Home > Festival > #fuorifestival 2019 di Salerno Letteratura

#fuorifestival 2019 di Salerno Letteratura

 #fuorifestival 2019 di Salerno Letteratura

Entra nel vivo il #fuorifestival 2019 di Salerno Letteratura. Nell'ambito del ricco calendario di appuntamenti del più grande festival letterario dell'Italia del Sud, lunedì 11 febbraio alle 19, il Circolo dei Lettori ospiterà, presso gli spazi di Santa Apollonia, a Salerno, lo scrittore Piero Sorrentino, autore di “Un cuore tuo malgrado” (Mondadori). In dialogo con l'autore ci sarà Diego De Silva. L'iniziativa è promossa in collaborazione con Interact e Rotaract del Rotary club Salerno. Bianca è una giovane autista di autobus che ogni giorno, senza mai stancarsi di guardare in viso le persone, osservare il cielo, studiare i profili degli edifici, ripete percorsi noti, gli stessi che faceva suo padre quando lavorava nella medesima azienda. Una esistenza che scorre regolare fino a quando, una mattina, Bianca provoca un grave incidente, di cui lei stessa si troverà a scoprire l'entità un poco alla volta. Al suo fianco la sorella Margherita, che con quieta determinazione si impegna a proteggerla dai demoni del senso di colpa, provando a riportarla alla normalità. Nel tentativo di ristabilire un equilibrio, Bianca cerca un confronto con Dario Spatola, l'affermato fotografo rimasto coinvolto nell'incidente. Dopo un rifiuto iniziale, tra loro si tende un filo di comunicazione. Nel frattempo, da una cella della memoria in cui lo aveva congelato, riaffiora il ricordo della prima grande ferita della vita di Bianca, la morte del padre. Una seduta di fisioterapia dopo l'altra, la protagonista rimette in sesto il corpo e compie un ancor più faticoso allenamento dello sguardo e dell'anima, imparando a riconoscere il dolore e insieme l'amore che la circondano, al di là delle loro manifestazioni contraddittorie, fino a una inaspettata rivelazione che la costringerà a un confronto finalmente libero con il dolore di tutti. Piero Sorrentino indaga la condizione esistenziale di una giovane donna in bilico tra autodistruzione e forza di volontà, che accoglie lo spasimo del mondo per dissolvere le illusioni e trasformarle in luce. Piero Sorrentino è nato nel 1978 a Napoli, dove vive. Suoi racconti sono stati pubblicati nelle antologie Voi siete qui e Il corpo e il sangue d’Italia (minimum fax), Niente resterà pulito (Rizzoli), A occhi aperti (Mondadori). È dottore di ricerca in Studi letterari. Dal 2010 è autore e conduttore del programma radiofonico Zazà, in onda su Rai Radio3

fuorifestival | salerno | salernoletteratura |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Menotti Art Festival


GERMANIA, UNA RESPONSABILITÀ PERENNE: INCONTRO DI PAROLA AL MARTE DI CAVA DEI TIRRENI


Come rimanere motivati durante la dieta


Progetto Cardiopain, esperienza pilota a Salerno su Nota 66 di Aifa


PAOLA DONZELLA: INSONNIA D’AMORE è il singolo che anticipa CONFINE


Festival di musica da Camera di Salerno, serata dedicata a Mahler e Schubert


 

Ieri...

Stesso autore

“Re Nasone e il profumo della Felicità”: il libro in italiano e nella lingua dei segni. Presentazione venerdì 15 a Palazzo di Città a Salerno

“Re Nasone e il profumo della Felicità”: il libro in italiano e nella lingua dei segni. Presentazione venerdì 15 a Palazzo di Città a Salerno
Attraverso Il progetto DiSegnare Storie le associazioni Duna di Sale e Saremo Alberi Libroteca hanno condotto un laboratorio di scrittura creativa con i bambini della Scuola Primaria F. Smaldone di Salerno da cui è scaturito il libro in italiano e LIS – Lingua dei Segni Italiana dal titolo Attraverso Il progetto DiSegnare Storie le associazioni Duna di Sale e Saremo Alberi Librot (continua)

"L’informazione è sotto attacco". Così il segretario nazionale della FNSI Raffaele Lorusso sulla vertenza del quotidiano la Città


“L’informazione é sotto attacco. Stanno progressivamente venendo meno i presidi storici della comunicazione. Il mondo della politica e la società civile devono intervenire perché spegnere l’informazione significa lasciare intere aree del Paese vuote e sottrarre ai cittadini presidi democratici”. Così il segretario nazionale della FNSI Raffaele Lo (continua)

Trucillo: profumo di caffè al Sigep di Rimini

Trucillo: profumo di caffè al Sigep di Rimini
Con un fitto calendario di eventi che mira a diffondere la cultura del caffè in tutte le sue sfaccettature, Trucillo torna al Sigep, il salone mondiale del dolciario artigianale che Italian Exhibition Group organizza dal 19 al 23 gennaio a Rimini. «Abbiamo immaginato un filo conduttore, “always on”, attraverso il quale faremo formazione in tre specifici momenti della gior (continua)

GERMANIA, UNA RESPONSABILITÀ PERENNE: INCONTRO DI PAROLA AL MARTE DI CAVA DEI TIRRENI

GERMANIA, UNA RESPONSABILITÀ PERENNE: INCONTRO DI PAROLA AL MARTE DI CAVA DEI TIRRENI
Dopo il vernissage di domenica scorso prendono forma gli eventi che ruotano intorno a “L’esclusione del Diverso. Le leggi razziali ottanta anni dopo", la mostra organizzata dall’ Associazione Culturale “C’è Cultura su Marte” in programma da novembre 2018 a gennaio 2019 al Marte – Mediateca Arte Eventi di Cava dei Tirreni. Giovedì 22 nov (continua)

L'esclusione del diverso: al Marte di Cava dei Tirreni la mostra ad 80 anni dal'emanazione delle leggi razziali

L'esclusione del diverso: al Marte di Cava dei Tirreni la mostra ad 80 anni dal'emanazione delle leggi razziali
Esclusione: la condizione di chi viene posto ai margini della società, estromesso dai rapporti sociali, fino alla negazione dei diritti civili. La storia ci ricorda le aberrazioni e le distorsioni che una politica di regime può operare sul popolo che governa, e proprio il ricordo ci riporta al presente un’immagine che sorprende e a tratti sconvolge. Parte da qui, snodandosi att (continua)