Home > Keyword : Navid Azimi Sajadi cliccata 250 volte

OfficinARS - Tra Naufragi e Voli

OfficinARS - Tra Naufragi e Voli
L’Associazione Villa Sistemi Reggiana presenta, dal 23 novembre al 21 dicembre 2019, presso la sede di Sistemi Reggio Emilia (via Montagnani Marelli 18, Gavassa), “OfficinARS – Tra Naufragi e Voli”, esposizione collettiva con opere di Alessandra Calò, Giacomo Modolo, Silvia Paci, Ersilia Sarrecchia, Angela Viola, vincitori dell’omonimo concorso. L’inaugurazione si terrà sabato 23 novembre alle ore 17.00. Giunto alla quinta edizione, il Premio OfficinARS trae spunto dalla storia dell’edificio che lo ospita – scuola ottocentesca rivo...

Villa Sistemi Reggiana | OfficinARS | Navid Azimi Sajadi | Alessandra Calò | Giacomo Modolo | Silvia Paci | Ersilia Sarrecchia | Angela Viola | Francesca Baboni | Daniele De Luigi | Francesco Criscuolo | Maria-Teresa Crispo |


OfficinARS - Durante e dopo: Resilienza

OfficinARS - Durante e dopo: Resilienza
Passaggio cruciale di ogni transizione, sistema, metodo, approccio, processo di cause ed effetti, sintesi del pregresso e approdo al futuro: Resilienza. L’Associazione Villa Sistemi Reggiana presenta, dal 1 al 22 dicembre 2018, presso la sede di via Montagnani Marelli 18 a Gavassa di Reggio Emilia, “OfficinARS – Durante e dopo: Resilienza”, esposizione collettiva con opere di Navid Azimi Sajadi, Penelope, Federica Poletti, Marika Ricchi, Thomas Scalco, vincitori dell’omonimo concorso. L’inaugurazione si terrà sabato 1 dicembre alle ore 17.00. Giunto...

arte | mostra | concorso | Navid Azimi Sajadi | Penelope | Federica Poletti | Marika Ricchi | Thomas Scalco |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Quelle Navi è il nuovo singolo inedito di Vittorio De Scalzi

Quelle Navi è il nuovo singolo inedito di Vittorio De Scalzi
Da venerdì 3 dicembre in radio “QUELLE NAVI” uno degli inediti contenuti nel cofanetto “UNA VOLTA SUONAVO NEI NEW TROLLS” di VITTORIO DE SCALZI, con 1 DVD 2 CD e il libro scritto da MASSIMO COTTO (PLAYaudio/Believe). Fuori anche il video per la regia di Giulio Cocco, art director Guido Sanguineti. Qui il video: https://youtu.be/BKc-8jcrPdo< Da sempre (continua)

A cosa servono i camici TTR idrorepellenti

I camici in TTR consistono in dei camici usati molto frequentemente sia da medici che da dentisti, e permettono di avere una barriera di protezione impeccabile durante l'intervento al paziente. I camici in TTR sono particolarmente consigliati in quanto di elevata qualità e consistono in un tessuto riutilizzabile tecnico, costituito da fibra di carbonio e poliestere. La conformazione speciale (continua)


-Brusciano, l’otto dicembre aprirà il “Museo-Cripta-Cristo Rivelato” (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano, l’otto dicembre aprirà il “Museo-Cripta-Cristo Rivelato” (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano, l’otto dicembre aprirà il “Museo-Cripta-Cristo Rivelato” (Scritto da Antonio Castaldo) Il Comune di Brusciano, retto dal Sindaco Avv. Giacomo Romano, l’Associazione “Cristo Rivelato” del mecenate Ciro Ciccone, il “Salotto Culturale” del Maestro d’Arte Domenico Sepe”, l’Associazione “Fronte Comune” con il Presidente Arch. Nicola Braccolino, ed pittore Pietro Mingione Direttore (continua)

IL TRIO D’ARCHI CASTIGLIA-BROZ-TRIMBOLI OSPITE A PASSOGATTO

IL TRIO D’ARCHI CASTIGLIA-BROZ-TRIMBOLI OSPITE A PASSOGATTO
Con un programma dedicato a Beethoven e Boccherini, i tre saranno protagonisti del concerto in memoria di Arrigo Antonellini al Santuario della B.V. di Loreto Simone Castiglia (violino), Giada Broz (viola) e Giancarlo Trimboli (violoncello), legati da un rapporto artistico e professionale ormai pluriennale, scelgono la Romagna per debuttare in Trio. Il loro concerto d'esordio, incentrato su due veri masterpiece del repertorio (Beethoven - Trio d'Archi Op.3 in mi bemolle maggiore; Boccherini - Trio d'Archi Op. (continua)

Déjà-vu

Déjà-vu
Una commedia brillante che racconta la storia di uno psicoterapeuta, il dottor Carlo Sia e di una paziente Alice Pagani Déjà-vu Uno psicoterapeuta. Una paziente.  Una sindrome e tanta confusione. Questo è Déjà-vu.  Una commedia brillante che racconta la storia di uno psicoterapeuta, il dottor Carlo Sia e di una paziente Alice Pagani alle prese con la sindrome di Korsakoff, sindrome che fa perdere a tratti la memoria a breve termine portando così il soggetto a inventarsi inconsciamente (continua)