Home > Keyword : Paola Pezzi cliccata 57 volte

Indizi Contemporanei

Indizi Contemporanei
Kromya Art Gallery di Verona promuove, dal 23 dicembre al 30 gennaio, un'esposizione collettiva con opere di Marco Casentini, Fabrizio Corneli, Federico Ferrarini, Emanuela Fiorelli, Paola Pezzi, Alex Pinna, Paolo Radi e Paolo Scirpa. Dopo l’interesse riscosso con la mostra personale di Giorgio Griffa, che ha inaugurato la sede veronese di Kromya Art Gallery, dal 23 dicembre 2020 al 30 gennaio 2021, negli spazi di via Oberdan n. 11c, sarà allestita la collettiva “Indizi contemporanei”, con opere di Marco Casentini, Fabrizio Corneli, Federico Ferrarini, Emanuela Fiorelli, Paola Pezzi, Alex Pinna, Paolo Radi e Paolo Scirpa. L’esposizione ruota attorno ad una selezione di artisti nati negli anni Sessanta e Settanta, conosciuti ed apprezzati nel panorama italiano, ai quali si aggiungono le ricerche di due maestri del...

arte | mostra | kromya art gallery | Marco Casentini | Fabrizio Corneli | Federico Ferrarini | Emanuela Fiorelli | Paola Pezzi | Alex Pinna | Paolo Radi | Paolo Scirpa |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Un'azione di Umana solidarietà a favore della Nigeria e per l'esattezza alla città di Sepale

Un'azione di Umana solidarietà a favore della Nigeria e per l'esattezza alla città di Sepale
Grazie al movimento Internazionale della Non-Violenza; da circa un'anno, Luca ha iniziato a promuovere un kit dedicato all'informazione e all'istruzione sui Diritti Umani a livello Internazionale, conoscendo Ambasciatori Non-Governativi di molti paesi nel Mondo. Un'azione di Umana solidarietà a favore della Nigeria e per l'esattezza alla città di Sepale, quella offerta, grazie all'impegno del volontario delle Nazioni Unite, Luca Sampaolo. Grazie al movimento Internazionale della Non-Violenza; da circa un'anno, Luca ha iniziato a promuovere un kit dedicato all'informazione e all'istruzione sui Diritti Umani a livello Internazionale, conoscendo Ambasci (continua)

Es gibt einige aufregende Stile, die für das neue Jahrzehnt eingeführt

Drucke stehen im Mittelpunkt mit einer Vielzahl von Stilen, von exotischen und gewagten Tierdrucken bis hin zu modernen Blumenmustern und kühnen Geometrien. Ein weiterer heißer Look, der zu jedem Prom-Stil passt, ist der wunderschöne Glamour-Look. Hier verbinden sich Verzierungen, transparente Stoffe und klassische Schnitte zu Ballkleidern, die direkt vom roten Teppich abheben (continua)


“Scelte sbagliate” di Susana Hernández, l’ultima uscita editoriale de Le Assassine

“Scelte sbagliate” di Susana Hernández, l’ultima uscita editoriale de Le Assassine
Arriva in Italia con la casa editrice Le Assassine “Scelte sbagliate” di Susana Hernández.Premio Cubelles noir per il miglior romanzo noir in catalano nel 2018 e finalista al premio Valencia Negra sempre nel 2018, questo libro è stato pubblicato con il sostegno dell’Institut Ramon Lull, Istituto di lingua e cultura catalana. In una piccola località della Catalogna rurale Axel, primogenito d (continua)

Uscita del libro

Uscita del libro
Su un aereo da caccia Macchi MC-200, attraversando i cieli di un’Europa in fiamme, inizierà una storia di amicizia, un’avventura che scardinerà pregiudizi e sotterrerà ogni conformismo di pensiero. COMUNICATO STAMPA USCITA LIBROAUTORE: DARIO MAZZONETITOLO: L'UOMO CHE PRESE IN GIRO LA GUERRAN.PAG.:168PREZZO: 15,90  È in uscita per la casa editrice il Seme Bianco (Gruppo LIT) il romanzo di Dario Mazzone, L'uomo che prese in giro la guerra. Milano, primi anni ’40. Mario vive un’esistenza serena. I fascisti sono al potere ed è scoppiata la II Guerra Mondiale, ma lui non se ne inte (continua)

Cassa Depositi e Prestiti: 70 milioni per contrastare il climate change, focus sull’iniziativa

Cassa Depositi e Prestiti  investe nel più grande fondo al mondo dedicato ai green bond: 70 milioni di euro in EGO per promuovere progetti di contrasto al cambiamento climatico.Cassa Depositi e Prestiti punta su EGO: 70 milioni di euro nel più grande fondo al mondo dedicato ai green bond70 milioni di euro nella promozione di progetti per contrastare il climate change. L’impegno di Cassa Depos (continua)