Home > Informatica > Npo Sistemi: innovare con gli IoT Services

Npo Sistemi: innovare con gli IoT Services

Npo Sistemi: innovare con gli IoT Services

Lo sviluppo dell’Internet of Things (IoT) e delle relative soluzioni in molteplici ambiti di applicazione è in continua ascesa. Per Npo Sistemi, attraverso l’applicazione di queste tecnologie, adesso più che mai è possibile innovare i processi produttivi aziendali dei propri clienti, affinarne i servizi e personalizzarne i prodotti, soprattutto grazie alle capacità analitiche che oggi sono applicabili ad elevati volumi di dati. Npo Sistemi supporta le aziende nello sviluppo di progetti innovativi basati su tecnologie IoT grazie alla propria esperienza in qualità di IT-OT (Information Technology – Operational Technology) System Integrator in grado di realizzare e integrare infrastrutture IoT attraverso un approccio consulenziale rivolto sia agli interlocutori business che operational delle aziende.

 

“L’approccio proposto da Npo Sistemi – ha illustrato Francesco Gallo, Head of Digital Transformation di Npo Sistemi – si basa su un’esperienza pluriennale nella gestione di oggetti interconnessi distribuiti sul territorio nazionale e sulla presenza capillare dell’assistenza tecnica e delle strutture preposte alla logistica. I dati prodotti dagli ‘smart objects’ vengono raccolti e studiati mediante tecniche di Advanced Analytics e Big Data Management con lo scopo di far emergere il valore contenuto nei dati e sfruttare al meglio le opportunità offerte dall’IoT. Per migliorare l’efficienza operativa, inoltre, Npo Sistemi è in grado di sviluppare modelli Data-to-Action, sfruttando tecnologie cloud, on-premise oppure ibride, al fine di implementare, insieme alle aziende, strategie per la trasformazione digitale dei processi e supportare l’innovazione dei modelli di business rivolti ai clienti finali”.

La modalità di supporto alla clientela prevede la seguente attività: si parte da una consulenza iniziale, con l’analisi dei bisogni e il relativo assessment, successivamente viene proposto il supporto all’evoluzione del modello organizzativo, la progettazione e la personalizzazione delle soluzioni e, infine, vengono erogati servizi di monitoraggio per tutti i sistemi.

Gli IoT Services di Npo Sistemi coprono, oltre all’espressione delle capacità analitiche ed architetturali attraverso un approccio consulenziale end-to-end, le seguenti offerte verticali: Smart Lockers System Integration, Smart Object Managed Services e Robotic Devices Managed Services.

“I servizi di Smart Lockers System Integration – ha illustrato FrancescoGallo – sono ideali per le aziende che vogliono offrire ai propri dipendenti la possibilità di fruire di un servizio per la gestione (spedizione/ritiro) dei pacchi personali direttamente sul luogo di lavoro. Noi ci occupano della fornitura, dell’installazione e della gestione degli Smart Lockers, ovvero degli armadietti hi-tech utilizzati come punti self-service di ‘pick up and delivery’, oppure di ‘store’ per merci e alimenti. Oltre alla comodità del servizio, elaborando ed analizzando i dati prodotti dagli Smart Lockers e quelli relativi ai clienti che li utilizzano, è anche possibile migliorare costantemente la Customer Experience offrendo servizi personalizzati sulla base delle esigenze e delle abitudini della clientela”.

“Con gli Smart Object Managed Services – ha proseguito FrancescoGallo – Npo Sistemi gestisce e monitora le tecnologie e le soluzioni IoT del cliente ponendosi come unico interlocutore per il controllo dello stato e delle attività, oltre che per l’assistenza in loco in caso di necessità. In sostanza, supportiamo le aziende ad ottenere valore dai dati prodotti dagli smart objects al fine di creare modelli e procedure basati sull’analisi delle informazioni. La rapidità con cui vengono analizzate le informazioni riteniamo sia, infatti, un importante valore aggiunto, poiché consente di apportare rapidamente miglioramenti ai processi e aumentare l’efficienza operativa. L’IoT diventa così un motore per l’innovazione e per lo sviluppo di nuovi servizi e modelli di business”.

