Home > Altro > Ricoh presenta una nuova soluzione per la stampa su capi d’abbigliamento

Ricoh presenta una nuova soluzione per la stampa su capi d’abbigliamento

Ricoh lancia Ri 1000 Direct to Garment che offre velocità, qualità e flessibilità nella produzione. La soluzione sarà a disposizione dei visitatori di Fespa 2019 (Monaco, 14-17 maggio). La nuova soluzione Ricoh Ri 1000 DTG, che debutterà a Fespa 2019 (Monaco, 14-17 maggio, stand Ricoh B4 K31), risponde alla sempre maggiore esigenza da parte del mercato di soluzioni per la stampa su capi d’abbigliamento che siano semplici da utilizzare, efficienti e in grado di realizzare applicazioni a valore aggiunto. Ricoh Ri 1000 entra a far parte della gamma Ricoh di soluzioni Direct to Garment. Offre una qualità di stampa elevata con una risoluzione di 1.200 x 1.200 dpi ed è compatibile con gli inchiostri CMYK + bianco assicurando risultati eccellenti su tessuti di qualsiasi colore. La flessibilità applicativa della soluzione è garantita dal nuovo liquido pretrattamento adatto per tessuti 100% poliestere, 100% cotone o misti. Questo aumenta le opportunità per la stampa su tessuti e capi d’abbigliamento in un’ampia gamma di settori, tra cui quello sportivo. Ricoh Ri 1000 è dotata di un piano di stampa che arriva a 406.4 mm x 508 mm. La possibilità di cambiare rapidamente i diversi opzionali di stampa grazie ad un ancoraggio magnetico aumenta la velocità e la flessibilità nella produzione. Questa versatilità permette la produzione ininterrotta di stampe su capi di differenti dimensioni, dalle taglie per i bambini fino a quelle extra large. “Tutte queste caratteristiche rendono Ricoh Ri 1000 la soluzione ideale per la stampa on demand di capi d’abbigliamento personalizzati” commenta Graham Kennedy, responsabile della divisione Commercial Inkjet Business, Commercial and Industrial Printing Group, Ricoh Europe. “Garantisce la perfetta combinazione tra tecnologia avanzata, velocità di stampa e qualità dell’output per offrire ai fornitori di servizi di stampa nuove opportunità di crescita. Le teste di stampa Ricoh, le funzionalità avanzate, come ad esempio i sensori per il rilevamento della temperatura e dell’umidità, e il monitoraggio dell’erogazione dell’inchiostro assicurano affidabilità ed elevata qualità dei risultati”. La necessità di manutenzione ridotta al minimo e le opzioni di pulizia personalizzabili massimizzano l’uptime del sistema. Per le opzioni di manutenzione non automatizzate, il display touchscreen da 7 pollici fornisce alert in automatico agli operatori quando sono necessari interventi manuali.


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

A Viscom 2018 Ricoh costruisce il futuro della stampa


A Viscom 2018 Ricoh costruisce il futuro della stampa


The Art of the New e la stampa digitale Ricoh


Ricoh: un doppio festeggiamento per la stampa di produzione


Da Ricoh una nuova piattaforma inkjet a modulo continuo


Ricoh a emissioni zero entro il 2050


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Ricoh lancia una nuova soluzione large format flatbed UV per i mercati Sign & Display e Décor

Con una velocità che arriva a 64,6m2/h su supporti fino a 11 cm di spessore, la nuova Ricoh Pro™ TF6250 offre grande flessibilità per applicazioni che spaziano dall’interior decoration alle graphic arts, dal packaging alla visual communication. Ricoh Pro™ TF6250 è la nuova soluzione large format flatbed UV che si affianca a Ricoh Pro™ T7210. Con una velocità di 64,6m2/h e dimensioni massime di (continua)

Pmi: senza innovazione si rischia di restare indietro

Da una ricerca Ricoh è emerso come le Pmi di tutta Europa concordano sul fatto che la propria azienda potrà fallire entro il 2020 se non riuscirà a trasformarsi per rispondere ai cambiamenti attualmente in atto nel mercato. La rivoluzione digitale sta trasformando in maniera profonda i rapporti tra le aziende, Pmi in primis, e il mercato. In questo contesto si parla sempre più della necessità (continua)

Pmi: senza innovazione si rischia di restare indietro

Da una ricerca Ricoh è emerso come le Pmi di tutta Europa concordano sul fatto che la propria azienda potrà fallire entro il 2020 se non riuscirà a trasformarsi per rispondere ai cambiamenti attualmente in atto nel mercato. La rivoluzione digitale sta trasformando in maniera profonda i rapporti tra le aziende, Pmi in primis, e il mercato. In questo contesto si parla sempre più della necessità (continua)

Ricerca Ricoh: tempo di cambiamenti per le Pmi

Secondo una nuova ricerca Ricoh le Pmi di tutta Europa si sentono coinvolte nelle trasformazioni che stanno rivoluzionando il mercato, ma poche sono pronte a cavalcarle. Il termine innovazione è molto abusato e questo purtroppo rende difficile per un’azienda capire come e quando innovare. Nonostante ciò, le imprese concordano sull’importanza di trasformarsi rapidamente. Questo è quanto emerg (continua)

I multifunzione intelligenti per il Digital Workplace

La trasformazione digitale passa per i nuovi multifunzione intelligenti Ricoh sviluppati per essere scalabili, sicuri, sostenibili e semplici da utilizzare. Per competere nel mercato di oggi, le aziende devono essere in grado di evolvere e di cambiare direzione velocemente. Si spiega perché la flessibilità sia in cima all’agenda dei manager delle Pmi, come emerge dalla ricerca Ricoh “Empoweri (continua)