Home > Informatica > Instagram: sarà possibile effettuare acquisti diretti

Instagram: sarà possibile effettuare acquisti diretti

articolo pubblicato da: Elygiuliano | segnala un abuso

Instagram: sarà possibile effettuare acquisti diretti

Mark Zuckerberg è alla continua ricerca di nuove funzionalità per le proprie piattaforme per rendere l’esperienza dell’utente ancora più completa.

Dopo l’annuncio della fusione delle chat di WhatsApp, Facebook Messenger e Instagram, ora l’obiettivo è rendere più fluida l’esperienza d’acquisto, stile Amazon, su Instagram.

Acquistata nel 2012 da Facebook, la piattaforma dedicata alla fotografia ha visto un’evoluzione delle proprie funzionalità e già negli ultimi mesi si è visto un cambiamento nella struttura delle Storie della piattaforma con l’integrazione della funzione Esplora e con l’aggiunta di tag per permettere l’acquisto di alcuni prodotti sui siti delle aziende che li commercializzano.

Ora invece arriva “checkout” la nuova funzione che permette all’utente durante la visualizzazione delle storie o notizie di acquistare direttamente sulla piattaforma senza dover arrivare sul sito dell’azienda che lo pubblicizza.

Dal social network spiegano come “Il checkout rende l’acquisto semplice, comodo e sicuro”.

Al momento disponibile esclusivamente negli Stati Uniti, la funzione consentirà l‘acquisto diretto di alcuni marchi come Adidas, Dior, Nike e Prada, tramite Visa, Mastercard, American Express, Discover e PayPal.

Finora gli utenti che hanno utilizzato i ‘tag‘ che attivano la funzione dedicata agli acquisti sono stati 130 milioni al mese, sarà quindi interessante notare se grazie alla possibilità di acquisti diretti sulla piattaforma, tale numero aumenterà e in quale entità.

Che sia su Instragram, Amazon o qualsiasi altra piattaforma, è sempre opportuno prestare la massima attenzione quando si effettuano pagamenti online e munirsi di software idonei come le soluzioni ESET.

ESET | Instagram |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ecco come fare per ottenere visibilità: i trucchi per aumentare mi piace Instagram


Follower Italiani Su Instagram, Ecco Come Gestire Il Proprio Brand


Comprare Followers per Instagram ed Aumentare Notevolmente i Propri Seg


I vantaggi di comprare follower Instagram, ecco quali sono


Instagram Shopping: come taggare i propri prodotti?


Come sfruttare al meglio le Instagram Sories


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Sicurezza Apple: scoperta app spia

Sicurezza Apple: scoperta app spia
Apple da sempre vanta un grande livello di sicurezza per i propri dispositivi, grazie anche a uno store blindato, ma uno studio effettuato da una azienda di sicurezza afferma che la strada per infettare i dispositivi della mela c’è ed è stata sfruttata più volte per diffondere applicazioni spia in grado di raccogliere dati. Una in particolare, emersa dallo studio, sfru (continua)

Allarme sextortion: ESET registra una nuova ondata di email truffa

Allarme sextortion: ESET registra una nuova ondata di email truffa
ESET, il più grande produttore di software per la sicurezza digitale dell’Unione europea, avvisa gli utenti di una nuova ondata di messaggi fraudolenti di posta elettronica che cercano di estorcere denaro: il criminale informatico nella mail dichiara di aver violato il dispositivo della vittima designata filmando la persona mentre guardava contenuti pornografici. L'e-mail afferma an (continua)

Virus Bulletin premia nuovamente ESET con la certificazione VBSpam +

Virus Bulletin premia nuovamente ESET con la certificazione VBSpam +
ESET, il più grande produttore di software per la sicurezza digitale dell’Unione europea, ha ricevuto la certificazione VBSpam + nella VBSpam Email Security Comparative Review di marzo 2019.   La review ha analizzato 11 soluzioni di sicurezza e-mail complete e sette blacklist, per misurare le loro prestazioni rispetto a vari flussi di e-mail indesiderate. VBSpam è una (continua)

Uomo arrestato per aver distrutto i dati dell’ex datore di lavoro

Uomo arrestato per aver distrutto i dati dell’ex datore di lavoro
Dopo essere stato licenziato, l’ex dipendente è tornato per vendicarsi Secondo un rapporto della Thames Valley Police del Regno Unito, un uomo britannico dovrà scontare due anni di prigione per aver cancellato dal sistema di storage in Cloud di un’azienda i dati critici del suo ex-datore di lavoro. All’inizio del 2016 Steffan Needham, di Bury, Greater Manch (continua)

Operazione LITTLE PLAYERS, una nuova vittoria contro la pedopornografia

Operazione LITTLE PLAYERS, una nuova vittoria contro la pedopornografia
ESET Italia da sempre vicina alla sicurezza dei minori online è davvero orgogliosa di poter condividere sul proprio blog un importante successo delle forze dell’ordine, riportando integralmente i dettagli dell’operazione “LITTLE PLAYERS“. Un soggetto arrestato, 33 persone indagate, 82 dispositivi elettronici e migliaia di file contenenti materiale pedopornografi (continua)