Home > Scuola e Università > Appello per la scuola “Figlie della carità di San Vincenzo De Paoli” di Cardito

Appello per la scuola “Figlie della carità di San Vincenzo De Paoli” di Cardito

Appello per la scuola “Figlie della carità di San Vincenzo De Paoli” di Cardito

 Chiacchio: “Salviamo un altro pezzo del cuore di Cardito!” 

“Cardito sta morendo, il centro storico è in ginocchio. Un’altra brutta notizia: la scuola delle suore, l’istituto di scuola materna ed elementare di via Belvedere con ingresso anche in corso Cesare Battisti chiude i battenti a causa delle difficoltà economiche relative alla gestione.” – Questo il grido d’allarme che lancia Pasquale Chiacchio, consigliere comunale e presidente dell’associazione Cardito per il futuro. Chiacchio continua con il suo accorato appello sottolineando – ” Alcune mamme degli alunni si sono rese disponibili a dare un contributo mensile superiore rispetto alla retta stabilita pur di mantenere in vita un istituto che per noi carditesi non rappresenta solo una vocazione cattolica ma appartiene alla nostra storia, alle nostre radici, è patrimonio della nostra città. È un altro pezzo del #cuoredicardito che abbiamo il dovere di salvare; abbiamo passato i nostri anni, a scuola, abbiamo svolto in quelle aule il corso di Catechismo e passato intere giornate a giocare, a socializzare; siamo stati educati da quelle suore che hanno dato un enorme contributo alla crescita culturale della nostra comunità.
 
Quella scuola non può morire tra l’indifferenza dei carditesi. Sono stato dalle suore, ho cercato di capire il problema e soprattutto come il Comune negli anni addietro aiutava l’istituto. Mi sono impegnato a portare avanti una battaglia che deve toccare il cuore di tutti i carditesi.

In qualità di presidente dell’associazione “Cardito per il futuro” farò la mia parte anche promuovendo con tutti i soci una petizione popolare mobilitando la comunità in modo da sottoporre il problema al sindaco e all’amministrazione comunale studiando, poi, insieme, le soluzioni che possiamo percorrere per salvare un altro pezzo del #cuoredicardito.

Salviamo la nostra storia e le nostre radici. Salviamo la scuola.gestita con amore e professionalità dalle suore, alle quali va tutta la mia gratitudine di allievo, di alunno, di figlio, di padre e di carditese.

Sono convinto che Cardito risponderà all’appello! Forza #cuoredicardito, vinciamo una battaglia di amore d di cultura!”



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LUGAGNANO (PC) VESTE I TRICOLORI A SQUADRE, GS FORESTALE CAMPIONE ITALIANO TEAM RELAY XC


CHALLENGE GIORDANA, IL DADO È TRATTO, UN SUCCESSO ANNUNCIATO CON 940 BREVETTATI


BRUSCIANO "CIENTE PAISE" UN CANTO TRADIZIONALE IN CERCA D'AUTORE. ALCUNE TESTIMONIANZE PORTANO AL BRUSCIANESE FRANCESCO PALLADINO (1925-1977) di Antonio Castaldo


BRUSCIANO IN PREGHIERA VEGLIA E DIGIUNO PER LA PACE di Antonio Castaldo


SEMPRE PIÙ VIP DECIDONO DI MIGLIORARE IL PROPRIO INGLESE PER TENTARE LA CARRIERA INTERNAZIONALE


IL PARTITO DEMOCRATICO DI BRUSCIANO SI CHIEDE: "E'TUTTA TERRA DEI FUOCHI?" di Antonio Castaldo


 

Ieri...

Stesso autore

Alla Basilica di San Domenico Maggiore con I Fuochi della Filosofia

Alla Basilica di San Domenico Maggiore con I Fuochi della Filosofia
Domenica 17 Febbraio alle ore 17,00 presso la Basilica di San Domenico Maggiore, si svolgerà l’evento intitolato “Fuochi di Filosofia” in memoria del filosofo Giordano Bruno.  L’iniziativa è organizzata nell’anniversario della sua morte, avvenuta tramite rogo per eresia, proprio nel complesso monumentale nel quale egli aveva studiato, gettando le b (continua)

Futuristi a Napoli: una conversazione con il Professor Ugo Piscopo

Futuristi a Napoli: una conversazione con il Professor Ugo Piscopo
 Sabato 16 febbraio alle ore 12,00 presso l’Archivio Fotografico Parisio sito in  Piazza del Plebiscito, l’evento culturale  “Futuristi a Napoli”. Pochi sanno che il battesimo del movimento futurista avvenne a Napoli, dove il Manifesto di Marinetti venne pubblicato il 14 febbraio del 1909 dell’editore Bideri, famoso per le sue copie delle canzoni di Pi (continua)

Conversazione al caffè Gambrinus con “Una certa idea d’Europa.

Conversazione al caffè Gambrinus con “Una certa idea d’Europa.
 Si svolgerà mercoledì 13 febbraio alle ore 18,30 presso lo storico Caffè Letterario Gambrinus un altro appuntamento nel segno del dialogo. Un incontro dedicato proprio al pensiero libero e provocatorio di George Steiner, prendendo spunto dal testo “Una certa idea d’Europa”. Per l’autore Francese, l’Europa &egra (continua)

UNA SVOLTA STORICA PER I MILITARI DELL’ESERCITO ITALIANO AVERE FINALMENTE UN SINDACATO

UNA SVOLTA STORICA PER I MILITARI DELL’ESERCITO ITALIANO AVERE FINALMENTE UN SINDACATO
Napoli – “Un sindacato per i militari dell’esercito italiano è una data storica per tutto il personale dell' Esercito, una vera e propria conquista”. Così il Consigliere Regionale, Generale Carmine De Pascale Capogruppo della Lista De Luca Presidente sulla firma apposta ieri pomeriggio dal Ministro della Difesa, alla costituzione del primo sindacato dei milita (continua)

TOUR PRESENTAZIONE LIBRO PIZZA

TOUR PRESENTAZIONE LIBRO PIZZA
Inizia  il tour ufficiale di presentazioni  del nuovo libro di Angelo Pisani “Diritto alla Pizza” (Rogiosi Editore). Il libro propone uno sguardo nuovo sugli autori e sul piatto più famoso al mondo: la pizza come diritto universale, di farla o di mangiarla al di là delle diatribe legali che si sono consumate e si consumano intorno ad essa, al di là delle (continua)