Home > Autore : SENSITIVO ha pubblicato 641 articoli

Presso il bar Caffettiamo (Roma) verrà presentato il libro "Lo sport delle donne

Presso il bar Caffettiamo (Roma) verrà presentato il libro
Venerdì 8 marzo alle ore 18.30 Presso bar Caffettiamo (Via Olevano Romano 35 – Roma) verrà presentato il libro "Lo sport delle donne. Donne sempre più determinate, competitive e resilienti" di Matteo Simone. Moderatrice dell'evento sarà l'ingegnere e atleta Alessandra Penna, inoltre saranno presenti, per testimoniare le loro esperienze descritte nel libro, le maratonete: Francesca Boldrini, Elisa Tempestini, Anna Giunchi, Cecilia Polci. Interessante l’esperienzia raccontata dall’atleta Valeria Roffino: Quale è stata la tua gara più difficile? “Una gara molto difficile e che mi viene in mente ...

La corsa di Miguel per condividere lo sforzo e la fatica insieme

La corsa di Miguel per condividere lo sforzo e la fatica insieme
La corsa di Miguel cos'è? È una classica della capitale, è una gara da non mancare in ricordo di un desaparecido argentino Miguel Sanchez, lavoratore, runner, poeta. Perché partecipare? Per esserci con il cuore, il corpo e la mente; per condividere un ricordo; per condividere lo sforzo e la fatica insieme raggiungendo traguardi importanti o simbolici; un'occasione per conoscere gente uguale a noi, diversa da noi, ordinaria o straordinaria, veloce o lenta, abile o con altre abilità. Tanti incontri, tanti amici per fare parte di un team e condividere fatica e divertimento. Perché esserci? Per ...


Panoramica 10km vincono Igor Cepraga e Paola Patta /Anna Laura Bravetti

Panoramica 10km vincono Igor Cepraga e Paola Patta /Anna Laura Bravetti
Rafał Nordwing ed Elisabetta Beltrame vincono la mezza maratona Matteo SIMONE http://www.psicologiadellosport.net/ Cosa c'è dietro lo sport? Tante salite che diventano amiche perchè poi apprezzi le discese e riconosci la cilicità della vita come nello sport. Cosa c'è dietro lo sport? Condizioni meteo avverse che possono ostacolare ma bisogna essere positivi e resiliente e da una parte accettare quello che viene e dall'altra organizzarsi per porvi rimedio. Cosa c'è dietro lo sport? Una buona compagnia che trasforma la fatica in una danza percorrendo strade insieme con l'obiettivo di...

Presentazione del libro LO SPORT DELLE DONNE

Presentazione del libro LO SPORT DELLE DONNE
L'8 Marzo ore 18.30 ci sarà la presentazione del libro “LO SPORT DELLE DONNE. Donne sempre più determinate, competitive e resilienti.” presso “Caffettiamo? Bar caffè” Via Olevano Romano, 35-37 (zona prenestina)! Siete tutti invitati a partecipare e con l'occasione possiamo conoscerci mentre prendiamo un caffè oppure un aperitivo. La moderatrice sarà Alessandra Penna, ingegnere e atleta che ha avuto il privilegio di eccellere in diversi sport e di ottenere ottimi risultati, nel testo è riportata anche una sua intervista di cui riporto una significativa testimonianza: Ti sei sentita campionessa...

Quando la corsa chiama non aspettare il momento migliore

Quando la corsa chiama non aspettare il momento migliore
Perché fare sport? Per uscire fuori dalla zona di confort. Per sperimentarsi, per mettersi in gioco, per raccontare, incontrare, confrontarsi, per sperimentare freddo e caldo, per apprendere dalla scuola dalla vita; questo è lo sport che vogliamo, di tutti e per tutti, senza età e con ogni modalità. Nel libro “Contro la felicità. Un elogio della melanconia”, Eric G. Wilson a pag. 115 racconta dell’importanza del vivere ogni momento come fosse l’ultimo, come canta anche Fiorella Mannoia in una sua canzone. Così scrive Eric: “Quando siamo costretti ad affrontare il fatto che la nostra esisten...

La corsa non è solo fatica ma anche tante emozioni

La corsa non è solo fatica ma anche tante emozioni
A volte la corsa chiama e fa uscire fuori dalla comoda zona di confort, fa uscire fuori casa, mette in strada, nei parchi, fa incontrare persone reali in carne e ossa, fa mettere in gioco sperimentando benessere e performance; fa ritrovare vecchi amici, fa incontrare nuovi amici. Lo sport abbatte barriere fisiche, mentali, culturali, generazionali; fa mettere alla prova sfidando se stessi, sfidando gli altri, sfidando condizioni atmosferiche avverse; lo sport rende felici e resilienti prendendo sempre direzioni da soli o insieme per raggiungere mete e obiettivi, per sognare e insieme è sempre...

Non c'è un'età per scendere dal treno dello Sport, se si è stanchi si può rallentare

Non c'è un'età per scendere dal treno dello Sport, se si è stanchi si può rallentare
Non c'è un'età per scendere dal treno dello Sport, se si è stanchi si può rallentare, non bisogna dar conto a nessuno se non a se stesso, puoi arrivare ultimo ma sarai sempre acclamato, decidi tu quando scendere. Abbiamo una certa età e non molliamo; tocca lasciare spazio a bimbi e ragazzi, hanno tante energie da spendere e una vita intera da affrontare e con lo sport hanno una marcia in più. Portatiamoli nei parchi, nei campi, per la strada non teniamoli in zona di troppo confort. Lo sport fa continuare a giocare come bimbi, fa perdere l'età anagrafica, fa apprezzare il gusto di sporcarsi, ...

