Home > News > Non si ferma l’azione di prevenzione dei volontari di Nuoro

Non si ferma l’azione di prevenzione dei volontari di Nuoro

Non si ferma l’azione di prevenzione dei volontari di Nuoro

 

 

 

Non conosce soste l’azione dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla droga e della Chiesa di Scientology di Nuoro, sempre più decisi a rendere difficile la vita agli spacciatori del capoluogo barbaricino e dintorni.

Ormai non c’è angolo della città che non sia stato visitato dai volontari, non c’è negozio di quartiere del centro o della periferia che non stia attivamente partecipando alla crociata contro la droga, contribuendo a divulgare il messaggio di vivere liberi dalla droga. Tutti vogliono contribuire. Ogni persona di buon senso non si sottrae quando gli si chiede di fare qualcosa nella direzione della prevenzione Alle droghe.

Sorge spontanea la domanda: come mai tanti ragazzi cadono nella trappola degli spacciatori rovinandosi l’esistenza attuale e negandosi un futuro? La risposta è semplice: manca una corretta informazione a tutti i livelli. Da una parte si fa terrorismo con un inutile proibizionismo, dall’altra si diffonde l’idea che una canna non è poi la fine del mondo e che “se uno vuol farsi di eroina sono affari suoi”. Ma non è così! Ogni ragazzo che prende la strada della droga è un mondo che crolla su se stesso: affetti, famiglia, amici, salute, lavoro, società, tutto cambia nella vita di drogato e di chi gli sta attorno, non solo per il presente ma anche, e soprattutto, per il futuro, se non trova la forza e l’aiuto per uscirne prima che sia tutto compromesso.

Come scriveva il filosofo L. Ron Hubbard:“la droga è l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”. I volontari conoscono bene

quella realtà e non intendono infilare la testa sotto la sabbia e far finta di niente, quasi che il problema non li riguardi; così nella serata di mercoledì 13 marzo saranno nuovamente nella strade di Nuoro dove distribuiranno centinaia di opuscoli informativi “la verità sulla droga” nei negozi e tra i passanti.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Una domenica clamorosa su bet4win.it


Laboratorio analisi Roma – prevenzione di Maggio con il Gruppo Sanem


MISURE DI PREVENZIONE: LA PERICOLOSITA’ PASSA AI SUPREMI GIUDICI


PROSEGUE A NUORO LA DIFFUSIONE DEI LIBRETTI "LA VERITA' SULLA DROGA"


Futuro in Rosa, Roma 20 giugno 2017, Tumori femminili. Prevenzione e ricerca


INIZIA DA NUORO LA BATTAGLIA ALLA DROGA IN BARBAGIA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

“La verità sulla droga” negli Istituti superiori “A. Deffenu” e “A. Diaz” di Olbia

“La verità sulla droga” negli Istituti superiori  “A. Deffenu” e “A. Diaz” di Olbia
          Proseguono le azioni di prevenzione nelle scuole di Olbia dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Missione della Chiesa di Scientology.   “E’ necessario indirizzare le nostre attenzioni sui ragazzi più a rischio, dichiara Barbara la responsabile per la Gallura delle iniziative di prevenzione (continua)

NO alla droga, SI alla vita! più che uno slogan per i volontari di Sassari

NO alla droga, SI alla vita! più che uno slogan per i volontari di Sassari
            NO alla droga, SI alla vita! Sembrerebbe un semplice slogan quello che i volontari di Scientology e di Fondazione per un Mondo libero dalla droga stanno promuovendo in tutta la città di Sassari, invece è qualcosa di più profondo che intendono inculcare nella mente dei cittadini, perché DROGA e VITA sono (continua)

Nell’Istituto Tecnico “Martini” di Cagliari si discute di DIRITTI UMANI

Nell’Istituto Tecnico “Martini” di Cagliari  si discute di DIRITTI UMANI
          Continua l’iniziativa dei volontari di Uniti per i Diritti Umani nelle scuole di Cagliari. Anche questa settimana nella mattinata di mercoledì 20 marzo, saranno all’ingresso dell’Istituto Tecnico Economico ” Martini” per diffondere i trenta articoli contenuti nella Dichiarazione Universale promulgata dalle (continua)

Non si placca l’ira dei volontari di Scientology contro lo spaccio e l’uso di droghe

  Non si placca l’ira dei volontari di Scientology  contro lo spaccio e l’uso di droghe
            Città dell’Area Metropolitana, piccoli centri periferici, agglomerati urbani più grandi, dal nord al sud, al centro Sardegna fino al nord est gallurese; non escludono nessuno i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology quotidianamente impegnati nella campagna non governativa (continua)

Non si placca l’ira dei volontari di Scientology contro lo spaccio e l’uso di droghe

  Non si placca l’ira dei volontari di Scientology  contro lo spaccio e l’uso di droghe
            Città dell’Area Metropolitana, piccoli centri periferici, agglomerati urbani più grandi, dal nord al sud, al centro Sardegna fino al nord est gallurese; non escludono nessuno i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology quotidianamente impegnati nella campagna non governativa (continua)