Home > Keyword : barbara codogno cliccata 434 volte

Il corpo della donna nella fotografia femminile

Il corpo della donna nella fotografia femminile
Prosegue il ciclo di incontri e conferenze all’interno del progetto d’arte contemporanea “Love and Violence”, organizzato dal Comune di Padova, Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche a cura di Barbara Codogno e Silvia Prelz, mostra che ha già superato i 4.000 visitatori nelle prime quattro settimane di apertura. Giovedì 23 marzo alle ore 17.30 alla Galleria Cavour (piazza Cavour) focus condotto da Barbara Codogno, critica e curatrice d’arte, giornalista, scrittrice e direttore della rivista di antropologia visuale Fieldworks Magazine, che af...

fotografia | love and violence | padova | galleria cavour | barbara codogno | piera de nicolao | olga amendola | Francesca Woodman | Diane Arbus | arte fotografia | fotografare | fotografia al femminile |


LOVE and VIOLENCE

LOVE and VIOLENCE
   Amore e Violenza, due luoghi dell’anima strettamente connessi tra loro. Da questa riflessione nasce l’esposizione collettiva d’arte contemporanea “Love and Violence” che si terrà dal 10 febbraio al 2 aprile 2017 negli spazi della Galleria Civica Cavour a Padova ad ingresso gratuito. La rassegna, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, è a cura di Barbara Codogno e Silvia Prelz. “Love and Violence” nasce come manifesto di denuncia contro la violenza sulle donne, ma con un importante lavoro di ri...

love and violence | love | violence | mostra | rassegna | arte | arte contemporanea | padova | galleria cavour | barbara codogno | silvia prelz | collettiva | galleria cavour | Gesine ARPS | Nabil BOUTROS | Angelo BRUGNERA | Emanuela CALLEGARIN | Franz CHI | Francky C |



 

Pag: [1]

Ultime notizie

Lasse Matberg e Sara Di Vaira aderiscono alla campagna “La Verità sulla Droga”

Lasse Matberg e Sara Di Vaira aderiscono alla campagna “La Verità sulla Droga”
Una delle coppie più belle e talentuose della TV italiana, partecipanti all’edizione 2019 di “Ballando sotto le Stelle”, ha deciso di distinguersi anche per l’impegno sociale: Lasse Matberg e Sara Di Vaira hanno infatti aderito alla campagna “La Verità sulla Droga” promossa dall’associazione internazionale “Un Mondo Libero dalla Droga&r (continua)

l’Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli di Barga informa i propri studenti sui pericoli delle droghe

l’Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli di Barga informa i propri studenti sui pericoli delle droghe
Lo scorso lunedì 20 maggio 2019, alla scuola media di Fornaci di Barga, i volontari dell’associazione “Un Mondo Libero dalla Droga” hanno tenuto delle lezioni informative sugli effetti e sui pericoli delle droghe ai ragazzi delle classi prime e seconde della scuola media inferiore di Fornaci di Barga. Durante lo scorso aprile i volontari avevano già incontrato le cl (continua)


L’uso di droga si diffonde e molti la vorrebbero libera: cosa si può fare?

L’uso di droga si diffonde e molti la vorrebbero libera: cosa si può fare?
La Chiesa di Scientology, fin dalla sua fondazione negli anni ’50 del secolo scorso, ha subito riconosciuto che la droga e l’alcol fossero una delle principali cause della spirale discendente che sta portando il pianeta alla degradazione. Il suo fondatore, L. Ron Hubbard, ha spesso condannato l’uso di droga nei suoi scritti, spiegando in dettaglio quali siano gli effetti invariab (continua)

Spada tratta contro lo spaccio a Selargius

 Spada tratta contro lo spaccio a Selargius
  Centinaia di libretti e prevenzione fatta per le strade di Selargius: i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, hanno distribuito materiale informativo nelle attività commerciali per combattere lo spaccio.   Ci sono quelli che teorizzano che la lotta alla droga non debba vedere solo la repressione e butta al vento le sue paro (continua)

Volontari urlano “basta droga” a Oristano

Volontari urlano “basta droga” a Oristano
  Incoraggiati dal favore dei cittadini, i volontari oristanesi di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, hanno garantito corretta informazione sulla droga nella città di Oristano. Con una distribuzione di materiali informativi sugli effetti della droga, e in particolare dell'alcool, hanno fatto in modo che centinaia di cittadini possano avere infor (continua)