Home > News > Chi è lo Youth Worker? L’Agenzia Giovani ne chiama a raccolta 100 da tutta Europa

Chi è lo Youth Worker? L’Agenzia Giovani ne chiama a raccolta 100 da tutta Europa

articolo pubblicato da: Mimmo.Media84 | segnala un abuso

Chi è lo Youth Worker?  L’Agenzia Giovani ne chiama a raccolta 100 da tutta Europa
Il 15 aprile alle ore 11 alla Stazione Marittima di Napoli si terrà la conferenza internazionale per accendere un riflettore su questa figura professionale: se ne stimano 1,7 milioni in tutto il continente Maestri di strada, preti di periferia, operatori di centri minorili, animatori sociali, sono figure che si prendono cura di ragazzi, soprattutto quelli con minori opportunità e a rischio di esclusione sociale, attraverso l’educazione non formale. Oggi per l’Europa tutte queste figure hanno un nome: Youth Worker (o animatori socioeducativi). Il 15 aprile alle ore 11 si terrà una conferenza internazionale dal titolo “Recognise it!” alla Stazione Marittima (Sala Galatea) di Napoli, organizzata dall’Agenzia Nazionale per i Giovani, con l’obiettivo di accendere i riflettori su questo ruolo professionale a livello locale, nazionale ed internazionale. L’evento, organizzato e finanziato nell’ambito del Piano di cooperazione transnazionale nell’ambito del Programma comunitario Erasmus+: Gioventù in Azione, in partenariato con le Agenzie Nazionali Giovani di Germania e Francia, i Centri Risorse Salto-Youth Euromed and Good Practices e Training & Cooperation, chiamerà a raccolta nel capoluogo campano circa 100 Youth Worker provenienti da tutta Europa e dai Paesi della riva Sud del Mediterraneo: Belgio, Bulgaria, Croazia, Germania, Ungheria, Lituania, spagna, Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Palestina, Tunisia, Italia, Cipro, Francia, paesi Bassi, Portogallo, Marocco, libano, Slovacchia, Francia, Serbia. «Lo Youth Worker è una figura professionale di estrema rilevanza nella vita dei giovani – dichiara Domenico De Maio, direttore generale dell’ANG - soprattutto per coloro che non hanno facile accesso alle classiche opportunità formative e al mondo del lavoro. Possiamo definirlo “un costruttore di ponti”, ovvero colui che può promuovere un cambiamento sociale intervenendo nella vita dei ragazzi attraverso metodologie e strumenti di educazione non formale. È giusto che venga valorizzato il loro lavoro». Non esistono ancora dati certificati ma da alcune indagini è emerso che un giovane europeo su due, tra i 15 ed i 30 anni, ha partecipato ad almeno un’attività di natura associativa e che un giovane su cinque ha, in particolare, preso parte alle attività di un club o di un'organizzazione giovanile. Alcuni calcoli stimano in oltre 1,7 i milioni di giovani "youth workers" nel nostro continente. «La scelta di Napoli non è stata casuale – prosegue De Maio - Abbiamo chiamato a raccolta 100 “social angels” di diverse nazionalità europee lanciando questa sfida da un terra rappresentativa per la sua complessità e che ha partorito tanti esempi virtuosi di riscatto sociale, tante figure che attraverso l’arte e la disciplina sportiva hanno tolto i ragazzi dalla strada». Alla conferenza interverranno il Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani Domenico De Maio, l’Assessore ai Giovani ed al Patrimonio del Comune di Napoli Alessandra Clemente, la Capo Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri Valeria Vaccaro, il Vicedirettore dell’Unità di Coordinamento Erasmus+ della Direzione Generale Istruzione e Cultura della Commissione Europea Giorgio Guazzugli Marini. Nel pomeriggio di martedì 16 aprile, gli Youth Worker entreranno in contatto con le organizzazioni locali per arricchire la loro visita attraverso uno scambio di esperienze. Sono state coinvolte le associazioni “Maestri di Strada”, “Quartieri Spagnoli”, “Gioco, immagini e parole”, le cooperative “L’Orsa Maggiore” e “Dedalus”. La giornata si concluderà con una visita all’Istituto penale per minorenni di Nisida. Il giorno successivo condivideranno le esperienze maturate per ragionare sugli gli sviluppi futuri della strategia di riconoscimento del loro ruolo professionale. Roma, 11 aprile 2019