Lo sport mette in movimento, avvicina persone e rende felici

Lo sport mette in movimento, avvicina persone e rende felici
E’ sempre il momento per mettersi in moto, per iniziare a fare sport, incontrare gente in carne e ossa e allenarsi insieme, darsi un appuntamento e un ritrovo per un allenamento. Quello che raccontano tante persone è che lo sport rende felici, ti libera la mente da tensioni e problemi accumulati durante la giornata o nel corso di altre attività quotidiane meno piacevoli. Sto approfondendo argomenti che hanno a che fare con la consapevolezza, la passione e motivazione, il mettersi in moto, il costruire mete, obiettivi, realizzare sogni. Si sperimenta qualcosa che ha a che fare con la gioia di ...

Lo sport avvicina persone realmente e rende felici

Lo sport avvicina persone realmente e rende felici
Lo sport avvicina persone e rende felici e resilienti condividendo l'amica fatica che aiuta a crescere conoscendo sempre più se stessi, le proprie possibilità, capacità e limiti. Lo sport fa prendere direzioni per raggiungere traguardi, mete e obiettivi difficili, sfidanti ma non impossibili superando eventuali imprevisti lungo il percorso con fiducia in se, con impegno, motivazione, passione e determinazione. Lo sport libera la mente da tensioni e problemi accumulati durante la giornata o nel corso di altre attività quotidiane meno piacevoli. Si sperimenta qualcosa che ha a che fare con la g...

La bici rende felici e libera la mente

La bici rende felici e libera la mente
La pratica dell’attività fisica fa sperimentare benessere fisico e mentale, permette di scaricare tensione e stress che possono derivare da una giornata lavorativa o da altri impegni quotidiani di disbrigo faccende domestiche o burocratiche. La bici permette di trovare un tempo dedicato a se stessi da soli o in compagnia per fare qualcosa che diventa piacevole, fa sperimentare sensazioni ed emozioni, fatica e impegno per raggiungere obiettivi con determinazione e trasformare sogni in realtà. La bici rende felici, incrementa consapevolezza, sviluppa autoefficacia consolidando la fiducia in se...

 

Pag: « 1 2 3 [4] 5 6 7 8 ... 65 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ultime notizie

A Cagliari la prevenzione non si ferma mai

A Cagliari la prevenzione non si ferma mai
             La consapevolezza che non si possa abbassare la guardia e che, come diceva il filosofo L. Ron Hubbard: “l’arma più efficace nella guerra contro le droghe è l’istruzione”, spinge i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology a continuare, nella campagna di (continua)

Da Cagliari a Sassari, Olbia e Nuoro, ovunque si parla di vivere liberi dalla Droga

Da Cagliari a Sassari, Olbia e Nuoro, ovunque si parla di vivere liberi dalla Droga
             Ancora una settimana di lavoro a tutto campo quella dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology della Sardegna. Ancora migliaia di libretti informativi che hanno raggiunto altrettante persone dal sud al nord dell’isola, interessate a conoscere la verità sulle droghe. Questa s (continua)


- Brusciano Festa dei Gigli Successo Sfilata Carri Allegorici dei Comitati Ortolano e Croce. (Scritto da Antonio Castaldo)

- Brusciano Festa dei Gigli Successo Sfilata Carri Allegorici dei Comitati Ortolano e Croce. (Scritto da Antonio Castaldo)
 Brusciano Festa dei Gigli Successo Sfilata Carri Allegorici dei Comitati Ortolano e Croce. (Scritto da Antonio Castaldo)   La 144esima Festa dei Gigli di Brusciano in Onore di Sant’Antonio di Padova dopo l’apertura con la Santa Messa officiata dal Parroco, Don Salvatore Purcaro, in Piazza XI Settembre e la Processione del Santo di mercoledì 21, come da tradizione, g (continua)

Spiaggia lunare e panchina a fumetti per i 25 anni di SpotornoComics

Spiaggia lunare e panchina a fumetti per i 25 anni di SpotornoComics
Sabato 24 agosto torna sui lidi di Spotorno la Rassegna Nazionale di Satira e Fumetti “Spotorno Comics”, ideata da Roby Giannotti 25 anni fa e quest’anno incentrata sul tema “1959-2019: SpotornoComics sbarca sulla Luna”. A partire dalle 22 nella Piazzetta del Sorriso, un gruppo di irriducibili vignettisti disegneranno per il pubblico in diretta no - stop, donando insi (continua)

RC auto: Latina è la città laziale dove la prima classe costa di più

RC auto: Latina è la città laziale dove la prima classe costa di più
Secondo l’osservatorio RC auto di Facile.it*, a luglio 2019 la media delle offerte disponibili online per assicurare un veicolo nel Lazio era pari a 560,31 euro, valore in calo del 2,71% rispetto a luglio 2018. Ma come cambiano le tariffe per gli automobilisti più virtuosi? A giudicare dalle offerte non tutti i conducenti in prima classe sono uguali e, a parità di profilo, nell (continua)