Home > Keyword : Marco cliccata 9619 volte

Circle One di Gattoni Rubinetteria. Rigore geometrico e note colorate

 Circle One di Gattoni Rubinetteria. Rigore geometrico e note colorate
L’affermata collezione by Marco Pisati, nata nel 2015, riveste ancora un ruolo di spicco nel catalogo Gattoni. Tra le creazioni più brillanti nate dal proficuo sodalizio tra il rinomato designer Marco Pisati e Gattoni Rubinetteria occupa un posto d’onore la collezione Circle One. Progettata e realizzata nel 2015, insieme a Circle Two, come rivisitazione dell’apprezzata serie Easy rappresenta tuttora un ottimo esempio di design moderno e chic. I suoi volumi cilindrici e lineari, di pura ispirazione contemporanea, plasmano il miscelatore con un’impronta rigorosa, che ben si presta ad essere sdrammatizzata attraverso vivaci note colorate. Il corpo geometrico è adatto a farsi coronare da leve di inedi...

Gattoni Rubinetteria | Circle One | Marco Pisati | design | bagno | casa | arredamento | made in Italy |


Lo SleepWood Hotel di Eupen sceglie Bamboo di Rubinetterie Stella

Lo SleepWood Hotel di Eupen sceglie Bamboo di Rubinetterie Stella
La serie di miscelatori disegnata da Marco Piva nei bagni del green hotel in Belgio. Lo SleepWood, hotel a 3 stelle situato nel centro di Eupen, in Belgio, è una struttura progettata con interni e materiali totalmente Eco-Friendly, come l’argilla, che in maniera naturale regola l’umidità dell’aria all’interno degli ambienti, e il legno, un materiale capace di rendere l’ambiente caldo, fresco e inodore. Lo Sleepwood è, infatti, uno dei primi hotel a basso consumo energetico costruito interamente in legno in Europa.Le sue 16 stanze sono arredate in modo sobrio, con uno stile rustico-chic ch...

Rubinetterie Stella | SleepWood Hotel | Bamboo | Marco Piva | design | bagno | hotel | arredamento | green | ecosostenibilità | made in Italy |



Marco Lugli presenta il giallo “LA MADRE - La terza indagine del commissario Gelsomino”

Marco Lugli presenta il giallo “LA MADRE - La terza indagine del commissario Gelsomino”
Un Salento arido eppure generoso di emozioni, fa ancora da sfondo a questa terza indagine di Gelsomino e sospinge il lettore tra Lecce e il Capo di Leuca, in balia dei venti di Scirocco e Tramontana. Marco Lugli “LA MADRE - La terza indagine del commissario Gelsomino” Genere: Giallo proceduralePagine: 352Prezzo: 19,00 € «Vide un volto diabolico che la fissava attraverso le palpebre abbassate e che, con un ghigno luciferino, mostrava la sua soddisfazione d’essere venuto al mondo, per conquistarlo. Si ricordò d’essere giaciuta con lo stregone e delle sue parole d’amore. Capì che non solo il suo amore era stato un inganno, ma anche la sua stessa natura di uomo era stata un inganno. Che lui l’aveva scelta per veicolare il Male».  “LA MADRE - La terza indagine del com...

LA MADRE - La terza indagine del commissario Gelsomino | Marco Lugli | giallo procedurale | self-publishing | scrittore | libri | omicidio | commissario Gelsomino | Lecce | segreti | esoterismo | genitorialità | Diffondi Libro | Ufficio stampa |


Marco Martinelli vince il Premio Lunezia

Marco Martinelli vince il Premio Lunezia
Si è svolta nella serata del 31 agosto la finale del Premio Lunezia Nuove Proposte. Il vincitore del Contest è risultatoMarco Martinelli, giovane talento originario di Lucca e già divulgatore scientifico per i ragazzi su Tim Vision e nei suoi seguitissimi video sulla piattaforma social TikTok. “MOLECOLE D’ AMORE” è il brano con cui Marco Martinelli si è classificato al primo posto con un giudizio unanime di commissione d’ ascolto e di pubblico. Dalla semifinale in poi, tenutasi nel mese di luglio a Roma, RAI ISORADIO, partner del Premio, ha programmato a rotazione tu...

