Home > Keyword : Marketa Hakkinen cliccata 263 volte

I lussuosi e fiabeschi abiti couture di Nordic Angels incantano l’étoile Lorena Baricalla per il Monaco WSLA

I lussuosi e fiabeschi abiti couture di Nordic Angels incantano l’étoile Lorena Baricalla per il Monaco WSLA
I lussuosi e fiabeschi abiti couture di Nordic Angels incantano l’étoile Lorena Baricalla per il Monaco WSLA Nordic Angels, il giovane brand fondato da Marketa Häkkinen nel 2017 a Monaco, sta riscuotendo grande successo nel mondo della moda. La fashion designer, Marketa, è una nota socialite a Monte-Carlo dove risiede con il marito Mika Häkkinen, ex Campione del Mondo di Formula Uno. Insieme conducono una vita lussuosa, amano la moda e le sue originali stravaganze. Marketa ha iniziato la sua carriera studiando design e tessuti nella Repubblica Ceca, il suo paese natale. Nonostante i figli e...

Nordic Angels | Marketa Hakkinen | Lorena Baricalla | Monaco WSLA 2017 | Oscar dello Sport | abiti couture | lusso | eleganza | Gala |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

La Fondazione che informa i giovani riguardo a La Verità sulla Droga

La Fondazione che informa i giovani riguardo a La Verità sulla Droga
Ogni annuncio tratta di una specifica sostanza illegale, fornendo una descrizione visiva dei suoi effetti nocivi, basata su storie di vita vissuta. In tutto il mondo questi messaggi convincenti stanno salvando tantissimi giovani dal rischio di cadere nella trappola della droga. La Fondazione per Un Mondo Libero Libero dalla Droga, dopo aver sperimentato l'efficacia degli opuscoli della serie La Verità sulla Droga, ha realizzato gli annunci di pubblica utilità“ Dicevano......Mentivano” ; tramite messaggi di grande impatto sugli effetti distruttivi delle droghe più diffuse, 16 annunci si rivolgono direttamente ai giovani con un linguaggio attuale ed efficace.Gli annunci, c (continua)

Una campagna efficace contro la droga

Una campagna efficace contro la droga
L’impegno contro la droga comincia nelle scuole e nelle famiglie, in quanto potenziali, formidabili veicoli di passione, di partecipazione, di formazione individuale e sociale. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità"sono da considerare sostanze stupefacenti tutte quelle sostanze di origine vegetale o sintetica che agendo sul sistema nervoso centrale provocano stati di dipendenza fisica e/o psichica, dando luogo in alcuni casi ad effetti di tolleranza (bisogno di incrementare le dosi con l'avanzare dell'abuso) ed in altri casi a dipendenza a doppio filo (continua)


Scientology chiede alle Nazioni Unite di fare adeguate verifiche sulla Germania per aver violato la libertà religiosa

Scientology chiede alle Nazioni Unite di fare adeguate verifiche sulla Germania per aver violato la libertà religiosa
Gli Scientologist celebrano il 50esimo anniversario in Germania e chiedono alle Nazioni Unite di avviare un'indagine sulla Germania per aver violato la loro Libertà Religiosa Venerdì 25 settembre, il presidente dell'Ufficio Europeo della Chiesa di Scientology per gli Affari Pubblici ei Diritti Umani, ha partecipato alla 45a sessione del Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, dove ha chiesto per la prima volta alla Germania di dialogare e di interrompere  tutte le discriminazioni e violazioni della libertà di religione o di credo da parte dell (continua)

Più investimenti per creare occupazione e sviluppo: intervista all’AD di A2A Renato Mazzoncini

A2A sempre più impegnata sul fronte della transizione energetica e dell’economia circolare: l’intervista all’AD Renato Mazzoncini "A2A è un'azienda multiservizi e in grado di portare competenze sia sul fronte energetico che su quello dell'economia circolare": l'AD Renato Mazzoncini alla centrale di San Filippo del Mela per visitare l'impianto e incontrare i dipendenti.A2A, l'AD Renato Mazzoncini: è interesse della nostra azienda essere un player nazionale"Stiamo lavorando sul nuovo piano industriale di A2A, che verrà propost (continua)

Giulia Barbieri dell'Istituto Modartech vince la 6° edizione di Milano Moda Graduate

Giulia Barbieri dell'Istituto Modartech vince la 6° edizione di Milano Moda Graduate
Studentessa del corso di Fashion Design dell'Istituto Modartech premiata durante la Milano Fashion Week all’evento organizzato da Camera Nazionale della Moda Italiana Istituto Modartech vince un importante premio all'ultima edizione della Milano Fashion Week grazie a Giulia Barbieri, studentessa del corso di Fashion Design presso la Scuola Superiore di Alta Formazione di Pontedera, che ha trionfato alla sesta edizione di Milano Moda Graduate, l'evento camerale Nazionale della Moda Italiana dedicato alle scuole di moda italiane nell'ambito della Milano Fashion W (continua)