Home > Musica > Andrea Viglioglia “In qualche modo mi devo sfogare” è il nuovo singolo del cantautore lucano

Andrea Viglioglia “In qualche modo mi devo sfogare” è il nuovo singolo del cantautore lucano

articolo pubblicato da: laltoparlante3 | segnala un abuso

Andrea Viglioglia “In qualche modo mi devo sfogare” è il nuovo singolo del cantautore lucano

 Il brano avvolto da un’atmosfera prettamente pop con contaminazioni indie e trap, traghetta un messaggio liberatorio autobiografico.

“In qualche modo mi devo sfogare” è il veicolo musicale che l’artista usa per liberarsi dai propri tormenti e dai propri problemi:

«Questo pezzo vuole dare voce a quell’urlo interiore disperato, verace e liberatorio che tutti vorremmo emettere in alcuni frangenti della nostra vita. Quando siamo saturi di certe situazioni, incompresi dagli altri dal mondo. Quando le cose non girano nel verso giusto. Quando la fortuna sembra essersi dimenticata di noi. La vita ci mette a dura prova in troppe occasioni. Pecchiamo di troppa fantasia nella formulazione delle domande che ci poniamo: non sono pronto o sono solo impaurito? Cosa davvero non ha funzionato? Sto facendo davvero la cosa giusta? Di che cosa ho bisogno? In un mondo di azioni e reazioni, governato da regole spesso sbagliate, tutto questo ambaradan crea un rumore di fondo che rende offuscati i nostri pensieri e pesanti le nostre giornate. “In qualche modo mi devo sfogare” vuole esorcizzare tutto questo, aiutando l’ascoltatore a riprendere il viaggio nella formazione della sua identità». Andrea Viglioglia

Il progetto artistico Andrea Viglioglia nasce nel 2003 con la produzione del primo progetto ufficiale. Inizialmente l’identità musicale dell’artista virava al cantautorato intimista, ma col tempo il sound si è evoluto spaziando fra vari generi, dal cantautorato al rock, e infine, al pop contaminato dall’elettronica moderna.

«La musica è un ottimo strumento per creare un contatto con se stessi, per provare empatia verso gli altri oltre che un linguaggio per ricreare le emozioni che ruotano attorno a tutto quello che viviamo e che abbiamo vissuto. Può consolare, divertire, far soffrire e risvegliare i nostri sensi. Con la mia musica vorrei riuscire a ritrovare e ricreare quello spazio emozionale che spesso tende a nascondersi». Andrea Viglioglia

 

Radio date: 16 novembre 2018

Autoproduzione

 

BIO

Andrea Viglioglia (Venosa, 25 luglio 1985) è cantautore e musicista italiano. Il suo primo approccio a uno strumento musicale avviene nel 1998, all’età di 12 anni. Cominciò fin da subito a scrivere canzoni trovando nella musica la sua valvola di sfogo, tanto da affiancare allo studio della chitarra quello del canto e successivamente pianoforte, teatro e scrittura creativa. Subito dopo i primi mesi di studio della chitarra Andrea partecipò a numerosi concorsi musicali proponendo inediti e cover con chitarra e voce. Nel 2000 viene ammesso alla classe di Chitarra Classica del Conservatorio di Foggia “U. Giordano” che 2005 abbandonerà. Gli anni dal 2000 al 2005 lo vedono impegnato in formazioni metal e pop come cantante e chitarrista. Nel 2004 comincia gli studi di Ingegneria presso il Politecnico di Bari e sempre nello steso anno realizza "la nostra storia" la sua prima produzione ufficiale. Nel 2011 partecipa e vince al concorso canoro “Una voce per Sanremo 2011”. Nel 2012 pubblica "Carboni ardenti" con la quale partecipa alle selezioni per “Sanremo 2012”. Nel 2014 pubblica "Cosa mi vuoi fare" con la quale viene ammesso fra i 30 semifinalisti del concorso Adesso Musica Italiana. Nel 2015 pubblica "il cubo di ghiaccio" con la quale partecipa alle selezioni per Area Sanremo 2015. Nel febbraio 2015 frequenta il CET di MOGOL nella sezione compositori. Sempre nel 2015 lascia l’Italia trasferendosi a Dublino. L’anno 2016 è semifinalista al Premio Donida. Nell’ottobre dello stesso anno partecipa alle selezioni per Area Sanremo 2016 con "Sei l'amore mio". Nel 2016 inizia la collaborazione con Vincenzo Messina per la produzione di "Finalmente insieme" pubblicata nel 2016, nel luglio dello stesso anno pubblica il singolo "Tu come stai" mentre a dicembre dello stesso anno il singolo "Camminare senza meta". Ad aprile 2018 ha pubblicato il singolo "Sono solo me stesso" con il quale raggiunge il 9° posto nella classifica airplay emergenti, mentre nel giugno dello stesso anno "Sei l'amore mio". Il 16 novembre è il turno del nuovo singolo “In qualche modo mi devo sfogare”.