Premio Lunezia | Marco Martinelli | MOLECOLE D’ AMORE | Musica | contest |


Presentazione "L’OCCHIO CHE ASCOLTA" alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia

Presentazione
L’OCCHIO CHE ASCOLTA -Itinerari di storia e analisi tra musica e immagini in movimento. Una nuova pubblicazione dedicata alla musica nel cinema e per il cinema a cura di Marco Bellano e Marco Fedalto. Giovedì 9 settembre ore 14.30 – Hotel Excelsior – Lido di Venezia «L’ideale sarebbe vedere la musica e ascoltare le immagini», dichiarò Walt Disney nel 1940 presentando il suo Fantasia. Ispirati da questa affermazione, lo studioso di musica per film Marco Bellano e il compositore Marco Fedalto hanno realizzato un saggio storico-analitico che parte dal Precinema per arrivare al Cinema Sonoro, passando attraverso il Cinema Muto. Un viaggio tra suoni e immagini, nel quale le analisi dedicate ai passaggi chiave delle partiture cinematografiche vengono introdotte da quadri storici assai dettagliati....

Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia | L occhio che ascolta | Musica | Cinema | Marco Bellano | Marco Fedalto |


Né alcuna traccia di te

Né alcuna traccia di te
Il secondo romanzo di Marco Dorati sarà disponibile a partire da oggi sul sito dell’editore. Più luce! non fu l’ultima frase di Goethe; le sue vere ultime parole furono in realtà raccolte da un ragazzino che divenne così l’ultimo frammento vivente del poeta. Tale il punto di partenza di Né alcuna traccia di te. Dalla Weimar di Goethe fino alla Berlino degli anni Novanta del secolo scorso, il romanzo segue di generazione in generazione le vicissitudini delle parole-feticcio e dei loro depositari. Nel porre in contrasto la vita effimera dei ‘contenitori’ e ‘l’immor-talità’ delle parole del poeta sullo sfondo di un mondo assurdo e grottesco, Né alcuna traccia di te ci parla dell’i...

Goethe | DOrati Marco | Marco | Dorati | Leucotea | romanzo | libro | tedesco | germania |


Soffio di Gattoni Rubinetteria. Nuovi canoni estetici per il bagno contemporaneo

Soffio di Gattoni Rubinetteria. Nuovi canoni estetici per il bagno contemporaneo
La serie di miscelatori by Marco Pisati riserva ampio spazio alla personalizzazione. Nata nel 2018, la collezione di miscelatori ispirata alla dinamicità del vento si è presto affermata tra le proposte contemporanee per il bagno grazie ai suoi tratti estetici innovativi e alla sua versatilità. L’armonia tra i volumi essenziali del corpo e la morbidezza della leva slanciata verso l’alto dà vita a un insieme ergonomico caratterizzato dalla leggerezza visiva. Il designer toscano Marco Pisati omaggia la sua tradizione culturale attraverso una combinazione di forme che ricordano le piante degli antichi battisteri fiorentini. L’effetto finale è audace e suggestivo, perfetto per...

Gattoni Rubinetteria | Soffio | Marco Pisati | bagno | design | arredamento | casa | made in Italy |


Bamboo di Rubinetterie Stella per il Refuge de la Traye

Bamboo di Rubinetterie Stella per il Refuge de la Traye
Il piccolo villaggio alpino nel dipartimento della Savoia sceglie Rubinetterie Stella per le sue lussuose sale da bagno. Nascosto tra le Alpi, in prossimità della stazione sciistica Méribel, il Refuge de la Traye è un piccolo villaggio alpino privato situato nella regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi. Creato nel 1982 e completamente rinnovato nel 2019, è il primo rifugio della JV PASTOR Collection delle Alpi francesi. Ispirati al design classico della Savoia, i suoi chalet eco-lusso sono disseminati in un piccolo borgo completo di cappella, capanna di pastori, ristorante panoramico con vista sulle tre valli, SPA e area di fattoria gioco per bambini.Il Refuge de la Traye offre una vista spettacolare delle montagne e...

Rubinetterie Stella | Bamboo | Marco Piva | Refuge de la Traye | hotellerie | arredamento | bagno | design | made in Italy |


Polizia di Stato e Autostrade per l’Italia, al Giro premiati gli “Eroi della sicurezza”

Polizia di Stato e Autostrade per l’Italia, al Giro premiati gli “Eroi della sicurezza”
Prima del via della carovana rosa a Frasassi premiati anche alcuni agenti della Polizia Stradale del Compartimento di Ancona Oggi, alla partenza della sesta tappa della competizione ciclistica, Grotte Frasassi-Ascoli Piceno, Autostrade per l’Italia ha consegnato i riconoscimenti agli Assistenti Capo Paolo Zaffini, Manola Bartolacci, Marco Renzi e all’Agente Giulia Mafezzoni in servizio presso la Sottosezione Autostradale di Fano del Compartimento Stradale di Ancona, per aver garantito la sicurezza degli automobilisti in transito, in grave pericolo a causa di un mezzo pesante che procedeva sbandando ed occupando  entrambe le corsie di marcia in A14. La Polizia Stradale ha invece celebrato con un riconoscimento, ...

