Home > Keyword : Pino Scaccia cliccata 491 volte

Prima che cali il silenzio di Laura Scanu: presentazione a Ostia (RM) il 19 ottobre alla Festa della Cultura del X Municipio di Roma

Prima che cali il silenzio di Laura Scanu: presentazione a Ostia (RM) il 19 ottobre alla Festa della Cultura del X Municipio di Roma
Domenica 19 ottobre 2014, nell’ambito della Festa della Cultura del X Municipio di Roma che si svolgerà ad Ostia (RM), all’interno del parco “XXV Novembre”, in via Pietro Rosa, sarà presentato nel pomeriggio il libro Prima che cali il silenzio di Laura Scanu, Laura Capone Editore, Milano copyright 2012, patrocinato dalla Provincia di Rieti e dall’Associazione Nazionale “La Caramella Buona” contro la pedofilia. Presenterà Pino Scaccia, inviato di guerra per Rai 1 e scrittore. Sarà presente l’autrice Laura Scanu. Pri...

Prima che cali il silenzio | Laura Scanu | Laura Capone Editore | libro | pedofilia | Ostia | 19 ottobre | Pino Scaccia | Festa della Cultura del X Municipio di Roma |


Prima che cali il silenzio di Laura Scanu: presentazione a Viterbo il 19 settembre alle ore 17

Prima che cali il silenzio di Laura Scanu: presentazione a Viterbo il 19 settembre alle ore 17
Venerdì 19 settembre 2014 alle ore 17:00, presso la Sala Regia del Palazzo dei Priori in Piazza del Plebiscito a Viterbo, sarà presentato il libro Prima che cali il silenzio di Laura Scanu, Laura Capone Editore, Milano copyright 2012, patrocinato dalla Provincia di Rieti. Intervengono: Antonio Delli Iaconi, Assessore alla Cultura Comune di Viterbo; Pino Scaccia, Inviato di guerra Rai 1, scrittore; Maria Pia Capozza, Presidente Ass.ne Giovanna D’Arco Onlus contro la pedofilia; Daniela Bizzarri, Consigliere Comunale Comune di Viterbo, Delegata Pari Opportunità. Sarà presente l'...

Prima che cali il silenzio | Laura Scanu | Laura Capone Editore | libro | pedofilia | Viterbo | 19 settembre | Pino Scaccia |



 

Pag: [1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ultime notizie

Bocca de Mà: quattro giorni di spettacolo nel borgo di Boccadasse

Bocca de Mà: quattro giorni di spettacolo nel borgo di Boccadasse
  Dal 21 al 24 giugno saranno quattro gli appuntamenti all’insegna della musica, del canto, della danza e della comicità che si terranno nella splendida location del borgo di Boccadasse. Bocca de má è un grande evento pensato per la comunità di Boccadasse: quattro serate durante le quali l’intrattenimento in tutte le sue forme farà da protagon (continua)

Nel Lungomare Poetto La storia dei Diritti Umani

Nel Lungomare Poetto La storia dei Diritti Umani
            Saranno altre centinaia i libretti “la storia dei Diritti Umani” che verranno distribuiti nella serata di martedì 18 giugno nel bellissimo lungomare Poetto di Cagliari. Come ormai consuetudine, i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology non si fanno sfuggire la possibilità di informare (continua)


I volontari olbiesi all'assalto della droga

I volontari olbiesi all'assalto della droga
Pronti con altre centinaia di libretti informativi contro gli effetti devastanti dovuti al consumo di droga, i volontari olbiesi di Fondazione per un mondo Libero dalla Droga e della chiesa di Scientology, nella serata di martedì 18 giugno, informeranno i cittadini affinché, in primis i ragazzi, decidano di non provare nemmeno lo sballo.   Troppo spesso i volontari, nel fare (continua)

La detenzione forzata è una violazione e avviene anche a Cagliari

La detenzione forzata è una violazione e avviene anche a Cagliari
  Un interessante dibattito è scaturito nella, serata di lunedì 17 giugno, tra i volontari dell’Associazione Uniti per i Diritti Umani e gli studenti della Facoltà di Magistero a Cagliari. Una studentessa particolarmente sensibile al problema delle violazioni nel campo dei Diritti Umani, ha denunciato senza mezzi termini: “il TSO (Trattamento Sanitario Obblig (continua)

“A Sestu sono l’unico sopravvissuto all’eroina degli anni ‘80”

“A Sestu sono l’unico sopravvissuto all’eroina degli anni ‘80”
  Con il consueto impegno che li contraddistingue, nella serata di lunedì 17 giugno, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology hanno inondato le strade di Sestu, di libretti informativi sulle conseguenze che le droghe causano a breve e lungo termine. Particolarmente interesdsante e inquietante la dichiarazione di un cittadino che mostrand (continua)