 

Contatti e social

Sito Web: https://www.andreaviglioglia.com/

Spotify: https://open.spotify.com/artist/0y55Z3PFKJMOUnfCwFSAe2

Pagina facebook: https://www.facebook.com/VigliogliaAndrea

Pagina Instagram: https://www.instagram.com/andrea_viglioglia/

Soundcloud: https://soundcloud.com/andreaviglioglia

Canale Youtube: https://www.youtube.com/c/AndreaViglioglia?sub_confirmation=1

musica | pop | singolo | promo | radio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

POLLINO MUSIC FESTIVAL dal 3 al 5 agosto 2018


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


A Maratea "Le Giornate del Cinema in Basilicata": il programma completo‏


Zap Mangusta: Succo di Nespola 53 cocktail filosofici per sciogliere i nostri piccoli e grandi dilemmi Domande , questioni e problemi scottanti : dal problema delle zanzare a quello della globalizzazione


Andrea Gioe’ “Premura” è il quarto scanzonato singolo estratto dall’album “L’Ottimista”


ANDREA GIOE’ “ANDREA! (…STO RINASCENDO)” è il terzo singolo estratto dall’ album “l’ottimista!”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

DAVIDE de MARINIS: NATURALE arriva in radio l’inedito presentato durante la finale del programma di Rai Uno “Ora o mai più”

DAVIDE de MARINIS: NATURALE arriva in radio l’inedito presentato durante la finale del programma di Rai Uno “Ora o mai più”
Dopo la sua partecipazione televisiva e la realizzazione della sigla dell’ultima stagione di Domenica In “Amori della zia”, il cantautore torna in radio con un nuovo brano fresco e solare. “Naturale” è un pezzo autobiografico scritto in una mattina di solitudine in cui Davide, con attitude spensierata ma introspettiva, colto dalla giusta ispirazione, ha in (continua)

DEMONILLA FEAT GIUSEPPE SCARPATO “HEY HA HA” è la reinterpretazione in inglese del brano di Edoardo Bennato “Eaa”

DEMONILLA FEAT GIUSEPPE SCARPATO “HEY HA HA” è la reinterpretazione in inglese del brano di Edoardo Bennato “Eaa”
 La rock band napoletana propone, con la collaborazione artistica di Giuseppe Scarpato (chitarrista dello stesso Bennato), una cover che conferisce un nuovo animo punk alla canzone tratta dallo storico album “La torre di Babele”.   “HEY HA HA”, cover di “EAA”, brano presente nell’album di Edoardo Bennato “La torre di Babele”, vi (continua)

DARIO DEE “IL MIO PESCE CORALLO ROSSO” in radio dal primo febbraio il singolo che anticipa il disco di prossima uscita del cantautore e produttore pugliese

DARIO DEE “IL MIO PESCE CORALLO ROSSO” in radio dal primo febbraio il singolo che anticipa il disco di prossima uscita del cantautore e produttore pugliese
Spirito goliardico e dedizione provocatoria sono i punti di forza del pezzo che viaggia fra pop, dance e r&b. «Ero molto deluso dall'amore, in nessun modo riuscivo a liberarmi dalle esperienze precedenti disastrose, anche quando un ragazzo a cui interessavo si scontrava nella mia orbita con i miei sguardi… questo brano racconta proprio quei momenti! “Il mio pes (continua)

“3, 2, 1” arriva l’ep d’esordio della band crossover della musica emergente italiana

“3, 2, 1” arriva l’ep d’esordio della band crossover della musica emergente italiana
 Fra pop, elettronica, rap e indie, nasce il primo progetto discografico dei 5 giovanissimi musicisti marchigiani. 3, 2, 1… Lancio! Il primo EP dei xgiove! è la navicella che accompagna la band in un viaggio fatto di sogni, illusioni, notti magiche, inseguendo un gol, storie vissute, finite e voglia di riscatto. È la fenice che rinasce dalle ceneri di quello che sono (continua)

Crasto - “Griselda”: dalla periferia di milano un nuovo trapper nel panorama musicale italiano

Crasto - “Griselda”: dalla periferia di milano un nuovo trapper nel panorama musicale italiano
 Il giovane rapper attraverso la sua esperienza personale parla ai coetanei con un brano che usa il loro stesso linguaggio per raccontarsi senza falsi moralismi. In radio dal 15 marzo. «Il singolo “Griselda” nasce innanzitutto da un sentimento di soddisfazione per aver raggiunto i miei obiettivi personali, ed è quindi fortemente autocelebrativo. Penso che l& (continua)