Home > Autore : Bimberia1 ha pubblicato 3 articoli

Allattamento bambini e cibi piccanti

Durante l'allattamento non è possibile mangiare cibi speziati o troppo piccanti? FALSO! Le spezie e i cibi piccanti non sono affatto dannosi per il piccolo (basti pensare che esistono Paesi in cui questi alimenti sono alla base della dieta senza per questo impedire alle mamme di allattare i loro piccoli). Il motivo per il quale, invece, se ne sconsiglia l’assunzione (come succede anche per cavoli, broccoli, asparagi, aglio, cipolla…) dipende dal fatto che tali alimenti possono alterare il gusto del latte rendendolo poco gradito al bambino - Passeggino gemellare Chicco. A...

Passeggino gemellare Chicco | Chicco |


Allattamento bambini e sport

L'acido lattico prodotto durante l'attività fisica altera le proprietà de latte materno? NO! L’acido lattico è una sostanza chimica che viene prodotta dall’organismo come sottoprodotto dell’attività anaerobica dei muscoli in seguito a uno sforzo fisico. Si tratta di una sostanza non tossica, presente nel corpo umano e nell’intestino del lattante. Praticare una moderata attività sportiva dopo il parto (ginnastica, bicicletta, jogging…), quindi, non solo non è dannoso per la salute del bebè, ma aiuta la neomamma a ...

Passeggino gemellare Chicco | Chicco |



Bambini - Allattamento e assunzione farmaci

L’uso di farmaci durante la gravidanza rappresenta una controindicazione all’allattamento solo quando esistono evidenze documentate in merito. In proposito, però, le posizioni di organi internazionali quali l’UNICEF o l’OMS e di organismi scientifici quali (per l’Italia) la Società Italiana di Neonatologia sono discordanti e questo disorienta gli operatori che devono consigliare le madri in materia - Passeggino gemellare Chicco. In linea di massima, però, vige una generale cautela, sia da parte degli operatori sia da parte della donna che al...

Passeggino gemellare Chicco | Chicco |


 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Stefano Renda - "Vivere un sogno"

Stefano Renda -
"Innovazione al pianoforte del giovane pianista e compositore, con lo splendido accompagnamento del violoncellista Matteo Giannone "BIOGRAFIA : Stefano Renda è un pianista, compositore, insegnante e scrittore italiano. Nato a Nurtingen in Germania il 24/09/1995, ha trascorso la sua infanzia in Calabria dove ha iniziato a studiare il pianoforte all'eta di 6 anni tramite lezioni e (continua)

A Reggio Emilia parte il mese dello Shiatsu. Trattamenti, conferenze e workshop gratuiti

A Reggio Emilia parte il mese dello Shiatsu. Trattamenti, conferenze e workshop gratuiti
 L’Accademia Italiana Shiatsu Do, la più importante e diffusa scuola di Shiatsu italiana, presenta il Mese dello Shiatsu Do. Dal 15 settembre al 15 ottobre, in 18 città e centri specializzati sarà possibile provare gratuitamente i benefici dello Shiatsu e seguire una serie di eventi, sempre a ingresso libero, dedicati alla disciplina: sarà possibile ricevere (continua)


Arezzo ed il Casentino solo mete estive?

Arezzo ed il Casentino solo mete estive?
 La Toscana è meta di un turismo anche internazionale che non si limita più al periodo estivo e soprattutto per le città d’arte e nello specifico Firenze trascorrere il Capodanno in Toscana è quasi un must. Arezzo e il Casentino sono ancora poco frequentate e da scoprire soprattutto allontanandosi dall’estate. Il Casentino &eg (continua)

Lunedì a Napoli il convegno “Terra - Tecnologia – Turismo”

Lunedì a Napoli il convegno “Terra - Tecnologia – Turismo”
Napoli sarà protagonista dello sviluppo della produzione agroalimentare campana, delle innovazioni tecnologiche e trasformazioni digitali con taglio sul mondo del lavoro, quindi giovani che riescono a creare imprese/lavoro in ambito agricolo con sviluppo del Turismo, binomio inscindibile con l’enogastronomia, attraverso un convegno “Terra - Tecnologia – Turismo” che il 16 c.m. prenderà il via alle (continua)

Porto Recanati: La verità sulla droga – prevenzione mano a mano

Porto Recanati: La verità sulla droga – prevenzione mano a mano
Dalle terribili notizie che emergono quotidianamente sul problema spaccio, arresti, sequestri, e perquisizioni nelle scuole, sembra proprio che l’Italia sia diventata un “supermercato della droga a cielo aperto”. Giovani ragazze, ragazzi che finiscono nel tunnel della droga per puro divertimento. Venduta sempre meno cara, ha aumentato il suo business multimilionario di morte. Per dire basta a (continua)