Home > Keyword : Premio Zurigo cliccata 55 volte

A Marco Tullio Barboni il "Premio Zurigo" per il suo "Matusalemme Kid - Alla scoperta di un cuore bambino" - (Edizioni Paguro).

A Marco Tullio Barboni il
Sabato 25 settembre presso il Plaza Eventi Live di Mendrisio dalle ore 15.30 si terrà la cerimonia di premiazione della 1^ edizione del Premio letterario Internazionale Switzerland Literary Prize; la manifestazione è organizzata dall’Associazione Pegasus di Cattolica in collaborazione con l’impresario Morandini di Mendrisio e con il Patrocinio del G.E.I. di Losanna. L’associazione è conosciuta a livello internazionale per gli eventi e i premi letterari quali il Premio Milano International e Il Pegasus Literary Awards di Cattolica al quale partecipano ogni anno i più prestigiosi marchi editoriali e personaggi di spicco della cultura.Lo Switzerland Literary Prize è il nuovo grande premio della Svizzera Italiana nato per accomunare le popolazioni di tutto il mondo, condividere emozioni e valorizzare le culture linguistiche. Un punto d'incontro dove mettersi in gioco in un paese dalla forte connotazione, paesaggistica, storica e culturale.Il concorso si occup...

Marco Tullio Barboni | MATUSALEMME KID Alla ricerca di un cuore bambino | Premio letterario | Premio Zurigo |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

L'asilo è più significativo che scattare foto sul tappeto rosso

Shandong Anke madre figlia Lulu ha partecipato l'ultima volta alla cerimonia di laurea dell'asilo, a suo avviso, non c'è tappeto rosso non è il nocciolo della questione ", fare acquisti sul tappeto rosso non è complicato, soprattutto per vedere il 'grado' e orientato. Volevo lasciare che i bambini sperimentino il grande , o l'interesse dentro o fuori dai genitori dell'asilo? "Anche Lulu e i bambin (continua)

SPOLETO 2022: IN ARRIVO IL PREMIO INTERNAZIONALE OSCAR WILDE

SPOLETO 2022: IN ARRIVO IL PREMIO INTERNAZIONALE OSCAR WILDE
Nel penultimo fine settimana di ottobre, si svolgerà dalle ore 15:30 presso la Sala Somsin via Francesco Borgogna a Vercelli, il Premio Internazionale Oscar Wilde 2021, a cui parteciperà attivamente il Menotti Art Festival Spoleto.Il Prof. Luca Filipponi presidente della commissione del Premio Internazionale afferma: “Con questi numeri possiamo essere soddisfatti appieno, mi piacerebbe portar (continua)


Prevenzione alla droga: raggiungiamo i ragazzi prima degli spacciatori

Prevenzione alla droga: raggiungiamo i ragazzi prima degli spacciatori
Lunedì 25 ottobre ritornano i volontari di Scientology a Bellaria per un’attività di prevenzione alla droga. Bellaria: Prevenzione e informazione con opuscoli informativi disponibili anche onlineLunedì 25 ottobre ritornano i volontari di Scientology a Bellaria per un’attività di prevenzione alla droga. Gli opuscoli della campagna La verità sulla droga contengono, testimonianze e fatti sulle conseguenze dei danni causati dalla droga. Non è un discorso moralistico, e non si parla di droga legale o ill (continua)

Come contrastare l’uso epidemico di droga.

Come contrastare l’uso epidemico di droga.
Campagna educativa sostenuta dai volontari di Scientology che martedì a Savignano sul Rubicone distribuiranno opuscoli di prevenzione alla droga dal titolo La verità sulla droga Campagna educativa sostenuta dai volontari di Scientology che martedì a Savignano sul Rubicone distribuiranno opuscoli di prevenzione alla droga dal titolo La verità sulla droga Le droghe sono ben più di un mero problema sociale. Circa 210 milioni di persone di ogni ceto sociale assumono droghe illegali. Quasi 200.000 persone ogni anno muoiono a causa della droga.Facendo riferimento all’imp (continua)

I volontari di Scientology per una responsabilità consapevole e condivisa

I volontari di Scientology per una responsabilità consapevole e condivisa
Una iniziativa dei Ministri Volontari di Scientology per portare un messaggio di comunità. Sabato pomeriggio i Ministri Volontari di Scientology sono intervenuti al parco dei Poeti, nei pressi del Villaggio Badia. In base al loro motto "Qualcosa si può fare a riguardo" si sono occupati della raccolta di rifiuti abbandonati nel parco, con l'intento di sensibilizzare i cittadini per una assunzione necessariamente consapevole di responsabilità verso la comunità di cui si fa parte.Con la co (continua)