Ancona | AUTOSTRADA A14 | Eroi della sicurezza | Giro d italia | Giulia Mafezzoni | Giuseppe Selvagno | GROTTE FRASASSI | Manola Bartolacci | Marco Renzi | Nicola Armenante | Paolo Zaffini | polizia di stato | Polizia Stradale | Polstrada | webtvstudios |


Firenze: Riflettori accesi sullo storico Cestello, il Salotto teatrale più "cool" d'Italia

Firenze: Riflettori accesi sullo storico Cestello, il Salotto teatrale più
Bentornato Teatro! A Firenze tornano ad alzarsi i sipari sulle principali realtà dello spettacolo dal vivo. All’appello non poteva mancare lo storico Teatro di Cestello, piccola sala nel Quartiere di San Frediano, ma considerata ormai tra i teatri più interessanti e originali del panorama italiano, sia per la sua collocazione, in un rione che la stampa internazionale definisce tra i più alla moda del mondo, sia per la sua atmosfera famigliare, scelta da tanti artisti di fama anche internazionale negli anni come ribalta privilegiata. Quattro appuntamenti da fine maggio alla prima settimana di giugno per ripartire. Il via sabato 22 maggio con Donatella Alamprese. Poi Marco Cantini e Silvia Conti, Marco Predieri e il Cantiere Obraz. FIRENZE - Nel quartiere più cool del mondo, il rione di San Frediano, nell’Oltrarno fiorentino, tornano ad accendersi i riflettori dello storico Teatro di Cestello, sala che coniuga tradizione nobile e nuovi linguaggi, oggi tra le più attive realtà alternative nel panorama teatrale nazionale. Aderendo all’iniziativa del Comune di Firenze, “Bentornato Teatro”, fortemente voluta dall’Assessore alla Cultura Tommaso Sacchi, il Cestello offre al capoluogo toscano un mini cartellone di quattro appuntamenti, dal 22 maggio al 5 giugno, con tagli differenti, dalla canzone d’autore alla prosa, fi...

teatro | Firenze | cultura | Donatella Alamprese | Marco Predieri |


Marco Sessi presenta il romanzo giallo “Correggio, venti dal passato”

Marco Sessi presenta il romanzo giallo “Correggio, venti dal passato”
Tra messaggi enigmatici, depistaggi, inseguimenti notturni, attività illecite e i fantasmi della Resistenza e del fascismo, una storia avvincente in cui il vento del passato ritorna a soffiare, portando con sé angoscianti domande e fatali rivalse. Marco Sessi“Correggio, venti dal passato” Casa Editrice: WritersEditor Genere: Giallo Pagine: 149 Prezzo: 15,00 €   «Ho sperato di avere trovato il mio passato, quando ero sicuro di averlo cancellato. Una serie infinita di coincidenze mi aveva fatto ripartire il cuore ed era nata in me la speranza di ricominciare. In tutti questi anni, solamente il lavoro mi ha tenuto a galla... e quando l’ho vista...».   “Correggio, venti dal passato” di Marco Sessi è un romanzo giallo con richiami alla vicenda storica della Resistenza in terra emiliana. L’autore...

Correggio venti dal passato | Marco Sessi | giallo | WritersEditor | scrittore | libri | omicidi | arciere | sicario | Resistenza | Partigiani | Correggio | indagini | enigmi | Diffondi Libro | Ufficio stampa |


Incontriamo SERENA SARTINI per parlare del suo nuovo singolo

Incontriamo SERENA SARTINI per parlare del suo nuovo singolo
L’UNIVERSO IN MEZZO A NOI di Serena Sartini parla della leggenda delle Fiamme Genelle Ciao Serena, ci racconti qualcosa di te?Sono Serena, vengo da Rimini, ho 24 anni e sono diplomata in Naturopatia. Amo da sempre l’alimentazione naturale e tutto quello che concerne un sano stile di vita, con un’attenzione particolare al rapporto con la natura e al mio viaggio di crescita personale. Sono emotiva, inguaribilmente romantica e sensibile a tutto ciò che “mi comunica qualcosa”; vivo un po’ sulle nuvole ma sono anche molto perfezionista e auto-critica. Sin da piccolina, alla passione per il canto si affiancano l’amore per la lettura e la scrittura. Scrivere per me è indispensabile pe...

