Home > News > VISITA AL TEMPIO DELLA CHIESA DI GESÙ CRISTO DEI SANTI DEGLI ULTIMI GIORNI

VISITA AL TEMPIO DELLA CHIESA DI GESÙ CRISTO DEI SANTI DEGLI ULTIMI GIORNI

 Lunedì 11 febbraio una delegazione della Chiesa di Scientology della città di Pordenone ha partecipato alla visita del Tempio della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni aperto recentemente a Roma.

 

La visita è stata molto piacevole ed ha reso possibile una maggiore comprensione dei principi di base questa religione, la quale conta circa 20.000 fedeli in tutta Italia.

 

Il tempio,il primo in Italia, è situato nella parte nordorientale di Roma vicino al Grande Raccordo Anulare, in Via di Settebagni, 376, e verrà ufficialmente dedicato per i suoi scopi religiosi nei giorni 10, 11 e 12 marzo 2019.

 

Sarà a quel punto il 162º tempio operativo della Chiesa nel mondo. Dopo la dedicazione del tempio, il Centro visitatori, la Biblioteca di storia familiare e gli splendidi giardini su cui sorge il tempio rimarranno aperti al pubblico gratuitamente per sempre.

 

Caratteristica molto importante è che all’interno del Tempio è possibile celebrare il Suggellamento, ovvero il matrimonio eterno, a cui neanche la morte può porre fine.

 

Per i rappresentanti della Chiesa di Scientology è stato un invito molto importante, che ha reso ancora più forte l’alleanza tra le due Chiese, le quali a Pordenone hanno iniziato a collaborare per quel che riguarda le attività sociali per la comunità o di sensibilizzazione sui Diritti Umani.

 

Come ha scritto L. Ron Hubbard ne “La Via della Felicità”:

La tolleranza è un buon fondamento su cui costruire i rapporti umani. Quando si osservano le stragi e le sofferenze causate dall’intolleranza religiosa in tutta la storia dell’Uomo fino ai nostri tempi, si comprende che l’intolleranza è un’attività completamente contraria alla sopravvivenza.[...]

Se le menti più brillanti dal V secolo a.C., o addirittura prima, non sono state capaci di mettersi d’accordo sull’argomento della religione o dell’antireligione, ciò significa che questo è un campo di battaglia da cui sarebbe meglio star lontani.

Da questo mare di dispute è emerso un principio intelligente: il diritto di credere liberamente.

tempio | Roma | Pordenone | Scientology | Chiesa | Gesù | Cristo | Santi | ultimi | giorni |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ARCHITETTURA FRANCESCANA A LODI: IL TEMPIO DI SAN FRANCESCO


Giovanni Carrù Quel volto rimanda alla fine dei tempi


I nuovi timorati di Dio


Monsignor Gianni Carrù: Una nebulosa punteggiata di venerazione


Christian Music ...e i suoi cantautori!


Dalle tenebre alla sua ammirabile luce il Concerto di Pasqua 2019 di Noi per Napoli


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Il successo di Porte Aperte Pordenone

Il successo di Porte Aperte Pordenone
@page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; direction: ltr; color: #000000; line-height: 120%; text-align: left; orphans: 0; widows: 0 } p.western { font-family: "Times New Roman", serif; font-size: 12pt; so-language: en-US } p.cjk { font-family: "SimSun", "方正书宋_GBK"; font-size: 12pt; so-language: zh-CN } p.ctl { font-family: "Times New Roman", seri (continua)

Sabato 16 Marzo: Giornata di Festa , Uguaglianza e Tolleranza

Sabato 16 Marzo: Giornata di Festa , Uguaglianza e Tolleranza
 Nel pomeriggio di sabato 16 marzo a Villanova di Pordenone, si terrà la prima edizione di “Porte Aperte Pordenone”. La festa, nata per volontà di un gruppo di cittadini, associazioni ed organizzazioni, coinvolge le comunità di immigrati originarie di ben 12 diversi Paesi: Afghanistan, Algeria, Bangladesh, Burkina Faso, Costa d’Avorio, Etiopia, Marocco, (continua)

PORTATA LA VERITÀ SULLA DROGA AD ANNONE VENETO

PORTATA LA VERITÀ SULLA DROGA AD ANNONE VENETO
  Domenica 10 marzo i volontari dell’associazione Dico No alla Droga del gruppo di Pordenone hanno partecipato alla 23^ edizione della manifestazione podistica non competitiva marcia “dee Vioe” ad Annone Veneto (Venezia). La marcia proponeva tre percorsi di 5 – 10 - 20 km su terreno misto (sterrato e asfalto) e al termine per tutte le donne era previsto un omaggio fl (continua)

La Verità sulla Droga alla marcia delle Grave e dei Magredi

La Verità sulla Droga alla marcia delle Grave e dei Magredi
  @page { margin: 2cm } p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120% }   Domenica 10 marzo i volontari dell’associazione Dico No alla Droga della sezione di Pordenone parteciperanno alla 7a marcia delle Grave e dei Magredi organizzata dal Gruppo Marciatori San Quirino. La marcia non competitiva prevede tre percorsi, da 7 – 12 – 20 km ed i percorsi pi&ugra (continua)

I MINISTRI VOLONTARI DI SCIENTOLOGY RIPULISCONO ALCUNE VIE DEL QUARTIERE DI SAN GREGORIO

 I MINISTRI VOLONTARI DI SCIENTOLOGY RIPULISCONO ALCUNE VIE DEL QUARTIERE DI SAN GREGORIO
  I Ministri Volontari di Scientology della sezione di Pordenone, per celebrare la giornata internazionale della Protezione Civile e la giornata mondiale della natura, domenica 03 marzo hanno pulito alcune aree pubbliche del quartiere di San Gregorio (Pordenone) che subiscono l’irrispettosità di persone che gettano rifiuti a terra.   L’attività iniziata alle (continua)