Home > Autore : TopNetwork ha pubblicato 3 articoli

“Profezie Black Mirror”: quando il futuro tecnologico è già presente

“Profezie Black Mirror”: quando il futuro tecnologico è già presente
Recentemente una nuova truffa diffusa via email sta interessando migliaia di persone: un finto hacker chiede un riscatto in bitcoin per non diffondere video intimi. Leggendo la notizia viene spontaneo domandarsi se si tratti di realtà o di un episodio di Black Mirror. La serie britannica ideata da Charlie Brooker racconta di situazioni grottesche nate dall’introduzione di nuove tecnologie. L’aderenza quasi scientifica agli sviluppi tecnologici, robotici e dell’intelligenza artificiale, ha reso la serie unica nel panorama attuale. Da quando è uscita, vi sono sta...

Internet of Things | IoT | TopNetwork | Black Mirror | Serie Tv | Distopia | Fantascienza | Realtà |


eHealth: nell’ambito della sanità digitale TopNetwork con “Assioma”

eHealth: nell’ambito della sanità digitale TopNetwork con “Assioma”
 Non vi è dubbio che siamo a un punto di svolta per quanto concerne l’implementazione delle più innovative tecnologie all’interno dell’ambito applicativo definito eHealth. Il tema della sanità digitale è al centro di numerose azioni finalizzate alla diffusione dell’eHealth quale strumento per il miglioramento della qualità e della produttività delle organizzazioni sanitarie, rendendo l’assistenza sanitaria migliore, più accessibile, veloce ed economica. TopNetwork si va a inserire in un contesto dove la s...

Internet of Things | IoT | TopNetwork | eHealth | mHealth | Assioma | Bambino Gesù | Bambin Gesù |



TopNetwork lancia Youmble, un’innovativa soluzione di Connected Mobility

TopNetwork lancia Youmble, un’innovativa soluzione di Connected Mobility
 Nei primi anni 2000, Kevin Ashton stava ponendo le basi per quello che sarebbe diventato l’Internet of Things (IoT, o Internet delle cose) presso il laboratorio Auto-ID del MIT (Massachusetts Institute of Technologies). Il concetto era semplice ma potente: se tutti gli oggetti della vita quotidiana fossero dotati di identificatori e connettività wireless, questi oggetti potrebbero comunicare tra di loro e essere gestiti da computer. La maggior parte di noi pensa di essere connessa in termini di computer, tablet e smartphone. Lo IoT descrive un mondo in cui qualsiasi cosa ...

Internet of Things | IoT | Connected Mobility | Smart Car | Connected Car | TopNetwork | Youmble |


 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

-Brusciano: Un Ricordo delle Vittime Civili dei bombardamenti del 1943. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano: Un Ricordo delle Vittime Civili dei bombardamenti del 1943. (Scritto da Antonio Castaldo)
  Brusciano: Un Ricordo delle Vittime Civili dei bombardamenti del 1943. (Scritto da Antonio Castaldo)   Per Brusciano come per tante altre città in Italia il 1943 è ricordato come annus horribilis nel già sofferto periodo della Seconda Guerra Mondiale dal 1940 al 1945. In seguito ad una accurata ricerca di storia sociale, con raccolta di testimonianze dei soprav (continua)

Sandy Carbonich "Tra il canto e la conduzione"

Sandy Carbonich
Intervista a Sandy Carbonich, modella, fotomodella e conduttrice. Da poco finalista nazionale del Concorso Miss Spettacolo. Parlaci di te? Mi chiamo Sandy Carbonich ho 18 anni, sono di mestre in provincia di venezia e studio estetica. Mi piace sfilare posare e cantare e spero un giorno di riuscire ad entrare nel mondo della moda e dello spettacolo. Sono una ragazza molto solare che quando s (continua)


Sport e Prevenzione dalle Droghe

Sport e Prevenzione dalle Droghe
USO San Bartolomeo e Mondo Libero dalla Droga si uniscono per una iniziativa dedicata ad informare i giovani calciatori sull’abuso di sostanze. Sport, che si concretizza in un Torneo di Calcio per Giovanissimi ed Allievi "Sport for Life", ed un messaggio di prevenzione dalle droghe "Cartellino Rosso per la Droga", sono gli ingredienti di una iniziativa importante e signi (continua)

Ritorniamo a scuola con un metodo di studio corretto.

E’ possibile apprendere e applicare ciò che hai studiato con l’innovativa tecnologia di studio dei Ministri Volontari. Pensateci un attimo: in tutto il tempo che avete trascorso a scuola, qualcuno vi ha mai insegnato come studiare qualcosa? Al giorno d’oggi ci sono persone che, quando finiscono la scuola, non sono neanche capaci di leggere o scrivere ad un livello adeguato per mantenere un lavor (continua)

Prevenzione per i ragazzi delle Medie

Tornano i volontari sostenitori del filosofo e ricercatore L. Ron Hubbard che ha dedicato la sua vita per capire e cercare di risolvere le sofferenze umane; purtroppo anche le droghe sono uno di questi temi presenti nella nostra società. Uniti da uno scopo di salvataggio globale per far aprire gli occhi ai giovani che approcciano verso il mondo delle droghe i volontari sabato 20 ottobre distrib (continua)