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ASTIMUSICA 19: Asti-Piazza Cattedrale, dal 9 al 25 Luglio


FILAGOSTO FESTIVAL DAL 1 AL 6 AGOSTO 2017 L’EDIZIONE NUMERO 15 DI UNO DEI FESTIVAL GRATUITI PIÚ ATTESI DELLA LOMBARDIA


Ritratti di Poesia - settima edizione - Roma, 1 febbraio 2013


ITALIA SUPER VELOCE CON LEONARDO GONTERO, SPETTACOLO ANCHE IN PARETE LEAD AD ARCO (TN)


ASTIMUSICA20 - Ecofestival delle note


GIORNATA CELEBRATIVA IN ONORE DEI CADUTI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Napoli ha celebrato “Sua maestà la pastiera”: in 400 a Palazzo Caracciolo

Napoli ha celebrato “Sua maestà la pastiera”: in 400 a Palazzo Caracciolo
Quindici tra i migliori pasticcieri della Campania hanno fatto assaggiare le loro proposte tra innovazione e tradizione Un omaggio al dolce pasquale per eccellenza, un grande successo per la prima edizione di “Sua maestà la pastiera” all’Hotel Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel. Più di 400 visitatori hanno passeggiato tra i sentieri più dolci della cultura napoletana, per un pomeriggio ch (continua)

Wheelchair hockey: si chiude con un pareggio l’ultima partita in casa dei Red Cobra prima della trasferta laziale

Wheelchair hockey: si chiude con un pareggio l’ultima partita in casa dei Red Cobra prima della trasferta laziale
La squadra palermitana di hochey in carrozzina ha sfidato stamani i Macron Warriors Viadana di Mantova nell’incontro di ritorno. Il match di andata si era svolto proprio la scorsa domenica Si chiude con un pareggio, 8-8, l’odierno incontro tra i Red Cobra, squadra palermitana di hockey in carrozzina ed i Macron Warriors Viadana (Mantova), valido per la settima giornata di Campionato Italian (continua)

Il pane all’acqua di mare arriva nei supermercati napoletani

Il pane all’acqua di mare arriva nei supermercati napoletani
Approda nella grande distribuzione l’alimento povero di sodio ma ricco di minerali essenziali È arrivato sugli scaffali dei supermercati napoletani Sole 365 il pane all’acqua di mare. Già proposto con grande successo da alcuni panifici vesuviani, questo prodotto approda finalmente in grande distribuzione, per soddisfare una platea di consumatori sempre più attenti alla salute. Un aliment (continua)

Gemellaggio Einaudi-Pareto: da Cracovia a Palermo internazionalizzazione, accoglienza ed inclusione

Gemellaggio Einaudi-Pareto: da Cracovia a Palermo internazionalizzazione, accoglienza ed inclusione
Gli studenti realizzano brochure sulle bellezze artistiche di Cracovia e Palermo Accoglienza, inclusione ed internazionalizzazione, questo vuol dire gemellaggio. All’Istituto Enaudi- Pareto di Palermo, dal 6 al 12 aprile studenti di Cracovia arrivano nel capoluogo siciliano, per un’ esperienza formativa e laboriosa. In base all’ accordo relativo al partenariato tecnico, scientifico e tecno (continua)

REWOUT: IN USCITA IL NUOVO SINGOLO “CIRCUS"

REWOUT: IN USCITA IL NUOVO SINGOLO “CIRCUS
I RewOut hanno reso pubblico il loro nuovo video "Circus", in release digitale il prossimo 18 febbraio. Il singolo sarà disponibile in versione Radio Edit, diversa dalla versione che si troverà sull'album " " (distribuito da Zeta Factory a partire dal 28 febbraio). "Circus si rivolge all'ascoltatore e lo esorta a riflettere sulle pressioni che la società esercita su di noi." spiega Shine (Xan (continua)