualmente in promozione radiofonica, vede la luce questo progetto di altissima qualità sia per i contenuti de (continua)

Dario Margeli e le sue “Nuove prospettive”


Dario Margeli e le sue “Nuove prospettive”

in radio e sui principali digital stores il nuovo singolo del cantautore “Nuove Prospettive” è un brano in cui il chitarrista Phililp Ochelford, di Cambridge, suona la parte di chitarra in stile “The Cure” con una linea di basso molto intrigante, suonata da Yhousel Gonzalez. L'arrangiatore musicale, Fabrizio Selli, ha creato una bella sezione di archi con violini dal suono dolce che danno brio (continua)

Emilio e il suo “Dico Bye Bye”

Emilio e il suo “Dico Bye Bye”
Emilio ritorna con un mood decisamente fresco per il suo nuovo singolo "Dico bye bye" brano che questa volta non porta la sua firma nel testo ma di due bravissimi cantautori (S.Magnani,S.Sacchi). Il brano esprime voglia di evadere di staccare la spina dalla routine quotidiana e vivere a 360° lasciandosi dietro pensieri negativi e tutto ciò che non ci fa bene. Il suo ritornel (continua)

Mistero sui Metanoia, è misteriosamente scomparso Enrico

Mistero sui Metanoia, è misteriosamente scomparso Enrico
 in corso la singolare campagna di crowdfounding della giovane band    I Metanoia, gruppo pop rock abruzzese, in piena attività di crowdfunding sulla piattaforma Musicraiser con lo scopo di ultimare i lavori per la pubblicazione del loro  album d’esordio dal titolo “ L’Equilibrio dei numeri primi”. Un gruppo giovane e frizzante dalle idee chiar (continua)

Ruggero, un nuovo singolo da un nuovo album

Ruggero, un nuovo singolo da un nuovo album
 “Faccio Superman“ il brano che lancia il primo album  dal titolo  “La gente mi chiama Ruggero”   In promozione radiofonica  “Faccio Superman” il nuovo singolo di  Ruggero. Qualsiasi cosa tu faccia ci sarà sempre qualcuno che ti critica o cerca di smontarti: fregatene di quello che la gente dice o se non ti senti capace d (continua)