Home > News > NON FARE NIENTE DI ILLEGALE" IL PRECETO SU MISURA PER MIGLIORARE UNA SOCIETA' SEMPRE PIU' INSICURA

NON FARE NIENTE DI ILLEGALE" IL PRECETO SU MISURA PER MIGLIORARE UNA SOCIETA' SEMPRE PIU' INSICURA

NON FARE NIENTE DI ILLEGALE

È la insicurezza personale e sociale il problema più diffuso tra le persone in questo momento. La cronaca di tutti giorni ci riserva notizie che ci inducono a rinchiuderci sempre di più in noi stessi e a non fidarci gli uni degli altri. Scippi, furti, bullismo, auto in fiamme per il solo gusto di distruggere e vandalismo, tepppismo nelle piazze, rapine e reati legati al mondo dello spaccio e al consumo di droga, e si potrebbe andare avanti ancora, riempiono le pagine dei media locali e nazionali. Stiamo vivendo in una società intossicata, immorale, dove i valori costituiscono un opzional e non un dovere civico. "È difficile sopravvivere in una società caotica, disonesta e, in generale, immorale" – scrive l'autore L. Ron Hubbard nel suo libretto "La Via della Felicità" una guida basata sul buon senso per una vita migliore. Con i suoi 21 precetti, l'autore traccia un sentiero su cui camminare. Farlo conoscere e percorrerlo in primo luogo noi stessi, significherebbe prendersi piena responsabilità, creando lecondizioni per una società più giusta e sicura per tutti. "Non devi fare altro che mettere in circolazione "La Via della Felicità" nella società, - scrive nell'ultima pagina l'autore L Ron Hubbard, - come un mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto". I volontari della Fondazione Internazionale de "La Via della Felicità", da sempre impegnati in tutto il mondo per migliorare questa società malata, nella mattinata di giovedì 17 gennaio distribuiranno centinaia di libretti nei negozi e ai passanti di via Dante a Cagliari.



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

UNITI PER I DIRITTI UMANI nei negozi del centro di Olbia

UNITI PER I DIRITTI UMANI nei negozi del centro di Olbia
    Il futuro di questo mondo non verrà deciso solo sulla scena internazionale. Ogni piccolo contesto in cui noi operiamo è un momento in cui i Diritti Umani devono essere messi in atto. I Diritti Umani verranno attuati con il loro impiego da parte di tutti noi, ciascuno nella sua sfera di influenza. Se molti lo faranno, le radici del terrorismo e della violenza verr (continua)

Nel quartiere Europeo a Cagliari diffusa “la verità sulla droga” dai volontari di Scientology

 Nel quartiere Europeo a Cagliari diffusa “la verità sulla droga” dai volontari di Scientology
      Continua l’ondata di prevenzione alle droghe a Cagliari dove, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, lunedì 11 febbraio, hanno distribuito centinaia di opuscoli “la verità sulla droga” nelle palazzine del quartiere Europeo.  Convinti che solo le menzogne di chi dice che “una dose (continua)

C’è bisogno di DIRITTI UMANI, i volontari li diffondono in tutta la Sardegna

 C’è bisogno di DIRITTI UMANI, i volontari li diffondono in tutta la Sardegna
      Viviamo in un periodo storico in cui i Diritti sembrerebbero qualcosa di astratto e confuso. Ognuno pensa che i propri siano calpestati da qualcuno che ne reclama a sua volta il rispetto nei suoi confronti. I trenta articoli contenuti nella Dichiarazione Universale promulgata dalla Nazioni Unite nel lontano 1948, sono rimaste parole scritte solo su una carta. Uno sguard (continua)

Continua ad Olbia l’impegno dei volontari di Scientology contro la droga

  Continua ad Olbia l’impegno dei volontari di Scientology contro la droga
    Gli esperti di comunicazione dicono che prima che un messaggio arrivi alle persone ed venga fatto proprio è necessario ripeterlo tante volte finchè rimane impresso nella mente e duplicato dalle persone cui è indirizzato. Ne abbiamo la prova dai messaggi pubblicitari di noti marchi che ci martellano quotidianamente su tutti i media per raggiungere i loro obietti (continua)

I volontari divulgano i Diritti Umani al Liceo Linguistico De Sanctis-Deledda a Cagliari,

I volontari divulgano i Diritti Umani al Liceo Linguistico  De Sanctis-Deledda a Cagliari,
    Proseguendo l’iniziativa intrapresa la scorsa settimana di promuovere il messaggio dei Diritti Umani nelle scuole di Cagliari, cento tra studenti e docenti dell’Istituto Tecnologico Linguistico di Cagliari, De Sanctis-Deledda, nella mattinata di mercoledì 13 febbraio, prima delle lezioni, hanno ricevuto i libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” dis (continua)