Home > News > Olbia: volontari contro la droga Liceo Classico “A. Gramsci”

Olbia: volontari contro la droga Liceo Classico “A. Gramsci”

Olbia: volontari contro la droga Liceo Classico “A. Gramsci”

 

 

 

Dopo le innumerevoli iniziative portate avanti nel centro di Olbia, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology riprendono a distribuire i materiali informativi all'ingresso delle scuole della città.

 

Durante le distribuzioni effettuate negli ultimi mesi, sono state tante le volte in cui ai volontari è stato riferito che i giovani fanno uso di droga anche in orario scolastico. Sono stati riferiti casi in cui i ragazzi sono arrivati in classe la mattina con già gli effetti degli spinelli e perfino situazioni in cui i ragazzi hanno consumato droga durante la pausa di metà mattina.

 

Considerato che non sempre sono stati specificati gli istituti nei quali avvengono questi episodi, ma anche in considerazione del fatto che si tratta di un problema esteso tra i nostri giovani, giovedì 7 marzo i volontari hanno scelto di iniziare, le iniziative di informazione e prevenzione dall'Istituto Superiore Tecnico Commerciale in via Vicenza, e martedì 12 proseguiranno l’opera nel Liceo Classico “A. Gramsci”, al fine di dare supporto affinché i ragazzi siano informati sui reali effetti degli stupefacenti, invitandoli a non fare differenza tra le droghe solo per il fatto che gli effetti nell'immediato causano un distacco più o meno grosso dalla realtà.

 

“La droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” disse L. Ron Hubbard. Il fatto di effettuare iniziative di prevenzione ha molto a che fare con la volontà di sovvertire questa tendenza della nostra società, ossia il fatto di arrendersi di fronte all'abuso di droga, inventando che ci sia qualcosa di buono in essa. La vita libera dalla droga deve diventare l'ambizione della nostra società.

Info: www.noalladroga.it

 

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I Ministri Volontari di Scientology ad Haiti: aiuto a più di 284.000 persone


NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


Cosa sono gli Smoothies?


Brusciano riassapora la serenità della vita sociale in vari eventi del fine settimana del 18-20 maggio con grande partecipazione politica, culturale e religiosa. (Scritto da Antonio Castaldo)


Il futuro si sceglie oggi: il 25 novembre l’Open Day del primo liceo biomedico di Roma


Mondo Libero dalla Droga a Cascina


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

“La verità sulla droga” negli Istituti superiori “A. Deffenu” e “A. Diaz” di Olbia

“La verità sulla droga” negli Istituti superiori  “A. Deffenu” e “A. Diaz” di Olbia
          Proseguono le azioni di prevenzione nelle scuole di Olbia dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Missione della Chiesa di Scientology.   “E’ necessario indirizzare le nostre attenzioni sui ragazzi più a rischio, dichiara Barbara la responsabile per la Gallura delle iniziative di prevenzione (continua)

NO alla droga, SI alla vita! più che uno slogan per i volontari di Sassari

NO alla droga, SI alla vita! più che uno slogan per i volontari di Sassari
            NO alla droga, SI alla vita! Sembrerebbe un semplice slogan quello che i volontari di Scientology e di Fondazione per un Mondo libero dalla droga stanno promuovendo in tutta la città di Sassari, invece è qualcosa di più profondo che intendono inculcare nella mente dei cittadini, perché DROGA e VITA sono (continua)

Nell’Istituto Tecnico “Martini” di Cagliari si discute di DIRITTI UMANI

Nell’Istituto Tecnico “Martini” di Cagliari  si discute di DIRITTI UMANI
          Continua l’iniziativa dei volontari di Uniti per i Diritti Umani nelle scuole di Cagliari. Anche questa settimana nella mattinata di mercoledì 20 marzo, saranno all’ingresso dell’Istituto Tecnico Economico ” Martini” per diffondere i trenta articoli contenuti nella Dichiarazione Universale promulgata dalle (continua)

Non si placca l’ira dei volontari di Scientology contro lo spaccio e l’uso di droghe

  Non si placca l’ira dei volontari di Scientology  contro lo spaccio e l’uso di droghe
            Città dell’Area Metropolitana, piccoli centri periferici, agglomerati urbani più grandi, dal nord al sud, al centro Sardegna fino al nord est gallurese; non escludono nessuno i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology quotidianamente impegnati nella campagna non governativa (continua)

Non si placca l’ira dei volontari di Scientology contro lo spaccio e l’uso di droghe

  Non si placca l’ira dei volontari di Scientology  contro lo spaccio e l’uso di droghe
            Città dell’Area Metropolitana, piccoli centri periferici, agglomerati urbani più grandi, dal nord al sud, al centro Sardegna fino al nord est gallurese; non escludono nessuno i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology quotidianamente impegnati nella campagna non governativa (continua)