Home > Keyword : case histrory cliccata 71 volte

Il Manifesto del Marketing Etico compie 9 anni

Il Manifesto del Marketing Etico compie 9 anni
Il Manifesto del Marketing Etico, presentato nel 2011 dal suo autore Emmanuele Macaluso, compie in questi giorni 9 anni. Tra etica e marketing entra sempre più spesso nelle strategia di CSR e nelle ricerche universitarie. Il Manifesto del Marketing Etico, presentato nel 2011 dal suo autore Emmanuele Macaluso, compie in questi giorni 9 anni. Tra etica e marketing entra sempre più spesso nelle strategia di CSR e nelle ricerche universitarie. Era l’undici novembre 2011, quando l’esperto di marketing e divulgatore Emmanuele Macaluso ha presentato ufficialmente il suo Manifesto del Marketing Etico.  Il Manifesto è un documento formale composto da 11 punti, nei quali l’autore dimostra come si possano applicare parametri etici al marketing, comunicazione e giornalismo. Un accostamento apparentemente im...

manifesto del marketing etico | marketing | marketing etico | etica | emmanuele macaluso | 2011 | csr | green | case histrory | manifesto | università | documento | ethical |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Il Recovery Fund a giudizio degli italiani. Verso il Global Health Forum - 20 maggio 2021, Ore 18

giovedì 20 maggio, dalle ore 18 alle 19:30, si terrà il Talk web: ‘Il Recovery Fund a giudizio degli italiani. Verso il Global Health Forum’, organizzato da Mondosanità. giovedì 20 maggio, dalle ore 18 alle 19:30, si terrà il Talk web: ‘Il Recovery Fund a giudizio degli italiani. Verso il Global Health Forum’, organizzato da Mondosanità.Il 21 maggio a Roma si terrà virtualmente il Global Health Forum. Il Summit rappresenta un’opportunità per il G20 e per tutti i leader invitati, per condividere le esperienze maturate nel corso della p (continua)

Alessandra Benetatos e l’energia dell’Acqua

Alessandra Benetatos e l’energia dell’Acqua
CHI È ALESSANDRAPrimogenita di una famiglia dalle culture intrecciate: papà greco e mamma italiana. I suoi genitori si sono conosciuti lungo il fiume Ticino e non si sono più lasciati. Acqua salata ed acqua dolce, incontrandosi, hanno generato una famiglia che trova presso le rive del Lago Maggiore la propria casa. Fin da piccola si sente un connettore, ponte fra culture, religioni e visioni, dest (continua)


Centro Risorse per la Prevenzione disponibile online

Centro Risorse per la Prevenzione disponibile online
Un’oncia di prevenzione vale una tonnellata di cura. Inizia con questa massima di L. Ron Hubbard la presentazione del Centro Risorse per la Prevenzione multilingue messo a disposizione sul sito ufficiale della Chiesa. Le importanti informazioni, in supporto alle disposizioni delle autorità sanitarie locali, includono: "Come mantenere sé stessi e gli altri in buona salute", "Come pro (continua)

FERRINIS “Roulette” è l’esordio radiofonico dei due fratelli autori e compositori

FERRINIS “Roulette” è l’esordio radiofonico dei due fratelli autori e compositori
Una dipendenza e un vizio che diventano ossessione Come fosse una prova del metodo Stanislavskij, la pratica di apprendimento della recitazione che prevede un coinvolgimento totale con il ruolo che si deve interpretare, così i fratelli Ferrinis hanno vissuto per una settimana come fossero due ludopatici per scrivere il testo di “Roulette”. «Abbiamo giocato di notte per una settimana per (continua)

Educ/azione alla libertà: il mondo salvato dai ragazzini (e dai libri)

Educ/azione alla libertà: il mondo salvato dai ragazzini (e dai libri)
La “ripartenza” e il mondo dell’educazione e della letteratura per ragazzi: con un webinar dedicato alla scuola e alle sfide pedagogiche dell’attualità, confronto finale pubblico del corso di formazione on line sulla Reading Literacy, promosso dall’Associazione Culturale Kolibrì Napoli con il sostegno del CEPELL, Centro per il Libro e la Lettura del MIC. Pedagogia “on the road”, educazione a distanza e formazione permanente di prossimità: come immaginare in concreto un’altra scuola possibile tra segni (lasciati dalla pandemia), sogni e bisogni (della comunità educante tutta)? È l’orizzonte del webinar di quattro ore – 15.00-19.00 su piattaforma Zoom – dedicato alle sfide pedagogiche del futuro che chiuderà,&nbs (continua)