serena | sartini | cantante | Yourvoice Records | Marco Giorgi | fiamme | gemelle |


Circle Two di Gattoni Rubinetteria. Libertà di espressione e raffinati abbinamenti

Circle Two di Gattoni Rubinetteria. Libertà di espressione e raffinati abbinamenti
La fortunata collezione firmata da Marco Pisati amplia ulteriormente le possibilità di personalizzazione. “Acqua sempre più in love” ed emozione del colore si confermano al centro dell’offerta aziendale by Gattoni Rubinetteria. Nella selezione 2021 per il bagno spicca, ancora una volta, la serie Circle Two, nata dalla mano di Marco Pisati, pronta a vestire le sue forme cilindriche e armoniosamente proporzionate con nuove, raffinate finiture.  Oltre alle assodate combinazioni tra corpo cromo e leve declinabili in numerose tinte pastello, infatti, è possibile optare per le eleganti versioni “total look” che permettono di coordinare corpo e leva nelle versioni nickel spazzolato, bianco e ne...

Gattoni Rubinetteria | Circle Two | Marco Pisati | miscelatori | docce | finiture | made in Italy | arredo | bagno |


Marco Sentieri tra covid e bullismo La musica può darci la forza per vincere le nostre paure

Marco Sentieri tra covid e bullismo La musica può darci la forza per vincere le nostre paure
Non lasciamoci bullizzare dal coronavirus il messaggio in musica di Marco Sentieri Dopo il successo di "Billy Blu" al Festival di Sanremo 2020, Marco Sentieri torna a parlare di bullismo, quello che il nostro Paese sta vivendo a causa del Covid. Il nuovo progetto #NonLasciamociBullizzareDalCoronavirus è un inno che lancia un messaggio di speranza all'Italia, ricordando quanto la nostra Nazione abbia una tradizione gloriosa, citando eccellenze italiane che hanno scritto la storia del mondo da Manzoni a Michelangelo, Mennea, Mina, Merini, Montessori, Montalcini"E' una forma di bullismo più sottile, ma di fatto il coronavirus è divenuto sempre più un fattore di emarginazione so...

bullismo | covid | coronavirus | marco sentieri | samigo press | igor nogarotto | autore | roma | napoli | cantautore | festival di sanremo |


Il Pastore Buono Marco Demattio detto Scota …

Il Pastore Buono Marco Demattio detto Scota …
Questa è la storia di un pastore di nome Marco, del suo numeroso gregge e del suo vecchio cane. È una storia di vita e di amicizia che si intreccia a racconti realmente accaduti nel corso di molti anni di pastorizia nomade. Marco ci ha raccontato i fatti della sua vita e quelli dei suoi animali. ci ha raccontato tutto in dialetto fiemmese - per quanto lo possa comprendere - alla lingua italiana Dolce, se ne sta a capo chino per pudore, ricurvo sotto il peso della terra, arso dal sole d’inverno e d’estate, aspro come i cachi non maturi, compie umili gesti in continuità con la tradizione. Pastore poeta, spirito eletto a sera stanco ai piedi di un prato, con lo sguardo perduto all’orizzonte mentre il sole ricama le vette, rumina tristi pensieri, odorando l’acre grigia coltre che sale in cielo: presagio di morte annunciata per lo sfrenato progresso. Poesia © Alberto Pattini – diritti riservatiL’intervista di incontri realmente avvenuti sul campo di vita e di lavoro del protagonista. La m...

webtvstudios | Alberto Pattini | alpino | campo | dialetto fiemmese | erba | età | formggio | greggi | interviste | lana | lana di pecora | latte | latte di pecora | Marco Demattio detto Scota | montagna | pastorizia | pastorizia nomade | ricotta | pastore delle pecore |


"Le catene invisibili", nuovo libro di Marco Patruno

È uscito il nuovo romanzo psicologico dell’autore torinese Marco Patruno, edito da Bertoni Editore. “Al buio, con gli occhi sgranati, stringeva la stoffa pregando Iddio che il giorno dopo avrebbe avuto la forza di affrontare il proprio passato”Novità editoriale: è uscito il nuovo romanzo psicologico dell'autore torinese Marco Patruno, edito da Bertoni Editore. La tramaA diciannove anni Johnny trova il coraggio di confrontarsi con l’uomo che tormenta i suoi pensieri, un detenuto del carcere di Torino al termine di una lunga pena per omicidio. Attraverso una serie di colloqui immersi nella realtà grigia e surreale del penitenziario, il ragazzo abbandonerà una volta per tutte il mondo conf...