“Infine – ha ripreso Francesco Gallo – con i Robotic Devices Managed Services Npo Sistemi supporta le aziende che hanno flotte di sistemi automatici distribuite sul territorio ad evolvere verso i paradigmi dell’Industria 4.0. Applicazioni tipiche di questi servizi sono la gestione degli impianti produttivi, dei magazzini e della logistica, automatizzando le attività mediante l’utilizzo di robot. Ci facciamo carico dell’assistenza tecnica, della manutenzione delle strutture e della gestione delle parti di ricambio a garanzia della continuità operativa. Anche questi servizi prevedono l’implementazione di tecnologie per la raccolta e l’analisi dei dati con l’obiettivo di trasformarli in informazioni strategiche”.

Npo Sistemi propone dunque alle aziende nuovi livelli di produttività ed efficienza in una logica coerente con i più recenti sviluppi della smart factory. “Apriamo la strada – ha concluso Francesco Gallo – agli ambienti di lavoro sempre più digitalizzati e connessi in grado di rispondere all’esigenza di maggiore velocità e flessibilità imposta dall’odierno contesto di mercato”.

Per maggiori informazioni: info_marketing@nposistemi.it

Francesco Gallo | IoT Services | Npo Sistemi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Con Npo Sistemi per cogliere le opportunità e le innovazioni dell’Industria 4.0


HP e il team Intel insieme per promuovere l'innovazione ed estendere l'accesso all'High Performance Computing a tutte le imprese


HP offre nuovi prodotti e servizi per gli ambienti VMware, dal Desktop al Datacenter


Npo Sistemi: Managed IT Services, un’area strategica in forte espansione


Npo Sistemi: un approccio metodologico ai Servizi gestiti volto alla creazione di valore per il Cliente


A supporto di ogni istanza IT c’è il Service Desk di Npo Sistemi


 

Ieri...

Stesso autore

Npo Sistemi dedica un’intera giornata di formazione per introdurre il mondo ITIL®

Npo Sistemi dedica un’intera giornata di formazione per introdurre il mondo ITIL®
Nell’ambito delle attività organizzate dall’Npo Training Centre il prossimo 11 aprile è prevista un’intera giornata di formazione dedicata ad introdurre il mondo ITIL® per migliorare la gestione dei Servizi IT e creare servizi di effettivo supporto per il business. “Lo scopo principale del corso ITIL® Essentials– ha illustrato Ros (continua)

Assegnato il bando Consoft Social Incubator

Assegnato il bando Consoft Social Incubator
La start up FearLess vince il primo programma di Corporate Social Incubation nato dalla collaborazione tra Consoft Sistemi e SIT – Social Innnovation Teams Nel quadro delle attività di Corporate Social Responsibility e di Open Innovation di Consoft Sistemi è stato avviato un programma di incubazione Corporate rivolto a startup attive sui temi dell (continua)

Evento AUSED: “Spending IT: come, dove, quanto spendono i CIO”

Evento AUSED: “Spending IT: come, dove, quanto spendono i CIO”
L’associazione che riunisce i CIO delle aziende italiane fin dal 1976 propone l’edizione 2019 dell’indagine costi Giovedì 28 febbraio, dalle ore 9:30, l’associazione AUSED organizza presso il Centro Copernico Milano Centrale, sala Lunigiana, di viale Lunigiana 7, angolo via Copernico, l’evento “Spending IT: come, dove, quanto spendono i CIO&rdq (continua)

Consoft Sistemi punta sulla leadership nella Digital Transformation

Consoft Sistemi punta sulla leadership nella Digital Transformation
Un’offerta competitiva e recenti attività associative e di partecipazioni a specifici Competence Center pongono Consoft Sistemi tra le società di spicco nel panorama tecnologico della Digital Transformation e del piano Industria 4.0 Sono stati confermati da Consoft Sistemianche per il 2019 gli investimenti relativi alle nove Practice che rappresentano l’ (continua)

Incontro AUSED: quale strategia di sourcing perseguire?

Incontro AUSED: quale strategia di sourcing perseguire?
  Il nono appuntamento con i “First Thursday” del 2018 propone un incontro sul tema delle strategie di sourcing Giovedì 13 dicembre l’associazione AUSED organizza presso il Centro Copernico di via Copernico 38 a Milano (zona Stazione Centrale) il nono First Thursday dal titolo “Quale strategia di sourcing perseguire?” Per iscrizioni: https:/ (continua)