Home > News > I Diritti Umani nel complesso universitario di Sa Duchessa a Cagliari

I Diritti Umani nel complesso universitario di Sa Duchessa a Cagliari

 I Diritti Umani nel complesso universitario di  Sa Duchessa a Cagliari

 

 

 

Per gli studenti della facoltà di Magistero non è una novità la visita dei volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology, che nella serata di lunedì 18 febbraio hanno distribuito decine di libretti

Che cosa sono i Diritti Umani” all’esterno della facoltà.

L'interesse all'argomento è emerso nelle numerose conversazioni tra gli studenti e i volontari che hanno evidenziato come tra i giovani sia quanto mai sentita la necessità di far conoscere e rispettare la Dichiarazione Universale promulgata nel 1948 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite. "Il rispetto dei Diritti Umani deve partire prima di tutto da noi" ha dichiarato una giovanissima studentessa, dimostrando così di avere una maturità che molte persone "mature" non hanno. " I problemi personali quotidiani – ha dichiarato uno studente – ci portano a non vedere che altri hanno problemi ben più gravi dei nostri, e questo ci porta a guardare nel nostro orticello e i diritti degli altri vanno a farsi benedire".

Il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, invitando tutti a darsi da fare, scriveva: "i Diritti Umani devono essere resi una realtà e non un sogno idealistico". La responsabilità e la consapevolezza dimostrata dai giovani studenti lascia ben sperare che si stia imboccando la strada giusta. Da queste giovani generazioni può partire quella rivoluzione culturale necessaria nella creazione di una nuova civiltà dove l'integrazione tra culture, etnie e credo diversi diventino una realtà.

I volontari consapevoli dell'importanza che l'informazione ha nel campo della formazione di una nuova cultura del rispetto e della tolleranza reciproca, continueranno a diffondere i libretti sensibilizzando giovani e meno giovani sul rispetto dei Diritti Umani.

Info www.unitiperidirittinumani.it

 

 

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


Organizzazioni sui Diritti Umani


La Chiesa di Scientology di Roma da sostegno alla sezione locale di Gioventù per i Diritti Umani in occasione della Giornata internazionale della Pace.


I Volontari di “ Gioventù per i diritti Umani” pronti a tornare nelle scuole


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

“Che cosa sono i Diritti Umani?” Gli studenti del “Michelangelo” informati dai volontari di Gioventù per i Diritti Umani

“Che cosa sono i Diritti Umani?”  Gli studenti del “Michelangelo” informati dai volontari di Gioventù per i Diritti Umani
            Gli studenti e i docenti del liceo “Michelangelo” di Cagliari, all’ingresso della scuola prima delle lezioni di martedì 26 marzo hanno ricevuto il gradito dono dei libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” da parte dei volontari della Fondazione Internazionale Gioventù per i Diritti (continua)

Olbia: all'"IPIA" e al "E. Pais", si promuove la libertà dalla droga

Olbia: all'
        Dopo l'esperienza delle ultime settimane, i volontari olbiesi di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga continuano le loro iniziative di prevenzione all'uso di droga distribuendo i materiali informativi sugli effetti degli stupefacenti proprio all'ingresso delle scuole cittadine. Nella mattinata di mercoledì 27 marzo saranno interessa (continua)

A Nuoro una botta di vita libera dalla droga dai volontari di Scientology

A Nuoro una botta di vita libera dalla droga dai volontari di Scientology
          Mentre alcuni pensano alla droga come qualcosa che non li riguarda in prima persona e allora non prendono iniziativa contro essa, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, a Nuoro, continuano con le iniziative di prevenzione all'uso di stupefacenti e, con un'iniziativa di mercoledì 27 mar (continua)

Cagliari: il quartiere La Palma rifiuta la droga grazie alla prevenzione dei volontari

Cagliari: il quartiere La Palma rifiuta la droga grazie alla prevenzione dei volontari
          La prevenzione come elemento fondamentale per tenere i ragazzi lontani dalla droga. Questa convinzione dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della chiesa di Scientology che li porterà a d effettuare una nuova iniziativa di informazione sugli effetti devastanti causati dalla droga. Ancora una volta a Cagliari, n (continua)

SOLARUSSA (Or): al via la prevenzione alle droghe dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga

SOLARUSSA (Or): al via la prevenzione alle droghe dei volontari di  Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga
I volontari oristanesi non perdono il ritmo e anche questa settimana ci sarà un nuovo centro della provincia dove “la verità sulla droga” non sarà più un mistero. Partirà da giovedì 28 marzo anche a Solarussa, l’azione di prevenzione iniziata nella provincia nello scorso autunno, quando gran parte dei negozi del centro di Oristano son (continua)