Home > Keyword : discesa libera cliccata 50 volte

SANTA CATERINA SI FA BELLA. 12 NAZIONI PER LA COPPA EUROPA DH

SANTA CATERINA SI FA BELLA. 12 NAZIONI PER LA COPPA EUROPA DH
La Coppa Europa arriva a Santa Caterina Valfurva per le gare di discesa libera dal 9 all’11 febbraio Ottanta atlete da 12 nazioni, Italia maggiormente rappresentata con 23 ragazze al via Federica Sosio, Carlotta Da Canal e Teresa Runggaldier esprimono le loro impressioni sulla Coppa Europa Attenzione alle austriache Lisa Grill e Vanessa Nussbaumer e alle svizzere Noemie Kolly e Jasmina Suter Si avvicina sempre più l’appuntamento di Coppa Europa con le gare femminili di discesa libera a Santa Caterina Valfurva, in Alta Valtellina, che si svolgeranno dal 9 all’11 febbraio 2021 con la regia organizzativa dello Sci Club Oltre CPA. La pista designata sarà la ‘Deborah Compagnoni’, su cui a dicembre si sono svolte le competizioni di Coppa del Mondo maschile per quanto riguarda lo slalom gigante, oltre alle gare FIS di inizio gennaio. Al via saranno presenti 80 atlete provenienti da 12 nazioni, con l’Italia maggiormente rappresentata grazie alle sue 23 discesiste iscritte in lista di...

newspower | lombardia | sci alpino | discesa libera | downhill | coppa europa femminile | valtellina | santa caterina valfurva |



 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Bauli in piazza, a Roma si raddoppia. per dare una svegliata al Governo Draghi: “Noi siamo pronti”

Bauli in piazza, a Roma si raddoppia. per dare una svegliata al Governo Draghi: “Noi siamo pronti”
Mille bauli posizionati sotto al Pincio. Le maschere nere sui volti, poi il countdown che si ferma a 419, il totale dei giorni di stop subito. Poi si battono i pugni chiusi, i bauli si trasformano in strumento musicale che viene suonato contemporaneamente, creando un vero e proprio spettacolo dal vivo. E’ il mondo della musica che, unito, torna in piazza per dire “siamo pronti”. Per tornare a lavorare in sicurezza e lasciarsi, almeno in parte, l’emergenza Covid alle spalleSono i “Bauli in piazza”, il movimento nato nell’ambito (continua)

Da Macerata i materiali di 'GIOVENTÙ PER I DIRITTI UMANI' hanno raggiunto la Nigeria.

Da Macerata i materiali di 'GIOVENTÙ PER I DIRITTI UMANI' hanno raggiunto la Nigeria.
E’ arrivato anche nella città di Manna, in Nigeria, il Kit per gli educatori di Gioventù per i diritti umani consegnato su richiesta all’Ambasciatore e Professore Dr. Buhari Isah una scuola locale. E’ arrivato anche nella città di Manna, in Nigeria, il Kit per gli educatori di Gioventù per i diritti umani consegnato su richiesta all’Ambasciatore e Professore Dr. Buhari Isahuna scuola locale.I volontari di Gioventù per i diritti umani di Macerata, impegnati attivamente nella divulgazione dei diritti umani, in collegamento con le Nazioni Unite e con ambasciatori per i diritti umani in molte ar (continua)


SENIGALLIA: GRANDE RACCOLTA BENI PER LE FAMIGLIE BISOGNOSE.

SENIGALLIA: GRANDE RACCOLTA BENI PER LE FAMIGLIE BISOGNOSE.
A Senigallia, in questi giorni, i volontari di Scientology e de La via della felicità sono attivi con un’iniziativa benefica rivolta alle persone meno fortunate della zona. C'è ancora bisogno di voi!A Senigallia, in questi giorni, i volontari di Scientology e de La via della felicità sono attivi con un’iniziativa benefica rivolta alle persone meno fortunate della zona. L’iniziativa che si ripete dopo le festività natalizie, ha lo scopo di sostenere e di far sentire le persone che stanno attraversando momenti di difficoltà meno sole e partecipi alla vita della co (continua)

Piperina e Curcuma per Dimagrire, i benefici degli integratori termogenici

Con il termine termogenici si indica tutta una serie di composti che riescono ad aumentare il processo di produzione del calore che avviene all'interno del nostro organismo e che, soprattutto, aumenta il dispendio calorico utile nell'ambito di un dimagrimento più facilmente raggiungibile. All'interno di un regime alimentare bilanciato e in cui sia i grassi che i carboidrati rappresentano la vera r (continua)

Cancro e Covid: come uscire dall’emergenza?

Il dramma della pandemia: diminuzione di circa il 30% dell’attività di screening e degli interventi chirurgici per tumore, che varia dal 20% al 24% al 30%. Impatto significativo sul numero di nuove diagnosi e trattamenti, oltre che sulle richieste di visite specialistiche ed esami. Gli oncologi visitano 25-30 pazienti in meno la settimana. Il dramma della pandemia: diminuzione di circa il 30% dell’attività di screeninge degli interventi chirurgici per tumore, che varia dal 20% al 24% al 30%.Impatto significativo sul numero di nuove diagnosi e trattamenti, oltre chesulle richieste di visite specialistiche ed esami. Gli oncologi visitano 25-30pazienti in meno la settimana. 17 Aprile 2021 - Secondo una recente analisi delle attivi (continua)