Home > Keyword : Castello di Gradara cliccata 65 volte

Un fiabesco borgo medievale è lo sfondo della collezione Inverno 2020 di Fabiana Gabellini

Un fiabesco borgo medievale è lo sfondo della collezione Inverno 2020 di Fabiana Gabellini
Tradizione e tendenza si uniscono con inconfondibile maestria attraverso looks d’autore che non conoscono mode fuggenti e stili passeggeri. È l’arte creativa del made in Italy più profondo quella di Fabiana Gabellini... E’ il Castello di Gradara, una fortezza medioevale nota per il mito storico-letterario di Paolo e Francesca il cui dramma d'amore è rievocato da Dante nel V canto dell'Inferno della Divina Commedia, la location scelta da Fabiana Gabellini per presentare la sua Collezione Inverno 2020. Fabiana immagina, con la sua consueta sensibilità artistica, una principessa senza tempo, preziosa, ricca di charme e nobili sentimenti. Magiche creazioni che vestono donne giovani e meno giovani, con un denominatore comune di eleganza assoluta, tra forme preziose,  materiali pregiati e lo stile inimi...

fabiana gabellini | fabiana gabellini made to measure | womenswear | accessories | elegance | luxury | Haute Couture | handmade | fashion | art | velvet | shopping | Atelier | tailoring | Made in Italy | Inverno 2020 | Castello di Gradara |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

1000STREETS & Angelica feat. Nai Boa “Good Vibes” è il secondo singolo di una delle orchestre più apprezzate d’italia

1000STREETS & Angelica feat. Nai Boa  “Good Vibes” è il secondo singolo di una delle orchestre più apprezzate d’italia
Tommy il bradipo regala a questo brano tutta l'energia positiva di una rinnovata stagione musicale  “Good vibes” è la ricetta della felicità firmata 1000Streets, orchestra fra le più apprezzate d’Italia che, in questo suo percorso di rinnovamento, riesce a fondere lo swing dell’imponente sezione fiati al beat elettronico e dà vita a una carica di energia dalle marcate influenze “dixielan (continua)

È online la mostra “Energia universale” dedicata alla produzione pittorica di Peppe Postorino

È online la mostra “Energia universale” dedicata alla produzione pittorica di Peppe Postorino
 La mostra online dal titolo per così dire dirompente e prorompente “Energia universale” racchiude una significativa produzione pittorica dell'artista contemporaneo Peppe Postorino ed è stata inserita all'interno della piattaforma web curata dalla Dott.ssa Elena Gollini, che al riguardo ha voluto commentare: “La pittura di Peppe si distingue per la potenza energetica e si sprigiona nel (continua)


Nuova veste per il sito di CPF Industriale-Tecnocontrol-Geca e Fag: Tante realtà un’unica visione

Nuova veste per il sito di  CPF Industriale-Tecnocontrol-Geca e Fag:  Tante realtà un’unica visione
CPF Industriale, Tecnocontrol, GECA e Fag, aziende leader nella produzione di apparecchi per il settore dell’elettronica, dell’impiantistica, della prevenzione incendi e del filtraggio di gasolio e olio combustibile, inaugurano il restyling del loro sito aziendale, totalmente rinnovato nella veste grafica e nei contenuti, cpftecnogeca.com La sostanziale riprogettazione, nata dall'ascolto costante di clienti e tecnici di settore, rende ancora più chiare e intuitive molte delle funzioni abitualmente utilizzate nella gestione dei rapporti con i clienti, in modo da soddisfare il rapido mutamento delle esigenze, grazie alla disponibilità di efficienti supporti digitali. Rispetto alle versioni precedenti, oltre al restyling grafico (continua)

Algieri,Come un guerriero

Algieri,Come un guerriero
il cantautore presenta il suo ultimo singolo Ci sono guerrieri nascosti, che non urlano ma hanno una forza “silenziosa” ed un carattere che poi si sprigiona nella voglia di riscatto da situazioni difficili. Ed è la storia del nuovo brano di Antonio Algieri, in arte “Algieri”, cantante, musicista, compositore e songwriter di origini calabresi.“Come un guerriero”, dal 16 Aprile sulle principali piattaforme digitali è un progetto tenu (continua)

Sebastiano Martini presenta il romanzo “La notte dell’acqua alta”

Sebastiano Martini presenta il romanzo “La notte dell’acqua alta”
Mentre l’acqua sale inesorabile e la città si fa deserta e sofferente, osserviamo la fragilità di un essere umano che si scontra con la forza distruttiva della natura; con i soli compagni dei ricordi e dei rimpianti, Max, l’ultimo dei sognatori, arranca verso il luogo in cui finalmente getterà le carte in tavola, in cui per una volta si assumerà tutti i rischi. Sebastiano Martini“La notte dell’acqua alta” Casa Editrice: Edizioni Ensemble Collana: Officina Genere: Narrativa contemporanea Pagine: 82 Prezzo: 12,00 €   «Erano pochi i posti in cui poteva trovarsi veramente a suo agio e Venezia era uno di quelli. Una laguna, un punto di approdo e di partenza, una capitale ma anche un ghetto, uno spazio in cui il tempo aveva (continua)