Home > Keyword : Controllore cliccata 813 volte

Controllore boost duale a 2 fasi, 60V, con possibilità di collegamento in cascata delle uscite per regolare oltre 200V

Controllore boost duale a 2 fasi, 60V, con possibilità di collegamento in cascata delle uscite per regolare oltre 200V
 Analog Devices annuncia l’LTC7840 Power by Linear™, un controllore boost asincrono a 2 fasi che pilota due stadi esterni a MOSFET di potenza a canale-N. Può essere configurato come regolatore boost a uscita singola o duale oppure, per tensioni più elevate, l'uscita del primo canale può alimentare l'ingresso del secondo, permettendo di raggiungere tensioni d'uscita che superano le centinaia di volt. Un'applicazione tipica dell’LTC7840 prevede una tensione di ingresso di 12V che viene incrementata a 48V attraverso il primo canale e portata da 48V a 24...

Analog Devices | controllore | elettronica | LTC7840 | Power by Linear |


Controllore step-down DC/DC da 150V richiede solo 9µA nei sistemi alimentati a batteria

Controllore step-down DC/DC da 150V richiede solo 9µA nei sistemi alimentati a batteria
Analog Devices annuncia l’LTC3894 Power by Linear™, un controllore step-down DC/DC ad alta tensione che richiede solo 9µA di corrente a riposo con l'uscita attivata in modalità di funzionamento Burst Mode®. L’ampio intervallo di tensioni di ingresso, compreso fra 4,5V e 150V, è in grado di eliminare la necessità di dispositivi esterni per la soppressione dei picchi di tensione. Il duty cycle del 100% e la regolazione esterna della finestra di power good dell’LTC3894 sono caratteristiche che lo rendono ideale per l’impiego in sistemi ...

LTC3894 | elettronica | Analog Devices | controllore | Power by Linear |



Il controllore CompactLogix 5380 migliora l'accuratezza e le prestazioni delle applicazioni ad alta velocità

Il controllore CompactLogix 5380 migliora l'accuratezza e le prestazioni delle applicazioni ad alta velocità
Il controllore CompactLogix 5380 migliora l'accuratezza e le prestazioni delle applicazioni ad alta velocità  Maggiori capacità e nuove funzioni al servizio dei sistemi destinati a costruire la Connected Enterprise  Milano, 29 giugno 2016 — I costruttori sono costantemente pressati dall'esigenza di aumentare velocità di produzione e produttività senza compromettere la qualità e sempre maggiore è la domanda di macchine "intelligenti". Il nuovo controllore Allen-Bradley CompactLogix 5380 di Rockwell Automation può co...

Rockwell Automation | Allen-Bradley | automazione | Controllore | PAC | CompactLogix | Compact I O | Connected Enterprise |


Il controllore CompactLogix 5380 migliora l'accuratezza e le prestazioni delle applicazioni ad alta velocità

Il controllore CompactLogix 5380 migliora l'accuratezza e le prestazioni delle applicazioni ad alta velocità
Il controllore CompactLogix 5380 migliora l'accuratezza e le prestazioni delle applicazioni ad alta velocità  Maggiori capacità e nuove funzioni al servizio dei sistemi destinati a costruire la Connected Enterprise  Milano, 29 giugno 2016 — I costruttori sono costantemente pressati dall'esigenza di aumentare velocità di produzione e produttività senza compromettere la qualità e sempre maggiore è la domanda di macchine "intelligenti". Il nuovo controllore Allen-Bradley CompactLogix 5380 di Rockwell Automation può co...

Rockwell Automation | Allen-Bradley | automazione | Controllore | PAC | CompactLogix | Compact I O | Connected Enterprise |


La soluzione integrata per il Condition Monitoring Dynamix 1444 permette di prevenire i fermi macchina e i danni ai macchinari critici oltre che a ridurre il Total Cost of Ownership

 Un unico ambiente di progettazione, una sola architettura e una singola rete per il controllo e il condition monitoring       Milano, 16 dicembre 2014 — Con il sistema Allen-Bradley Dynamix Serie 1444 di Rockwell Automation le aziende possono monitorare e proteggere i macchinari riducendo il Total Cost of Ownership.   Il nuovo sistema integrato di condition monitoring permette alle aziende di sfruttare i benefici dell’Architettura Integrata di Rockwell Automation invece di utilizzare un dispositivo isolato per valutare lo stato di salute corrente...

Rockwell | automation | automazione | software | controllore | sicurezza | impianti | produttori | total | cost | ownership |


 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

IL DOCUMENTARIO “MODIFIED” SVELA IL MARCIO DEGLI OGM

IL DOCUMENTARIO “MODIFIED” SVELA IL MARCIO DEGLI OGM
            La “Rassegna di documentari”  di Scientology Network, la serie TV che settimanalmente dà spazio ai film realizzati da registi indipendenti su importanti questioni sociali, culturali e ambientali, presenta il premiato documentario “Modified”, che sarà trasmesso venerdì 14 febbraio 2020, alle 20, su Scie (continua)

Operetta Amore Mio

Operetta Amore Mio
“Operetta Amore mio” è il titolo del prossimo concerto che il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli porteranno in scena al Teatro Cortese il 6 marzo 2020 alle h.21.15. Propongono un affascinante viaggio musicale nel mondo dell’Operetta con le pagine piu famose di Lehar, Costa, Ranzato,Kalman, Benatzky, partendo anche dalla Romanza da Salotto di fine 800 primi del 900 con Musica Proibita (continua)


Droga e potere

Droga e potere
Il medico personale di Hitler, Theodor Morell, somministrava al Fuhrer il “Vitamultin”, spacciandolo come complesso vitaminico, in realtà contenente metamfetamine. Durante il suo rapporto professionale con Hitler gli somministrò una lista interminabile di differenti sostanze stupefacenti, dalla cocaina all’ossicodone, dalla belladonna alla stricnina. Stalin, a pa (continua)

MilleVoci, stanno lavorando per voi.

MilleVoci, stanno lavorando per voi.
Stanno lavorando per il tuo divertimento. Si, ma anche per il nloro, ovviamente!  Tanti amici artisti vip hanno già confermato la loro presenza alla prossima edizione di MilleVoci che sarà la sedicesima. Qualche nome? Franco Dani, Franco Franco. I Milk and coffee, Giovanna Nocetti, Stefano Borgia, Il Giardino dei Semplici, I Santo California, Mimmo Cavallo, Lorenza Bettarelli, (continua)

Il trasporto intracorporeo di droga

Il trasporto intracorporeo di droga
I primi casi di ingestione di ovuli pieni di droga risalgono agli anni ’70, ma già durante la guerra fredda si contrabbandavano pietre preziose e microfilm con la stessa tecnica. Nel caso della droga, è evidente che la rottura di un ovulo porta rapidamente alla morte per overdose, dato che le sostanze stupefacenti sono di norma molto concentrate e un singolo ovulo corrispond (continua)