Home > Keyword : Excelsior Hotel Gallia cliccata 85 volte

Bamboo di Rubinetterie Stella. La sintesi perfetta tra ergonomia e design

Bamboo di Rubinetterie Stella. La sintesi perfetta tra ergonomia e design
La serie, concepita da Marco Piva nel 2005, è ancora oggi tra le più apprezzate per la sua versatilità. "Bamboo è flessibile ed efficiente, mutevole come la materia che eroga", così lo studio Piva racconta il progetto realizzato per Stella ormai quindici anni fa, che continua ad essere uno dei capisaldi dell’offerta contemporanea firmata dalla storica azienda. Originale nelle forme ma rigorosa nel portamento, funzionale ma decorativa, la serie Bamboo è, infatti, un’ottima risposta alle attuali esigenze dell’interior design. Le sue linee minimaliste e sinuose rimandano al profilo dell’omonima pianta, per un oggetto d’arredo che coniuga essenzialità e carattere. La sua delicata...

Rubinetterie Stella | Bamboo | Bamboo Quadro | Marco Piva | Excelsior Hotel Gallia | bagno | casa | rubinetteria | lavabo | arredamento | design | made in Italy |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Infrastrutture, Corradino: "Riformare il Codice appalti, modello Genova non sia sistema di riferimento"

Infrastrutture, Corradino:
Parla Michele Corradino, ex consigliere dell'Anac e presidente di sezione del Consiglio di Stato "Il modello Genova non può diventare il sistema per gli appalti in Italia. Il codice degli appalti va solo semplificato, ma non buttato via". Un consiglio per Draghi? "Basta con gli appalti tuttora cartacei, digitalizziamo tutto per poterlo controllare". Sono le parole dell'esperto di gare pubbliche Michele Corradino, ex consigliere dell'Anac e presidente di sezione del Consiglio di Stato, in (continua)

Gianfranco Battisti: da FS Italiane piano di investimenti per AV e infrastrutture in Italia

28,3 miliardi di euro è il volume degli investimenti previsti da Ferrovie dello Stato Italiane da qui al 2027: il piano prevede la modernizzazione della rete ferroviaria ed è coordinato da una task force guidata dall’AD e DG Gianfranco Battisti.Gianfranco Battisti: infrastrutture e logistica, le sfide per il rilancio del PaeseRealizzare le infrastrutture del futuro è un obiettivo possibile, oltre (continua)


Marco Maria Durante: il Tricolore sulla facciata della sede milanese di LaPresse S.p.A.

Marco Maria Durante, illuminata con il Tricolore la facciata dell'edificio milanese del gruppo editoriale LaPresse S.p.A.: un richiamo alla resistenza, alla resilienza, al valore della compattezza nazionale. Marco Maria Durante: uniti nelle difficoltà, l'iniziativa simbolica di LaPresse S.p.A.La sede milanese di LaPresse S.p.A. illuminata con il Tricolore. La scelta del fondatore e Presidente Marc (continua)

Infissi e serramenti: da ENEA il Vademecum aggiornato

Infissi e serramenti: da ENEA il Vademecum aggiornato
Trasmittanza termica e vantaggi fiscali: da Enea nuovi chiarimenti con l’ultimo aggiornamento del Vademecum. Detrazioni e infissi in legno, un connubio molto stretto e ricorrente negli ultimi anni per via dei numerosi vantaggi fiscali ad essi legati. Ma come sapere se si ha diritto a richiederli? A fugare ogni dubbio è intervenuta ENEA con l’aggiornamento del Vademecum dello scorso 26 gennaio. Un documento che cerca di far chiarezza su quelle che sono le caratteristiche dei serramenti che consent (continua)

Tenebrio Molitor: il coleottero diventato alimento sicuro per l’uomo

Tenebrio Molitor: il coleottero diventato alimento sicuro per l’uomo
Tarme della farina: l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare lo certifica come alimento sicuro. Ma resta un nemico per il trattamento tarli. Da potenziale pericolo per le nostre case a risorsa alimentare importante per l’uomo: è la parabola discendente del “Tenebrio Molitor”, il piccolo coleottero già nel mirino degli esperti della disinfestazione tarli. Comunemente conosciuto come tarma della farina, questo minuscolo insetto di pochi millimetri vive all’interno di legno deteriorato ma, soprattutto, nei cibi a base di cereali come (continua)