libri | letteratura | marco patruno | bertoni editore | editoria |


Intervista a Marco Florio, ingegnere informatico con la passione della scrittura

Intervista a Marco Florio, ingegnere informatico con la passione della scrittura
"Scrivere, quali che siano i risultati, mi sembra talvolta l'unica strada per provare a opporsi a questo fatalismo un po' feroce e al senso di rassegnazione che inevitabilmente porta con sé". Un ingegnere informatico con la passione della lettura e della scrittura. Il suo romanzo d'esordio ambientato nella Bologna della Strage. Abbiamo voluto saperne di più.Com'è il suo rapporto con la scrittura e con la narrativa in generaleHo una laurea in Ingegneria e mi occupo di temi che con la narrativa e la scrittura non c'entrano nulla. Sarebbe fin troppo facile dire che la passione per i libri è nata come forma estrema di compensazione umanistica agli argomenti che ho studiato all'università e che ancora oggi riempiono buona parte delle mie giornate. Forse è proprio così, ma non ha mo...

Marco Florio | Nulla die | romanzo | storia | cultura | ingegnere | informatico | scrittura | Strage di Bologna |


Nel romanzo "Quel giorno non avevano fiori" di Marco Florio, la vita dei protagonisti s'intreccia con la Strage di Bologna

Nel romanzo
Le vite dei protagonisti si snodano lungo binari conosciuti e, nel contempo, ancora in parte inesplorati. Sorprende il romanzo d'esordio di Marco Florio, Quel giorno non avevano fiori, Nulla die, dicembre 2020La vita quotidiana e normale può, all'improvviso, conoscere sfondi mai immaginati e intrecciarsi con pagine di storia ancora aperte come ferite mai guarite. Federica nasce a Bologna il 2 agosto 1980. Nelle stesse ore, a poca distanza, ottantacinque persone muoiono in un attentato terroristico. Tra le vittime c’è suo padre Giulio, che alcuni mesi prima era finito in carcere per banda armata. Federica è convinta che il padre sia morto in un incidente stradale prima che lei nascesse. Q...

La Strage di Bologna | Marco Florio | Nulla die | romanzo | storia | cultura |


Sara Tommasi torna con un brano a scopo benefico: "Impara ad amarti"

Sara Tommasi torna con un brano a scopo benefico:
Da oggi disponibile su tutti i Digital Store il brano "Impara ad Amarti", che vede la showgirl Sara Tommasi nelle vesti di cantante. Il progetto è nato in collaborazione con l’Associazione “Movimento contro ogni violenza" a cui verranno devoluti parte dei ricavi. Ecco le dichiarazioni di Sara Tommasi su questo progetto portato a termine:"Questa collaborazione mi è stata proposta da Antonio Orso, il mio agente. Ho aderito subito perché mi è piaciuta l’idea. La canzone si chiama Impara ad amarti e parte del ricavato sarà donato all’Associazione. La canzone che propongo al pubblico è frutto del lavoro di Nicola Ursino ed è stata prodotta da M&N Vox di Marco Di Maio e Nicola Ursino. All’interno del pezzo è presente anche un contributo in prosa di Domeniko D’Ambra, un attore proveniente dal mondo del teatro.Questo pezzo mi piace molto, è molto significa...

Sara Tommasi | impara ad amarti | beneficenza | Antonio Orso | M N Vox | Marco Di Maio | Nicola Ursino | Domeniko D’Ambra | Movimento contro ogni violenza |


Indizi Contemporanei

Indizi Contemporanei
Kromya Art Gallery di Verona promuove, dal 23 dicembre al 30 gennaio, un'esposizione collettiva con opere di Marco Casentini, Fabrizio Corneli, Federico Ferrarini, Emanuela Fiorelli, Paola Pezzi, Alex Pinna, Paolo Radi e Paolo Scirpa. Dopo l’interesse riscosso con la mostra personale di Giorgio Griffa, che ha inaugurato la sede veronese di Kromya Art Gallery, dal 23 dicembre 2020 al 30 gennaio 2021, negli spazi di via Oberdan n. 11c, sarà allestita la collettiva “Indizi contemporanei”, con opere di Marco Casentini, Fabrizio Corneli, Federico Ferrarini, Emanuela Fiorelli, Paola Pezzi, Alex Pinna, Paolo Radi e Paolo Scirpa. L’esposizione ruota attorno ad una selezione di artisti nati negli anni Sessanta e Settanta, conosciuti ed apprezzati nel panorama italiano, ai quali si aggiungono le ricerche di due maestri del...

