Home > Keyword : Daiichi Sankyo smart working cliccata 211 volte

Daiichi Sankyo smart working: Più la vita ti segna più valore ha

Daiichi Sankyo smart working: Più la vita ti segna più valore ha
 Daiichi Sankyo Italia include i dipendenti nella campagna di sensibilizzazione su invecchiamento attivo e supporto ai caregiver Roma 29 ottobre 2019 – Check up gratuiti per sé e per i propri genitori, permessi retribuiti extra, misure personalizzate e riconoscimenti per l’anzianità aziendale, sono solo alcune delle iniziative che Daiichi Sankyo Italia ha messo in atto per coinvolgere e includere anche i propri dipendenti in “Più la vita ti segna, più valore ha”, la campagna di sensibilizzazione che l’azienda farmaceutica...

Daiichi Sankyo Italia | Più la vita ti segna più valore ha | Campagna sensibilizzazione invecchiamento | Checkup gratuiti dipendenti | Daiichi Sankyo smart working |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

“InnovaMusic Contest” – Concorso per artisti emergenti Prossima data Sabato 26 Marzo e finali il 27-28 Maggio presso l’Auditorium di Maccagno (Va)

“InnovaMusic Contest” – Concorso per artisti emergenti Prossima data Sabato 26 Marzo e finali il 27-28 Maggio presso l’Auditorium di Maccagno (Va)
Continuano le audizioni del concorso “InnovaMusic Contest”, concorso musicale per artisti emergenti che verranno giudicati da una giuria di professionisti del settore.L’ultima data si è tenuta con successo all’Auditorium di Maccagno (Varese) ed ha visto la partecipazione di una trentina di cantanti, tra musicisti e gruppi provenienti da tutta Italia, dopo una prima scrematura avvenut (continua)

“Alibi” in tutti gli store digitali il nuovo album “Confini del mondo” accompagnato in radio dal singolo“Non ti perdonerò”

“Alibi” in tutti gli store digitali il nuovo album “Confini del mondo” accompagnato in radio dal singolo“Non ti perdonerò”
E’ uscito in tutti gli store digitali “Confini del mondo”, il secondo album della band sammarinese ALIBI, un progetto indie/pop che comprende dieci canzoni prodotte per la SanLucaSound con la supervisione artistica di Manuel Auteri, registrato da Renato Droghetti, Woodoo Sound Labs (Longiano - FC) e da Andrea Privi.“Non ti perdonerò” è il singolo scelto per il lancio dell’album, una metafora (continua)


ICS Maugeri S.p.A.: l’esperienza e i valori fondanti

18 istituti dislocati in sei regioni d'Italia: ICS Maugeri S.p.A. è oggi all'avanguardia per quanto concerne i servizi clinico-assistenziali orientati alla riabilitazione e alla tutela della salute negli ambienti di lavoro e nel campo della Medicina riabilitativa e delle cure correlate.ICS Maugeri S.p.A.: modus operandi e attivitàICS Maugeri S.p.A. opera in Italia nelle aree della tutela della sal (continua)

ICS Maugeri S.p.A.: l’esperienza e i valori fondanti

18 istituti dislocati in sei regioni d'Italia: ICS Maugeri S.p.A. è oggi all'avanguardia per quanto concerne i servizi clinico-assistenziali orientati alla riabilitazione e alla tutela della salute negli ambienti di lavoro e nel campo della Medicina riabilitativa e delle cure correlate.ICS Maugeri S.p.A.: modus operandi e attivitàICS Maugeri S.p.A. opera in Italia nelle aree della tutela della sal (continua)

#Cantoanima di Irene Catarella: successo per la presentazione all’Hotel Ristorante Vesuna con Salvo Nugnes e M. Columbro

#Cantoanima di Irene Catarella: successo per la presentazione all’Hotel Ristorante Vesuna con Salvo Nugnes e M. Columbro
#Cantoanima, la raccolta di poesie della talentuosa poetessa Irene Catarella, ha riscontrato un notevole successo in occasione della presentazione tenutasi venerdì 14 gennaio presso l’Hotel Ristornate Vesuna, a Trequanda, a pochi passi da Montepulciano, nel cuore della suggestiva campagna toscana. L’evento ha visto la presenza del curatore del volume e critico d’arte Salvo Nugnes, del presentatore Marco Columbro, della nota attrice di teatro Marzia Risaliti, del direttore d'orchestra Marco Daniele Tirilli, del grande scenografo Michele Ricciarini, della dott.ssa Maria Rosi, Presidente dell'Umbria Film Commission e molti altri. La struttura, immersa nelle colline della Val d’O (continua)