Home > Keyword : Safe Harbor cliccata 558 volte

G DATA Anticipazioni 2017: il ransomware ancora protagonista

G DATA Anticipazioni 2017: il ransomware ancora protagonista
 Locky, Petya, TeslaCrypt – ovunque guardiamo, il ransomware è stato nel 2016 l’argomento numero uno per la sicurezza IT. L’anno è cominciato col botto lasciando registrare in Italia numeri record di infezioni sin dal primo trimestre. Un trend che non dà segni di diminuzione per il 2017. Ciò non meraviglia: l’utilizzo di ransomware è un modello di business altamente remunerativo per i cybercriminali, motivo per cui nuove varianti perfezionate di ransomware vengono prodotte e diffuse con regolarità.   „Raccomand...

G DATA | Internet of things | GDPR | EU privacy shield | fuga dati sanità | legge privacy europea | minaccia IoT | ransomware | Safe Harbor | sistemi obsoleti connessi a internet |


Con Safe Harbor la preoccupazione principale è la protezione dei dati

Con Safe Harbor la preoccupazione principale è la protezione dei dati
Il termine "Safe Harbor" si riferisce a un accordo tra l'Unione Europea e gli Stati Uniti. L'accordo era stato adottato dalla Commissione Europea già nel 2000 e consentiva alle aziende di trasferire i dati personali da un paese dell'Unione Europea agli Stati Uniti in conformità con la Direttiva UE sulla protezione dei dati.   All'inizio dello scorso ottobre, la Corte di Giustizia europea ha stabilito che Safe Harbor non garantiva un'adeguata protezione ai trasferimenti di dati tra Europa e Stati Uniti e ha dichiarato l'accordo nullo, tuttavia la Corte ha concesso...

Acronis | Sicurezza | Privacy | Dati | Safe Harbor |



G DATA partner esclusivo per il lancio del Microsoft Cloud tedesco

G DATA partner esclusivo per il lancio del Microsoft Cloud tedesco
 Lo specialista teutonico delle soluzioni per la sicurezza IT consolida la propria partnership strategica con Microsoft   Bochum (Germania) - Nel post “Safe-Harbor“, tema particolarmente caldo su tutto il continente europeo, e particolarmente in Germania, a fronte delle normative estremamente restrittive su trattamento e accesso ai dati da parte di operatori cloud, è già enorme la percentuale delle aziende (83%) che si aspetta che il data center impiegato risieda fisicamente in Germania (fonte Bitkom). Con l’annuncio del Microsoft Cloud tedesco il pr...

G DATA | Microsoft | data center in Germania | Deutsche Telekom | Dynamics CRM | G DATA Managed Endpoint Security | Microsoft Azure | Microsoft Cloud | Microsoft Cloud tedesco | Microsoft Office 365 | normativa tutela dati | Protezione dei dati | Safe Harbor | Sa |


Il VoIP in Europa dopo l'invalidazione del Safe Harbor

Il VoIP in Europa dopo l'invalidazione del Safe Harbor
 La sentenza della Corte di Giustizia Europea mette in discussione la fruibilità di servizi Internet, tra cui il VoIP in modalità “hosted”, erogati da operatori statunitensi a privati e aziende europee. A queste ultime in special modo 3CX consiglia di verificare l’ubicazione dei server e l’aderenza degli operatori alla Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea in materia di tutela dei dati.   Cipro – Ci siamo, l’accordo ”Safe Harbor“, ossia la convenzione siglata 15 anni fa tra Stati Uniti e Commissione Eu...

3CX | Safe Harbor | sicurezza dei dati | centri di calcolo | Cloud | Commissione Europea | Corte di Giustizia dell Unione Europea | covenzione | dati personali | Diritti Fondamentali dell UE | Facebook | hosted | Max Schrems | privacy | servizi internet | servizi I |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Quanto incidono le nostre azioni sull’ambiente?

Quanto incidono le nostre azioni sull’ambiente?Padova – Continuano le iniziative dei Ministri Volontari di Scientology contro il degrado ambientale. Quante volte succede che andiamo a fare una passeggiata nel verde, a correre, o semplicemente prendere un po’ d’ aria la sera prima di dormire; oppure facciamo delle scampagnante il sabato e la domenica e invece di poter ammirare sempliceme (continua)

Parliamo di prevenzione: La droga è droga come la morte è morte

Volontari attivi costantemente in Romagna per fornire la verità sulla drogaContinuano a parlar di droga principali quotidiani d’Italia. Droga, violenza e morte.Una tragedia che affligge i giovani in ogni angolo del mondo e del nostro bel paese.Per far fronte a questa piaga sociale che prende di mira i giovani e quindi il nostro futuro, i volontari di Mondo Libero dalla droga si son ritr (continua)


Promuovere l'educazione con i volontari di Scientology

Promuovere l'educazione con i volontari di Scientology
Diffondere una buona educazione anche negli spazi pubblici, ecco il contributo dei Volontari di Scientology al parco Castelli. I Ministri Volontari di Scientology, sabato pomeriggio, si sono recati al parco Castelli, nei pressi dello stadio. Ancora una volta, spinti dal loro motto "Qualcosa si può fare a riguardo" si sono impegnati per una sempre maggiore diffusione della educazione civica.Indossando le immancabili magliette gialle e con la dotazione di guanti, pinze e sacchi, i volontari perlustrato il parco e le siepi c (continua)

Italia dei Diritti, nuova responsabile per il comune di Ardea

Italia dei Diritti, nuova responsabile per il comune di Ardea
Sarà Samantha Goral il nuovo riferimento politico dell'IDD per il comune di Ardea, la stessa Samantha ricoprirà all'interno del movimento presieduto dal noto giornalista romano Antonello De Pierro anche il ruolo di responsabile provinciale per le Politiche dell'Handicap. Roma 17 ottobre 2021: Nuovi incarichi politici all'interno del movimento dell'Italia dei Diritti del Presidente Antonello De Pierro: Samantha Goral diventa il nuovo referente politico per il comune di Ardea e ricoprirà anche il ruolo di responsabile provinciale alle Politiche dell'Handicap. Le nomine arrivano direttamente dal Segretario Provinciale Romano del movimento Carlo Spinelli che ricopre a (continua)

Convegno ‘La via italiana alla filosofia del dialogo’ dal 13 al 14 novembre presso l’Hotel Continental di Sorrento

Convegno ‘La via italiana alla filosofia del dialogo’ dal 13 al 14 novembre presso l’Hotel Continental di Sorrento
La ricchezza teoretica della filosofia italiana che dalla lezione bruniana in avanti si protrae fino agli ultimi decenni e tiene testa al grande pensiero europeo è fuori discussione. Il convegno annuale del Centro per la filosofia italiana (www.centroperlafilosofiaitaliana.it) dal titolo “La via italiana alla filosofia del dialogo. La contemporaneità’ è suddiviso in due sedi e in due date (Te (continua)