Home > Keyword : Adobe Flash cliccata 381 volte

Un consiglio «di sicurezza» per l’Avvento: disinstallate Adobe Flash Player

Un consiglio «di sicurezza» per l’Avvento: disinstallate Adobe Flash Player
Nel periodo antecedente al Natale i consumatori dovrebbero farsi un regalo: disinstallare il software Adobe Flash Player, soggetto a vulnerabilità. Il motivo è assai attuale: un exploit zero-day, simile a quelli firmati Hacking Team. Adobe ha pubblicato una patch di sicurezza per il software Flash, afflitto da numerose vulnerabilità: data la considerevole gravità del problema, l’azienda mette a disposizione l’aggiornamento al di fuori del ciclo di patching abituale. Gli utenti sono quindi chiamati a verificare, in maniera del tutto critica, se l&rsq...

G DATA | exploit zero-day | Adobe Flash Player | Hacking Team | The Register | HTML5 |


G DATA: trojan bancari e malware “di Stato” tra i più diffusi nel 2015

G DATA: trojan bancari e malware “di Stato” tra i più diffusi nel 2015
 Il produttore di soluzioni per la sicurezza informatica pubblica il proprio PC Malware Report relativo alla seconda metà del 2015: evidente il “contributo” italiano.   L’analisi delle rilevazioni condotte dai G DATA Security Labs nella seconda metà del 2015 dà adito ad una domanda: il trend (comunque crescente) ha ritrovato un suo equilibrio? Con 2.098.062 di nuove varianti di firma negli ultimi sei mesi dell’anno per un totale di 5.143.784 nel 2015 il valore si attesta di poco al di sotto di quello del 2014. Le anomale impennate della ...

G DATA ANTIVIRUS | G DATA PC Malware Report | G DATA Security Labs | Adobe Flash | angler | APT28 | clusit | exploit kit | G DATA | hacking team | locky | magnitude | Malware Report 2015 | neutrino | nuclear | petya | Sicurezza informatica | Sofacy | trend | trojan ban |



 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

HELLE: “TRA LE STRADE DELLA MIA CITTÀ” è il nuovo singolo della cantautrice bolognese

HELLE:  “TRA LE STRADE DELLA MIA CITTÀ”  è il nuovo singolo della cantautrice bolognese
La freschezza dell’elettropop cela l’essenza agrodolce di un brano che racconta l’amore per la sua città e per l’Italia. “Tra le strade della mia città” è una canzone elettropop nata negli ultimi mesi e racconta l’amore di Helle verso la propria città, Bologna, e l’Italia tutta, riportando un messaggio di speranza che supera le difficoltà del momento.Il brano dalle mille sfumature rispecchia (continua)

C'eravamo tanto amati

C'eravamo tanto amati
Un matrimonio felice è un miraggio? Per alcune coppie potrebbe sembrare così, specialmente quando i litigi e le discussioni sono all’ordine del giorno e la comunicazione sembra ridotta al lumicino. In tali frangenti ci si interroga per scoprire se si sono commessi degli errori, ci si sente preoccupati per il futuro dei figli ed in alcuni si diventa addirittura ossessionati dagli errori presunti o (continua)


“NEI GIARDINI DELL'EREBO”, L’ESORDIO LETTERARIO DELL’ATTRICE, AUTRICE E CANTANTE ROSY SHOSHANNA BONFIGLIO

“NEI GIARDINI DELL'EREBO”, L’ESORDIO LETTERARIO DELL’ATTRICE, AUTRICE E CANTANTE ROSY SHOSHANNA BONFIGLIO
Una donna, un’artista a tutto tondo ora anche scrittrice grazie al suo esordio letterario "NEI GIARDINI DELL'EREBO”.Nelle pagine di quest’opera Rosy Shoshanna Bonfiglio condensa l’amore, la passione, la mancanza, l’erotismo, il desiderio, la meraviglia, la depressione, la separazione (da qualcuno come da tutto), il senso di colpa, la solitudine, l’asfissia, la lotta dei sensi, la malattia d (continua)

GEDDO: “FRATELLI” è il nuovo album del cantautore ligure in uscita il 1° giugno 2020

GEDDO:  “FRATELLI”  è il nuovo album del cantautore ligure  in uscita il 1° giugno 2020
Un disco che celebra lo spirito di complicità e comunità e che invita ad apprezzare il valore delle piccole cose che ci circondano, arricchito dalla collaborazione di tanti noti artisti.Dopo l’uscita dei precedenti album, “Fratelli” rappresenta per Geddo una nuova tappa del viaggio fuori e dentro se stessi. Pur non raccogliendo canzoni autobiografiche, il disco comprende pezzi che disegnano sfumat (continua)

LA COMMEDIA È FINITA, È NATA RETE STUDENTESCA

LA COMMEDIA È FINITA, È NATA RETE STUDENTESCA
Nasciamo in un mondo di rovine, con scuole a pezzi, anime vaganti e cervelli spenti. Nasciamo dalla desolazione di un panorama politico troppo ampio, lo stesso panorama che ha privilegiato l'indottrinamento ideologico al bene degli studenti. Nasciamo in un mondo di rovine, con scuole a pezzi, anime vaganti e cervelli spenti. Nasciamo dalla desolazione di un panorama politico troppo ampio, lo stesso panorama che ha privilegiato l'indottrinamento ideologico al bene degli studenti.Nasciamo in una commedia recitata da varie strutture (qualunque esse siano) che hanno abbandonato gli studenti. Noi siamo il nuovo che avanza, siamo gli studen (continua)