Home > Keyword : Marketing droga cliccata 113 volte

Mondo libero dalla droga ritorna a Macerata

Mondo libero dalla droga ritorna a Macerata
I volontari MONDO LIBERO DALLA DROGA ritornano a percorrere le strade del centro storico di Macerata in occasione del STREET FOOD FESTIVAL. L'obbiettivo della campagna è quello di informare l'opinione della gente riguardo i pericoli delle droghe nelle sue varie forme. Particolare attenzione ai ragazzi che oggi, che arrivano a provarla in giovane età. Qualcuno si illude di trarne un profitto pensando che possa guadagnare soldi in modo facile. Insomma, le motivazioni possono essere molto “allettanti”, ma sono sempre divulgate da chi ha solamente l’interesse di v...

Macerata | prevenzione | Mondo libero dalla droga | Marketing droga | L Ron Hubbard |



 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Un sostegno all’Aipd per la ripartenza post-Covid19

Un sostegno all’Aipd per la ripartenza post-Covid19
Un sostegno per la ripartenza post-Covid19 dell’Aipd - Associazione Italiana Persone Down di Arezzo. Ad averlo stanziato è la Fondazione Graziella - Angelo Gori che, per il secondo anno consecutivo, ha previsto un intervento a favore dell’associazione cittadina che opera per favorire l’inclusione e la formazione delle persone con sindrome di Down. La recente emergenza sanitaria ha imposto un l (continua)

GLI EFFETTI DI ALCOL E MARIJUANA

GLI EFFETTI DI ALCOL E MARIJUANA
Pordenone. Nei giorni scorsi si è svolta nel pordenonese una distribuzione, organizzata dal gruppo Dico No alla Droga della zona, di opuscoli informativi sugli effetti negativi delle droghe. I volontari hanno distribuito 1000 opuscoli informativi nelle cassette delle lettere, raggiungendo così moltissime famiglie di Pordenone, Vivaro e Basaldella, che ora hanno a loro disposizione i dat (continua)


Pivio & Aldo De Scalzi alla 35a Settimana Internazionale della Critica di Venezia

Pivio & Aldo De Scalzi alla 35a Settimana Internazionale della Critica di Venezia
Non Odiare è la colonna sonora scritta da Pivio & Aldo De Scalzi per il film omonimo, diretto dall’esordiente Mauro Mancini, in concorso alla 35a Settimana Internazionale della Critica. E' la storia di un chirurgo di origine ebraica che soccorre un uomo vittima di un incidente ma lo lascia al suo destino quando scopre una svastica tatuata sul suo petto. In preda ai sensi di colpa, cerca di aiutare i suoi figli, fino a quando arriverà il momento di affrontare le sue responsabilità.Non odiare: come un imperativo, un consiglio, una possibilità. Come il titolo di questo film, unico i (continua)

Le Musiche da Film del compositore Stefano Caprioli approdano alla Mostra del Cinema di Venezia ed. 2020

Le Musiche da Film del compositore Stefano Caprioli approdano alla Mostra del Cinema di Venezia ed. 2020
Stefano Caprioli, compositore nostrano tra i più eclettici, attualmente tra i consiglieri dell'Associazione Compositori Musica da Film (ACMF), sarà a Venezia il prossimo 7 settembre, all'Hotel Excelsior al Lido, nell'ambito della prossima edizione della Mostra del Cinema, ospite della Fondazione Ente dello Spettacolo. Insime a lui, il regista e il cast del Film FREE- LIBERI, che celebra i sogni della terza età e che sarà evento speciale in laguna durante i giorni dedicati al grande Cinema.Questa pellicola, opera seconda di Fabrizio Maria Cortese, è uno dei film italiani che vuole simboleggiare la ripartenza dell’industria culturale dopo la dura quarantena del lockdown, facendo in modo di ria (continua)

Marco Tullio Barboni ospite d'onore a Castelfranco Emilia

Marco Tullio  Barboni ospite d'onore a Castelfranco Emilia
A Castelfranco Emilia si riparte, con “I magnifici quattro”, rassegna in programma e dedicata ad altrettanti grandi successi del cinema italiano che hanno saputo lasciare una traccia indelebile nella storia del grande schermo. Ospite d'onore della prima serata, il 6 agosto alle ore 21.30 in Piazza Garibaldi, sarà Marco Tullio Barboni. «Siamo contentissimi di dare il via a questa iniziativa che rappresenta la risposta dell' Amministrazione all'obiettivo di avere una piazza “viva” anche ad agosto» ha dichiarato l'Assessore alla Cultura Rita Barbieri, sottolineando come «queste serate rappresentino una concretizzazione della risposta al desiderio di stare insieme anche nel dopo covid19, con una grande valenza emozio (continua)