Home > Musica > Fuoricentro “Piedi Gonfi”

Fuoricentro “Piedi Gonfi”

Fuoricentro “Piedi Gonfi”
un singolo sul tema dell violenza #NESSUNOESCLUSO I Fuoricentro tornano con un singolo dal titolo “Piedi gonfi” (radio date: 13 dicembre), che ancora una volta tocca un argomento sociale importante, ovvero la violenza. Il brano della band milanese è stato anche scelto come colonna sonora del seminario “Violenza di genere e...in genere #nessunoescluso”, organizzato da FIRST CISL (Federazione Italiana Reti dei Servizi del Terziario), che si è tenuto nel capoluogo lombardo il 29 novembre e ha avuto tra i relatori l'atleta Ivana Di Martino.  Con l'occasione è stato anche presentato ufficialmente il videoclip di “Piedi gonfi”, che viene così raccontato da Maurizio Camuti, frontman dei Fuoricentro: “È un brano che vuole mostrare la violenza sotto molteplici aspetti: psicologica, fisica, verbale. La violenza può colpire tutti, #nessunoescluso. Nessuno è escluso che sia gay, etero, donna, anziano, di colore, altre religioni: la violenza è circolare. Ognuno di noi percorre una strada che nel tempo ci porta ad avere 'i piedi gonfi': quest'ultima è una metafora che riassume le fatiche che dobbiamo affrontare costantemente nel gestire ciò che per alcuni è 'diverso' e crea talvolta rabbia e violenza negli stessi. La dignità di molti porta a camuffare con del 'profumo' tante sofferenze che all' olfatto spesso non vengono percepite.  Basterebbe poco per respirare altro se solo ci ricordassimo come eravamo da bambini!”. Band orbitante nel panorama rock milanese da parecchi anni con a capo il frontman  Maurizio Camuti che oltre che cantautore , di fatto, e' impegnato attivamente nell'attività sindacale,  attento e sensibile alle tematiche sociali odierne di maggiore attualità.  Nel tempo citati con grande attenzione  dalla stampa nazionale e non solo  che si e' voluta occupare di un progetto musicale che vuole sperimentare attraverso testi e musiche tematiche che vengono sempre piu' spesso lasciate ai soli tavoli politici. Con Pia Contessa hanno voluto parlare di Omofobia mentre con Milano (Patrocinata dal Comune stesso) hanno voluto rendere  omaggio ad una città laboriosa e bella da un punto di vista poco usuale  secondo gli stereotipi vigenti ed in ultimo "VALIGIE DI CARTONE" hanno voluto parlare di emigrazione da sud a nord.  Il tutto attraverso una commistione di "colorate, emotive, spensierate, allegre, tristi, melanconiche, irriverenti" melodie miste a quei nostalgici, ironici, preoccupati ma speranzosi pensieri tipici di questo momento storico. Provenienti da svariate esperienze musicali propongono e ripropongono un repertorio che li ha sempre distinti per originalita' e creativita'.  https://www.facebook.com/fuoricentrofficial/ https://www.fuoricentrofficial.com Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play promoradio@dcodcommunication.it promostampa@dcodcommunication.it

Violenza | Fuori Centro | Singolo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GRUPPO ETTORRE NEWS


GRUPPO ETTORRE NEWS HRUPPO ETTORRE GOMMEUR : CORPA SRL STIPENDI PAGATI


L’ESTATE E’ ALLE PORTE: UBU ­‐ URBAN BEAUTY UNITED PRESENTA I PRODOTTI IDEALI PER ESSERE SEMPRE AL MEGLIO…ANCHE CON IL CALDO!


Prendersi cura di se stessi con la riflessologia plantare.


Riposare bene: la riflessologia plantare


Kajamaz e il suo nuovo sito italiano


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Experimental Jazz – The new classjazzpo,  nuovo album di Marianna Fasone in arte Maryanna Phasone

Experimental Jazz – The new classjazzpo,   nuovo album di  Marianna Fasone in arte Maryanna Phasone
 L’album distribuito su tutti i principali digital stores accompagnato dal videoclip Rebirth su You Tube Experimental Jazz – The new classjazzpo, il nuovo album della cantautrice e compositrice palermitana Marianna Fasone in arte Maryanna Phasone. Accompagnato  su YouTube dal  videoclip del brano “Rebirth”. Prodotto dalla (continua)

Pronti a vivere, il secondo album di Luca Mancino

Pronti a vivere, il secondo album di Luca Mancino
disponibile in tutti i principali digital stores Arriva Pronti a vivere, il secondo disco del cantautore Luca Mancino ed è subito grande emozione. Preceduto dai singoli che hanno fatto da apripista Pronti a vivere, Lasci sempre un segno , Nessuno che lo sa ed in ultimo Senza fiato, attualmente in promozione radiofonica, vede la luce questo progetto di altissima qualità sia per i contenuti de (continua)

Dario Margeli e le sue “Nuove prospettive”


Dario Margeli e le sue “Nuove prospettive”

in radio e sui principali digital stores il nuovo singolo del cantautore “Nuove Prospettive” è un brano in cui il chitarrista Phililp Ochelford, di Cambridge, suona la parte di chitarra in stile “The Cure” con una linea di basso molto intrigante, suonata da Yhousel Gonzalez. L'arrangiatore musicale, Fabrizio Selli, ha creato una bella sezione di archi con violini dal suono dolce che danno brio (continua)

Emilio e il suo “Dico Bye Bye”

Emilio e il suo “Dico Bye Bye”
Emilio ritorna con un mood decisamente fresco per il suo nuovo singolo "Dico bye bye" brano che questa volta non porta la sua firma nel testo ma di due bravissimi cantautori (S.Magnani,S.Sacchi). Il brano esprime voglia di evadere di staccare la spina dalla routine quotidiana e vivere a 360° lasciandosi dietro pensieri negativi e tutto ciò che non ci fa bene. Il suo ritornel (continua)

Mistero sui Metanoia, è misteriosamente scomparso Enrico

Mistero sui Metanoia, è misteriosamente scomparso Enrico
 in corso la singolare campagna di crowdfounding della giovane band    I Metanoia, gruppo pop rock abruzzese, in piena attività di crowdfunding sulla piattaforma Musicraiser con lo scopo di ultimare i lavori per la pubblicazione del loro  album d’esordio dal titolo “ L’Equilibrio dei numeri primi”. Un gruppo giovane e frizzante dalle idee chiar (continua)