arte | mostra | kromya art gallery | Marco Casentini | Fabrizio Corneli | Federico Ferrarini | Emanuela Fiorelli | Paola Pezzi | Alex Pinna | Paolo Radi | Paolo Scirpa |


 

[1] 2 3 4 5 ... 17 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

March. In tutti gli store digitali il nuovo EP di March. Pop Psychology Vol. 1 in radio con il singolo Love Feels So Much Better With You (Duet Feat. Kiera Chaplin)

March. In tutti gli store digitali il nuovo EP di March. Pop Psychology Vol. 1 in radio con il singolo Love Feels So Much Better With You (Duet Feat. Kiera Chaplin)
Caratterizzato da sonorità dance elettroniche e pop ballabili arricchite dal profondo significato dei testi, Pop Psychology Vol. 1 conferma il marchio di fabbrica dell'artista. La raccolta comprende 6 brani tra cui uno in collaborazione con la modella e cantante britannica Kiera Chaplin, nipote del grande Charlie Chaplin. I termini Pop Psychology sono spesso usati per designare, generalmente (continua)

“Puliamo i quartieri” in azione nell'area di Borgomeduna

“Puliamo i quartieri” in azione nell'area di Borgomeduna
“Puliamo i quartieri” in azione nell'area di BorgomedunaSabato 23 ottobre dalle 9:30 alle 11:30 si è svolta l’iniziativa “Puliamo i quartieri” nel quartiere di Borgomeduna. Il ritrovo previsto presso il parcheggio di via Prasecco, ha visto il radunarsi di circa 30 studenti dell’istituto Mattiussi – Pertini di Pordenone (ovviamente accompagnati dai loro insegnanti), alcuni volontari di (continua)


Nuvole negli occhi di FRANCESCO REITANO, raffinatezza allo stato puro

Nuvole negli occhi di FRANCESCO REITANO, raffinatezza allo stato puro
Tra atmosfere jazz e sonorità pop, arriva su tutte le piattaforme digitali “Nuvole negli occhi”, il nuovo singolo di Francesco Reitano. Classe, eleganza, raffinatezza. Francesco Reitano dà voce al canto e sono “Nuvole negli occhi”. Tra atmosfere jazz e sonorità pop, arriva su tutte le piattaforme digitali il nuovo singolo dell’artista catanese.Viene il momento in cui il ricordo accarezza dolcemente i pensieri trasformando il dolore in tenerezza, la mancanza in forza. Malinconiche le note suonate dal piano ci trasportano in un (continua)

Psicofarmaci, un tavolo informativo del CCDU

Psicofarmaci, un tavolo informativo del CCDU
Nel centralissimo Corso Palestro a Brescia i volontari del CCDU Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani sono stati presenti stamattina con un tavolo informativo sugli psicofarmaci il cui consumo è ormai molto diffuso. Gli psicofarmaci sono la risposta corretta ai disagi della vita ?Il CCDU, Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, nella mattina di sabato 23 ottobre è stato presente nel centralissimo Corso Palestro a Brescia con un tavolo informativo.Molte persone, incuriosite dal tema, spesso tralasciato, e rappresentato sui manifesti appesi al gazebo, si sono soffermate per chiedere informazioni. L'argoment (continua)

Una cocaina LETALE

Una cocaina LETALE
A causa del suo costo elevato, la cocaina è stata a lungo considerata “la droga dei ricchi”. Il crack, d’altra parte, viene venduto a prezzo così basso che anche i ragazzini possono permetterselo, all’inizio. La verità è che una volta che si diventa dipendenti, la spesa aumenta in relazione all’aumento di necessità di supportarne l’abitudine. CHE COS’È IL CRACK? Il crack è cocaina sotto forma di cristalli, che solitamente è in forma di polvere1. Si presenta in blocchi solidi o cristalli di vario colore dal giallo al rosa pallido o al bianco. Il crack viene riscaldato e fumato. Viene chiamato così perché fa un rumore di crepitio o scoppiettio quando viene riscaldato. Il crack, la forma più potente in cui si presenta (continua)